Marescoop.com
Welcome to Marescoop.com

Home PageForumsDownloadsLinksArgomentiRelittiDownload Utenti Registrati
  Benvenuto Anonimo  Registrati: registrazione gratuita  
--- Ultime Notizie ---|    COMUNICATO IMPORTANTE - 21-03-16    ||    DECOMPRESSIONE: QUELLO CHE NON VI HANNO MAI DETTO E CHE FORSE MAI VI DIRANNO - 13-02-16    ||     - 28-11-15    ||    HAVEN - DUE MORTI E UN FERITO GRAVE - 16-05-15    ||    GLI OCCHI DEL MARE - 08-04-15    ||    LA STORIA INFINITA - 07-04-15    ||    oggi faccio 66 anni - 21-09-14    ||    CODICE ROSSO! SERVE L'ELICOTTERO - 12-11-13    ||    LA CONCORDIA EMERGE DALLE ACQUE DEL GIGLIO - 09-10-13    ||    UNA FESTA DELLA MARINERIA MONDIALE - 08-10-13    |------
  Utenti Nuove Registrazioni
Benvenuto, Anonimo, registrarsi è gratis
Nickname
Password



Iscrizione:
Ultimo: Check the profile of antonio antonio
Registrati oggi: 0
Registrati ieri: 0
Complessivo: 3691

Persone Online:
Visitatori: 38
Iscritti: 0
Nascosti: 0
Totale: 38


Ultimi iscritti
   antonio  +++  Andre88  nik94  zose
  FORUM
Last 20 Forum Messages

coronavirus
Last post by grongo in L'esperto Risponde on Mar 02, 2020 at 18:49:35

ordinanze su configurazione
Last post by grongo in Leggi Decreti Disposizioni on Apr 12, 2019 at 17:06:23

CECITA' DA DISATTENZIONE
Last post by grongo in L'esperto Risponde on Aug 01, 2017 at 15:48:27

Incidente a Ustica con rebreather
Last post by delfinobianco in Report Incidenti Subacquei on Jun 16, 2017 at 16:38:19

Articolo relativo a vitamina b6 e amnioarginina
Last post by grongo in Ricreativa on May 16, 2017 at 12:41:59

Articolo su Nave Costa Concordia
Last post by maryj in Storia Militare e Navale on Mar 12, 2017 at 12:26:53

Nuova tragedia a Palinuro - 3 sub perdono la vita
Last post by Ferry in Report Incidenti Subacquei on Aug 22, 2016 at 14:29:00

Latina Foce Verde
Last post by mandatrix in Report Incidenti Subacquei on Jul 17, 2016 at 16:21:48

douglas C-47 dakota
Last post by bube in Relitti on Jun 23, 2016 at 10:41:15

ritrovato sottomarino inglese
Last post by bube in Relitti on May 26, 2016 at 14:14:33

Morte Wes Skyles - Caso approda in Tribunale
Last post by maryj in Rebreather on May 21, 2016 at 10:40:16

Sensore O2 non galvanico (Solid State)
Last post by maryj in Rebreather on Apr 23, 2016 at 09:27:20

incidente sub
Last post by bube in Report Incidenti Subacquei on Apr 21, 2016 at 10:50:40

L.B.
Last post by maryj in Report Incidenti Subacquei on Apr 18, 2016 at 22:09:16

Anche quelli col turbante si fanno beffe dell'Italietta e de
Last post by maryj in Storia Militare e Navale on Apr 08, 2016 at 12:32:21

relitto evdochia
Last post by grongo in Report Incidenti Subacquei on Apr 02, 2016 at 10:35:19

www.edicolamarescoop.com
Last post by maryj in Comunicazioni on Mar 08, 2016 at 18:10:47

Scompare
Last post by maryj in Report Incidenti Subacquei on Mar 06, 2016 at 14:29:37

364 morti da rebreather
Last post by maryj in Report Incidenti Subacquei on Feb 21, 2016 at 22:47:18

"A proposito di Rebreather"
Last post by delfinobianco in Rebreather on Feb 14, 2016 at 19:15:18


[ Marescoop.com ]
  Gestione Utenti
Al momento c'è un problema con questo blocco.
  Argomenti Trattati
· Annunci economici - proposte affare
· Leggi e Disposizioni sulla Subacquea
· News per Apnea
· Notizie di cronaca subacquea e non
· Notizie Meteo per subacquei
· Offshore e subacquea professionale
· Recensioni Libri Video Sub
· Relitti e Storia
· Speleologia subacquea
· Subacquea sportiva profonda e/o tecnica
· Tecnologia e salute
  Contatti
Direttore

Moderatori
  
Marescoop.com: Forums

www.marescoop.com :: Leggi il Topic - A tutti i bombolari
 FAQFAQ   CercaCerca   Gruppi utentiGruppi utenti   ProfiloProfilo   Messaggi PrivatiMessaggi Privati   LoginLogin 

A tutti i bombolari

 
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Apnea
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
gavno
Signore (Ufficiale)
Signore (Ufficiale)


Registrato: Jul 05, 2008
Messaggi: 1714
Località: RM (prov) - moderatore dal Set09 al Nov10

MessaggioInviato: Gio Mag 07, 2009 10:46 am    Oggetto: A tutti i bombolari Rispondi citando

Per come la penso io in tema di sicurezza (e penso si sia capita) e per per le mie esperienze subacquee in ara (per quanto solo ventennali e con non molte immersioni l'anno) ritengo che la sicurezza maggiore in immersione con le bombole (Ara) passa per la consapevolezza che l'attrezzatura più importante è....IL NS. CORPO E LA NS. MENTE, cioè mai ritenere che le restanti attrezzature subacquee possano tirarci fuori da una brutta situazione (gav, erogatori zuper, ecc. ... e meno che mai il compagno o "buddy" che dir si voglia..) e che tanto anzi tutto vada "speso" (parlo principalmente di tempo) per migliorare Acquaticità, Assetto e - soprattutto - l'Apnea (il che vuol dire anche più tranquillità in acqua e capacità di non dare riposte sbagliate ed emotive in occasione di malaugurate emergenze).

Sentendomi a tal ultimo riguardo anche io in difetto ( vedasi punto 3 delle mie proposte per il "Decalogo del Subacqueo Sportivo" http://www.marescoop.com/ftopic-1615-days0-orderasc-30.html ) mi sono iscritto ad un Corso d'Apnea e, sin dalle prime lezioni (sto alla seconda...), lo trovo anzitutto divertente (che ficata gli esercizi in piscina!) e poi di grandissima utilità per il bombolaro!

Anzitutto (e non è poco, di questi tempi..) insegnano a tutti a pinneggiare "veramente" (altro fattore di vera sicurezza in immersione con le bombole..) e poi - dall'ultima volta che feci esercizi d'apnea ('88 ..) - è completamente cambiata l'impostazione addestrativa, ora completa di tecniche Yoga e Pranayama !

Utile, utilissima l'Apnea...anziché andare alla ricerca dell'ennesimo plastichino per giocare all' Istruttore, Capo e Sottocapo....

Gavno

P.S. per semplificare (estremizzando): se sono consapevole che da -70mt metri non riesco a tornare su in apnea ...vuol dire che anche in ARA, A SETTANTA METRI, NON DEBBO SCENDERCI!! (tranne che voglia consapevolmente accettare un'elevato margine di rischio).
_________________
"Il gav è per il subacqueo come il salvagente per chi non sa nuotare " (COM.TE RAIMONDO BUCHER)
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email
delfinobianco
Signore (Ufficiale)
Signore (Ufficiale)


Registrato: Apr 03, 2004
Messaggi: 3801
Località: La Spezia

MessaggioInviato: Gio Mag 07, 2009 6:15 pm    Oggetto: Apnea surcompressa Rispondi citando

Caro gavno, la risalita in apnea da settantametri è alla portata di tutti se siamo stati prima che bombolari... apneisti.
Si chiama risalita in apnea surcompressa, si effettua anche se l'unico erogatore che avevamo si è bloccato al termine dell'espirazione.
La pochissima riserva d'aria che abbiamo nei polmoni a settanta metri anche al termine dell'espirazione è rappresentata dall'aria rimasta nelle "vie aeree".
Quest'aria se risaliamo a velocità costante si dilaterà e ci costringerà a continuare ad espirare durante la risalita per non far esplodere la pleura.
Si tratta di risalire alla velocità che ci impone l'espirazione senza espirare mai troppo cioè dosando l'espirazione man mano che l'aria si dilata. Non si deve sentire la fame d'aria. Posso testimoniare che rimasto senz'aria (pressione zero al manometro) a sessanta metri, sono risalito fino a dieci metri in surcompressa e da lì ho fatto le "deco" tre minuti a tre metri!!?
Un assurdo, ma non ho avuto conseguenze di MDD. Non sarà ortodosso ma è meglio che morire no? Gestione dell'emergenza senza panico.
Nel corso istruttori ARA, noi facevamo una risalita in surcompressa senza maschera, da una profondità di 45 metri. Pausa a 10 metri, presa di contatto con l'erogatore, svuotamento maschera, deco regolare.
Per confermare quanto tu scrivi, ti dirò che sia io che il mio amico (buddy) max, venivamo da 15 anni di pesca in apnea.
Al corso bombole ho superato 11 esercizi in una sera e otto in un'altra e mi sono arenato solo sul salto dal trampolino.
La mia mente si rifiutava di farmi gettare giù da quei 5 metri.
Questo significa che grazie alla pratica dell'apnea ho superato 19 difficoltà delle bombole in due sere.
Ben altro fu il corso ARO e il successivo istruttore ARO, fummo addestrati militarmente e quell'acquaticità mi salvò più volte la vita. Per diventare istruttere ARO servivano 3 anni 8 mesi per anno totale 24 mesi di addestramento intensivo. Teorico e pratico. Il riscaldamento si realizzava facendo due vasche (100 metri) stando in posizione verticale, piedi rigorosamente fermi gambe distese verso il basso (no pinne) no maschera, nuotare con le mani che si muovevano davanti al busto imprimendo all'acqua due movimenti
1)sostentamento della bocca fuori dall'acqua
2)avanzamento
tutte le sere, tre sere la settimana.

Da questi corsi uscirono subacquei che non avevano nulla a che fare con i subacquei attuali. Imparare a soffrire fu determinante per gestire le situazioni d'emergenza, una grande scuola di vita che assolutamente non rimpiango.

ciao

il dir


ps. qualcuno dirà, ma come, rimasto senz'aria a -60!!!
ebbene si; stavo fotografando un ghiozzo raro che non avevo mai visto e come ogni naturalista che si rispetti, mi ero dimenticato di stare sott'acqua. Ero solo!!
Me ne sono ricordato quando in inspirazione l'erogatore è diventato improvvisamente durissimo. Embarassed
_________________
Il rebreather per uso sportivo è mortale. Il REB uccide. Chiunque vi dica che può uccidere sta mentendo. E' immorale coinvolgere altre persone nei nostri tentativi di suicidio.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email HomePage
boldino
Marinaio
Marinaio


Registrato: Oct 15, 2009
Messaggi: 65

MessaggioInviato: Mar Mar 16, 2010 11:00 am    Oggetto: Rispondi citando

Ciao.
Questo esercizio si è svolto fino ad una ventina di anni fa poi è stato tolto (penso da tutte le didattiche) per la sua pericolosità intrinseca.
Quanta gente è morta facendo questo esercizio? E non per mancanza d'aria ma per sovradistensione polmonare.

Giustissimo sapere che si può fare e spiegare come farlo ma metterlo in pratica senza un motivo reale....

Secondo voi sarebbe giusto reinserirlo in un percorso didattico?

Che nostalgia la vecchia riserva meccanica Idea

Ciao.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
gavno
Signore (Ufficiale)
Signore (Ufficiale)


Registrato: Jul 05, 2008
Messaggi: 1714
Località: RM (prov) - moderatore dal Set09 al Nov10

MessaggioInviato: Mar Mar 16, 2010 1:49 pm    Oggetto: Rispondi citando

Ciao Boldino,
secondo me hai posto un quesito interessante,
di seguito le mie risposte.

boldino ha scritto:
Ciao.
Questo esercizio si è svolto fino ad una ventina di anni fa poi è stato tolto (penso da tutte le didattiche) per la sua pericolosità intrinseca.
Quanta gente è morta facendo questo esercizio? E non per mancanza d'aria ma per sovradistensione polmonare.
..(cut)..

Direi che il sapere "quanta gente" è la questione fondamentale...da li si parte per qualsasi successiva valutazione.. se l'esercizio ne avesse uccisa più della malaugurata emergenza che si proponeva di risolvere Rolling Eyes ... ci siamo già risposti!
Ma siamo sicuri che "gente" ne è "morta" per questo esercizio? E soprattutto quanta??

boldino ha scritto:

..(cut)..
Giustissimo sapere che si può fare e spiegare come farlo ma metterlo in pratica senza un motivo reale....
..(cut)..

Qui (se ho capito bene quello che intendevi) sono decisamente in disaccordo con te... se una cosa non la provi... non ti aspettare di saperla fare proprio durante un'emergenza!

boldino ha scritto:

..(cut)..
Secondo voi sarebbe giusto reinserirlo in un percorso didattico?
..(cut)..

Se al punto 1 ("quanta gente è morta") ci fosse un numero "tendente allo zero" ...certamente SI!

boldino ha scritto:

..(cut)..
Che nostalgia la vecchia riserva meccanica Idea
Ciao.

Non è questione di "nostalgia" ... è questione di esser pecoroni.. perché allora la avevano tutti e - per pecoranaggine - l'han fatta togliere... Era anche una sorta di isolatore del manifold che a gratis tutti si trovavano e che senza dubbio è ben più semplice (e quindi sicura, certa) da chiudere dell'isolatore del manifold (tra l'altro se si voleva più di quel tot di bar di default bastava far aumentare il carico meccanico della valvola... questo mi è stato spiegato da chi manutenziona la mia di Riserva ad Asticella Smile )

Ciao

GavNo
_________________
"Il gav è per il subacqueo come il salvagente per chi non sa nuotare " (COM.TE RAIMONDO BUCHER)
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email
longobard
Marinaio Scelto
Marinaio Scelto


Registrato: Apr 08, 2009
Messaggi: 166

MessaggioInviato: Mar Mar 16, 2010 6:15 pm    Oggetto: Rispondi citando

quoto gavno e boldino a proposito dell'asticella.......rende benissimo l'idea su come delle presunte EVOLUZIONI siano in realtà delle INVOLUZIONI.....


riguardo l'esercizio....bhè sarei favorevole a farlo fare....magari a determinati livelli e a profondità più sicure....insomma con le precauzioni e l'assistenza del caso.....

...è vero che per andare sotto si potrebbe anche non saper nuotare.....ma per essere completi, l'acquaticità è tutto......essere agili in acqua aiuta e come in situazioni di pericolo.....favorevole a tutti gli esercizi che all'apparenza non servono un casso....vedi anche vasca in apnea......ci aiuta a gestire meglio lo stresssssssssssssssssssssssssssss
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Apnea Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi Topic in questo forum
Non puoi rispondere ai Topic in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum

Powered by phpBB 2.0.13 © 2001 phpBB Group



www.marescoop.com
The Daily News of the Sea - Il Quotidiano del Mare
Publisher & Editor: Marcello Toja
Web site engine's code is Copyright © 2003 by PHP-Nuke. All Rights Reserved. PHP-Nuke is Free Software released under the GNU/GPL license.
Generazione pagina: 0.224 Secondi. -