Marescoop.com
Welcome to Marescoop.com

Home PageForumsDownloadsLinksArgomentiRelittiDownload Utenti Registrati
  Benvenuto Anonimo  Registrati: registrazione gratuita  
--- Ultime Notizie ---|    COMUNICATO IMPORTANTE - 21-03-16    ||    DECOMPRESSIONE: QUELLO CHE NON VI HANNO MAI DETTO E CHE FORSE MAI VI DIRANNO - 13-02-16    ||     - 28-11-15    ||    HAVEN - DUE MORTI E UN FERITO GRAVE - 16-05-15    ||    GLI OCCHI DEL MARE - 08-04-15    ||    LA STORIA INFINITA - 07-04-15    ||    oggi faccio 66 anni - 21-09-14    ||    CODICE ROSSO! SERVE L'ELICOTTERO - 12-11-13    ||    LA CONCORDIA EMERGE DALLE ACQUE DEL GIGLIO - 09-10-13    ||    UNA FESTA DELLA MARINERIA MONDIALE - 08-10-13    |------
  Utenti Nuove Registrazioni
Benvenuto, Anonimo, registrarsi è gratis
Nickname
Password



Iscrizione:
Ultimo: Check the profile of antonio antonio
Registrati oggi: 0
Registrati ieri: 0
Complessivo: 3691

Persone Online:
Visitatori: 66
Iscritti: 0
Nascosti: 0
Totale: 66


Ultimi iscritti
   antonio  +++  Andre88  nik94  zose
  FORUM
Last 20 Forum Messages

ordinanze su configurazione
Last post by grongo in Leggi Decreti Disposizioni on Apr 12, 2019 at 17:06:23

CECITA' DA DISATTENZIONE
Last post by grongo in L'esperto Risponde on Aug 01, 2017 at 15:48:27

Incidente a Ustica con rebreather
Last post by delfinobianco in Report Incidenti Subacquei on Jun 16, 2017 at 16:38:19

Articolo relativo a vitamina b6 e amnioarginina
Last post by grongo in Ricreativa on May 16, 2017 at 12:41:59

Articolo su Nave Costa Concordia
Last post by maryj in Storia Militare e Navale on Mar 12, 2017 at 12:26:53

Nuova tragedia a Palinuro - 3 sub perdono la vita
Last post by Ferry in Report Incidenti Subacquei on Aug 22, 2016 at 14:29:00

Latina Foce Verde
Last post by mandatrix in Report Incidenti Subacquei on Jul 17, 2016 at 16:21:48

douglas C-47 dakota
Last post by bube in Relitti on Jun 23, 2016 at 10:41:15

ritrovato sottomarino inglese
Last post by bube in Relitti on May 26, 2016 at 14:14:33

Morte Wes Skyles - Caso approda in Tribunale
Last post by maryj in Rebreather on May 21, 2016 at 10:40:16

Sensore O2 non galvanico (Solid State)
Last post by maryj in Rebreather on Apr 23, 2016 at 09:27:20

incidente sub
Last post by bube in Report Incidenti Subacquei on Apr 21, 2016 at 10:50:40

L.B.
Last post by maryj in Report Incidenti Subacquei on Apr 18, 2016 at 22:09:16

Anche quelli col turbante si fanno beffe dell'Italietta e de
Last post by maryj in Storia Militare e Navale on Apr 08, 2016 at 12:32:21

relitto evdochia
Last post by grongo in Report Incidenti Subacquei on Apr 02, 2016 at 10:35:19

www.edicolamarescoop.com
Last post by maryj in Comunicazioni on Mar 08, 2016 at 18:10:47

Scompare
Last post by maryj in Report Incidenti Subacquei on Mar 06, 2016 at 14:29:37

364 morti da rebreather
Last post by maryj in Report Incidenti Subacquei on Feb 21, 2016 at 22:47:18

"A proposito di Rebreather"
Last post by delfinobianco in Rebreather on Feb 14, 2016 at 19:15:18

Malore al Giglio (tutto chiaro!)
Last post by delfinobianco in Report Incidenti Subacquei on Dec 17, 2015 at 12:04:11


[ Marescoop.com ]
  Gestione Utenti
Al momento c'è un problema con questo blocco.
  Argomenti Trattati
· Annunci economici - proposte affare
· Leggi e Disposizioni sulla Subacquea
· News per Apnea
· Notizie di cronaca subacquea e non
· Notizie Meteo per subacquei
· Offshore e subacquea professionale
· Recensioni Libri Video Sub
· Relitti e Storia
· Speleologia subacquea
· Subacquea sportiva profonda e/o tecnica
· Tecnologia e salute
  Contatti
Direttore

Moderatori
  
Marescoop.com: Forums

www.marescoop.com :: Leggi il Topic - Il freddo.. sott'acqua..
 FAQFAQ   CercaCerca   Gruppi utentiGruppi utenti   ProfiloProfilo   Messaggi PrivatiMessaggi Privati   LoginLogin 

Il freddo.. sott'acqua..

 
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> L'esperto Risponde
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
gavno
Signore (Ufficiale)
Signore (Ufficiale)


Registrato: Jul 05, 2008
Messaggi: 1714
Località: RM (prov) - moderatore dal Set09 al Nov10

MessaggioInviato: Mer Set 08, 2010 4:20 pm    Oggetto: Il freddo.. sott'acqua.. Rispondi citando

Immersione una quindicina di giorni fa proprio dove finisce il golfo di Salerno. .. in barca mi sto mettendo la muta (umida) .. vedo i miei figli che con sguardo particolare osservavano le vestioni di altri sub.. in particolare uno stava indossando un sottomuta a mo di pigiamone in pyle ... ed altro sub stava mettendo un paio di calzettoni quali quelli che usiamo (in famiglia) per andare a sciare... a contatto con gli scarponi insomma ... ed ad una metracchiata da loro io continuavo con la mia vestizione con muta da 5mm (guanti/calzari da 1,5mm ..che manco sempre uso).. e loro che guardavano in alternata le diverse "vestizioni".. Shocked
Alla domanda del come mai si scendesse nella medesima immersione (poco oltre 40mt) con mute (e sottomute) così differenti.. ammetto di aver avuto qualche difficoltà a dar spiegazioni alla prole ... premesso che sono io notoriamente strafreddoloso sulla terraferma.. (e per questo pure un pò sfottuto a casa..) dall'uso invernale di abbigliamento in lana (maglia maniche lunghe a contatto con la pelle .. e pure ben spessa ... la cosidetta "superpippo" anche in versione .. "integral" Embarassed ) al portar SEMPRE tra novembre ad aprile/maggio copricapo (per la precisione la coppola) ecc. ecc. nonché mai alcuno m'ha sentito, viceversa, lamentarmi del caldo.. indosso regolarmente (sempre) al lavoro giacca/cravatta anche d'estate (accadde anche nei pressi del deserto algerino Very Happy .. ho pure le foto!!)
Da cosa dipende questa differente percezione (..stesso luogo.. stessa immersione/profondità .. ecc.) del "freddo" sott'acqua?
(ovviamente non è detto che sia una domanda a solo sfondo "medico"..)

GavNo

P.S.: naturalmente in quella immersione non ho avuto freddo.. Wink
_________________
"Il gav è per il subacqueo come il salvagente per chi non sa nuotare " (COM.TE RAIMONDO BUCHER)
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email
barkino
Nostromo
Nostromo


Registrato: Mar 19, 2010
Messaggi: 594
Località: Torino - centro

MessaggioInviato: Mer Set 08, 2010 5:31 pm    Oggetto: Rispondi citando

Dipende da tre fattori, che cito in ordine di importanza:

1) Diversa percezione del freddo in acqua che varia da individuo ad individuo, a volte varia (nello stesso individuo) anche con il trascorrere degli anni.
2) Abitudine al contatto con l'acqua di mare o lago.
3) Abitudini personali, che prescindono da una valutazione, di volta in volta, del tipo di muta piu' adatto a quella immersione in quella stagione a quella profondità per quel tempo.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
MarenaSub
Signore (Ufficiale)
Signore (Ufficiale)


Registrato: May 25, 2004
Messaggi: 1080

MessaggioInviato: Mer Set 08, 2010 7:45 pm    Oggetto: Rispondi citando

GavNo , anche io in acqua difficilmente sento freddo , considera dove mi immergo io .
Sai cosa penso ? Hai presente quando i bimbi portati in spiaggia anche a temperature estreme entrano in acqua senza fare una piega ? Si ? Secondo te cos'è ? Per me è che per me , per te e penso per tanti , l'idea di andare sott'acqua , stare sott'acqua è un gioco , una figata estrema che annebbia alcuni nostri sensi a favore di altri che si attivano a contatto con l'acqua stessa . Insomma , guando si gode poco conta se sei su un materasso o su un prato .......
_________________
GAV ? Preferirei di NO
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email
cris
Nocchiero
Nocchiero


Registrato: Jan 30, 2009
Messaggi: 359

MessaggioInviato: Gio Set 09, 2010 7:17 am    Oggetto: Rispondi citando

non patisco molto il freddo, tant'e' che mi sono immersa con la semistagna quando il lago era a 3 gradi, come lo e' sempre.
ma io faccio il bagno anche nei gelidi fiumi delle noste valli Very Happy (in costume naturalmente)
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
johnnydeep
Nostromo
Nostromo


Registrato: Dec 20, 2007
Messaggi: 593
Località: Messina

MessaggioInviato: Gio Set 09, 2010 8:42 am    Oggetto: Rispondi citando

attenti al freddo in deco.... arriva ll'improvviso, cominci a tremare e non ti fermi piu'... inoltre e' pericoloso. Sad
Torna in cima
Profilo Messaggio privato HomePage
MarenaSub
Signore (Ufficiale)
Signore (Ufficiale)


Registrato: May 25, 2004
Messaggi: 1080

MessaggioInviato: Gio Set 09, 2010 8:49 am    Oggetto: Rispondi citando

johnnydeep ha scritto:
attenti al freddo in deco.... arriva ll'improvviso, cominci a tremare e non ti fermi piu'... inoltre e' pericoloso. Sad


Già provato ..... purtroppo .
Sono stati fra i 20minuti + duri della mia vita . Acqua 7° , solo una cima , niente parete niente da fare , ero nel verde del lago , lo augurerei al mio peggior nemico . Ne dovevo fare 15 ma sapendo che il freddo pregiudica molto l'efficacia della deco mi sono fermato volontariamente 5 minuti in + . Non ho avuto nessuna conseguenza ma ragazzi ........ brutto brutto .
_________________
GAV ? Preferirei di NO
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email
RANA
Marinaio Scelto
Marinaio Scelto


Registrato: Aug 17, 2009
Messaggi: 248

MessaggioInviato: Gio Set 09, 2010 9:27 am    Oggetto: Rispondi citando

L’ipotermia è una brutta bestia.

Senza arrivare a disquisire per estremi, la perdita di calore nell’attività subacquea non è, a mio avviso, da sottovalutare.

Non sono un medico quindi esprimo solo quelle che chiamo “sensazioni” date dalla mia piccolissima esperienza, ergo, del tutto opinabili.

Premetto che anch’io ho riscontrato quanto hanno osservato i figli di GavNo, ossia, subacquei affrontare la stessa immersione con protezioni termiche diametralmente opposte.

Anch’io mi sono domandato come mai.

Una prima cosa che ho osservato riguarda il tempo d’immersione.
Se l’immersione ha una durata più o meno di 60 minuti si riscontrano queste differenze se l’immersione ha una durata molto più lunga per esempio due o tre ore per esempio in immersioni tecniche profonde (premesso che respirare elio amplifica la perdita di calore del corpo) e con decompressioni lunghe le differenze scompaiono e la muta stagna diventa di fatto obbligatoria.
Ragion per cui, oserei dire che, quanto affermato sulla percezione personale del freddo, le abitudini, le motivazioni ecc. ecc. sono valide ma limitatamente a tempi d’immersione diciamo limitati (nel ricreativo sono la normalità) per tempi più lunghi non trovo giusto parlare di “percezione del freddo” ma di stress da ipotermia che diventa un problema oggettivo e non più soggettivo.

Un altro elemento da tenere in considerazione è la stagione in cui si affronta l’immersione.
In estate (adesso) come ben sapete la profondità del “termiclino” è mediamente nel mediterraneo oltre i 10 – 12 metri di profondità ciò vuol dire che noi affrontiamo l’immersione sapendo che l’esposizione all’acqua “fredda” avviene dopo il superamento del termoclino e finisce una volta risaliti oltre il termoclino ergo la maggior parte del tempo (ossia la decompressione) la passiamo in acque con una temperatura più confortevole.

Un'altra considerazione limitata al tempi d’immersione brevi (vedere la prima considerazione fatta) è il dinamismo che un subacqueo esprime in immersione, mi spiego prendiamo un subacqueo che passa il tempo in immersione in continuo movimento e un subacqueo più statico (per esempio chi fa “macro”) è naturale che la percezione del freddo è completamente diversa, e oltermodo mi pare logico che chi è impegnato nello scatto di una foto non ami avere neanche un minimo brivido di freddo mentre chi è impegnato più fisicamente molte volte non avverte il brividi.
Non ho dubbi sul dinamismo di GavNo che secondo me non è neanche paragonabile per chi indossa una stagna per cui non mi stupisce che alla fine si sia percepito diciamo lo stesso confort malgrado protezioni termiche cosi differenti.

Trovo normale alla luce di quanto sopra detto queste, in apparenza inspiegabili, differenze nella protezione termica ma limitatamente a tempi brevi non per tempi lunghi.

Sotto i 5 gradi l’acqua diventa un killer (UN VAMPIRO Evil or Very Mad ) affrontare le temperature lacustri in inverno, senza termoclino, con una semistagna (cosa anche da me fatta) è un azzardo, non esiste l’abitudine al freddo intenso.

Concludo questo mio intervento che vuole solo portare spunti alla discussione con due cose:

La prima riguarda la percezione del freddo e l’effetto narcotico, il freddo aumenta lo stress ergo la narcosi (cambia la respirazione, la ritenzione di CO2 aumenta come pure la sua produzione) e la narcosi inibisce la percezione del freddo ci sembra di non aver freddo.

La seconda considerazione riguarda una raccomandazione che faccio sempre usate anche in estate il cappuccio proteggete la testa dal freddo anche quando l’acqua la percepite calda.

Cordialmente
Rana



P.S. Anche eccedere nella protezione termica è sbagliato e fonte di problemi ma in mediterraneo (non parliamo del lago) ciò è molto difficile.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
boldino
Marinaio
Marinaio


Registrato: Oct 15, 2009
Messaggi: 65

MessaggioInviato: Ven Set 10, 2010 2:29 pm    Oggetto: Rispondi citando

Ciao a tutti,
rientrato dalle ferie e già si parla di acqua fredda, brividiii.

Il freddo è si una percezione personale, ma la programmazione di un'immersione non va fatta sulle percezioni personali.
Bisogna analizzare profondità, tempi, gas respirati, immersione singola o ripetitiva e chiaramente temperatura dell'acqua e temperatura esterna (quante volte in acqua si sta bene e in barca o gommone si gela?).

Non fidatevi mai della percezione personale, sono i dati oggettivi che ci salvano la pelle. Il mi sambrava, credevo portano ad incidenti e contro l'ipotermia il vostro compagno può fare ben poco per non dire nulla.

Sono abbastanza catastrofico ma l'ipotermia è uno degli incidenti che più temo.
Come dice rana, immersioni al lago con acqua a 5 gradi con una semistagna non si fanno ma attenzione anche alle stagne, soprattutto in inverno dove il termoclino al lago non esiste.
Personalmente non faccio più immersioni con deco al lago in inverno dopo un'incidente (non io) capitato anni fa. Del resto è un mio hobby non un lavoro.
Dopo 20 minuti di fondo con parecchi minuti di deco, infiltrazione abbondante dal collo della stagna.
Risalita senza esitazioni e arrivati alle quote deco il dilemma.
Fuori dall'acqua e chiamare soccorsi o fare la decompressione?????
Fortunatamente si è scelto di uscire dall'acqua. Tutto è finito in camera iperbarica.

Troppo prolisso

Ciao
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
MarenaSub
Signore (Ufficiale)
Signore (Ufficiale)


Registrato: May 25, 2004
Messaggi: 1080

MessaggioInviato: Ven Set 10, 2010 2:44 pm    Oggetto: Rispondi citando

boldino ha scritto:
Ciao a tutti,

Sono abbastanza catastrofico ma l'ipotermia è uno degli incidenti che più temo.
Come dice rana, immersioni al lago con acqua a 5 gradi con una semistagna non si fanno ma attenzione anche alle stagne, soprattutto in inverno dove il termoclino al lago non esiste.


Ciao


Posso anche condividere la tua preoccupazione , meglio non trascurare o come dico io meglio sudare che tossire , ma .... qui c'è gente che ha fatto anni di immersioni a lago (7/8°) estate inverno con semi-stagna ed uno di questi è qui a scrivere . Very Happy
_________________
GAV ? Preferirei di NO
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email
boldino
Marinaio
Marinaio


Registrato: Oct 15, 2009
Messaggi: 65

MessaggioInviato: Ven Set 10, 2010 3:24 pm    Oggetto: Rispondi citando

Ciao MarenaSub,
anche io ho fatto anni con la semistagna, ma in inverno le immersioni erano gioco forza molto brevi e ti dirò anche parecchio pericolose.
Il freddo pungente mi spingeva a trovare l'antidoto cioè la profondità.
Ricordo i segnali con il mio compagno di sempre.
Io: freddo?
Lui: si.
Io: scendiamo?
Lui: si.
e la conversazione finiva quando alla domanda hai freddo? risposta no. L'ebbrezza di profondità prendeva il sopravvento e il freddo spariva.

Pericolose perchè.
1) il freddo veniva mascherato ma il fisico soffriva
2) gelo completo in deco con scambi gassosi ridotti con più probabilità di incorrere in PDD
3) andare consapevolmente in "leggera" narcosi con tutto quello che ne può conseguire.

Fortunatamente la scomparsa della sensazione di freddo è un sintomo di narcosi che arriva prima di altri.

Torniamo al post di gavno.
Non so che tipo di stagne avessero e che gas usassero per compensarle. Una cosa è certa, una stagna a pelle è improponibile, devi vestirti eccome altrimenti geli.
Come sicuramente sai, i gas quando diminuiscono bruscamente di pressione raffreddano notevolmente, di conseguenza se fossi nudo sotto la stagna, i gas freddi ti arrivano direttamente sull'addome.

Ciao
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
johnnydeep
Nostromo
Nostromo


Registrato: Dec 20, 2007
Messaggi: 593
Località: Messina

MessaggioInviato: Lun Set 13, 2010 1:52 pm    Oggetto: Rispondi citando

Le stagne in trilaminato hanno una coibenza praticamente uguale a zero.
E' come uscire in pieno inverno con l'impermeabile come l'icona del perfetto maniaco.... Very Happy si sente un freddo boia, devi vestirti molto bene sotto. Ecco che si vedono polartec da 500gr che sembrano tute da sci.
Io preferisco una bella stagna in neoprene da 3-4mm, larga il giusto per potersi vestire adeguatamente, tutina di pile e mutandone dell'esercito. Molto importante, mettete calze spesse, di lana, tipo quelle che usano i cacciatori dentro gli stivali, oppure una bella calzetta in neoprene che isola alla perfezione.
La stagna in neoprene mantiene un minimo di isolamento anche se allagata, se poi fate immersioni serie io sconsiglio vivamente il lattice per le tenute di polsi e collo, si possono rompere all'improvviso come citato qui sopra e siete nella cacca... un collo in neoprene vi avvisa per tempo e prima di spaccarsi comincia a trafilare, niente di drammatico.
Sapeste quanta gente mi ha fatto togliere i lattici per installare neoprene... Shocked
Torna in cima
Profilo Messaggio privato HomePage
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> L'esperto Risponde Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi Topic in questo forum
Non puoi rispondere ai Topic in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum

Powered by phpBB 2.0.13 © 2001 phpBB Group



www.marescoop.com
The Daily News of the Sea - Il Quotidiano del Mare
Publisher & Editor: Marcello Toja
Web site engine's code is Copyright © 2003 by PHP-Nuke. All Rights Reserved. PHP-Nuke is Free Software released under the GNU/GPL license.
Generazione pagina: 0.173 Secondi. -