Marescoop.com
Welcome to Marescoop.com

Home PageForumsDownloadsLinksArgomentiRelittiDownload Utenti Registrati
  Benvenuto Anonimo  Registrati: registrazione gratuita  
--- Ultime Notizie ---|    COMUNICATO IMPORTANTE - 21-03-16    ||    DECOMPRESSIONE: QUELLO CHE NON VI HANNO MAI DETTO E CHE FORSE MAI VI DIRANNO - 13-02-16    ||     - 28-11-15    ||    HAVEN - DUE MORTI E UN FERITO GRAVE - 16-05-15    ||    GLI OCCHI DEL MARE - 08-04-15    ||    LA STORIA INFINITA - 07-04-15    ||    oggi faccio 66 anni - 21-09-14    ||    CODICE ROSSO! SERVE L'ELICOTTERO - 12-11-13    ||    LA CONCORDIA EMERGE DALLE ACQUE DEL GIGLIO - 09-10-13    ||    UNA FESTA DELLA MARINERIA MONDIALE - 08-10-13    |------
  Utenti Nuove Registrazioni
Benvenuto, Anonimo, registrarsi è gratis
Nickname
Password



Iscrizione:
Ultimo: Check the profile of antonio antonio
Registrati oggi: 0
Registrati ieri: 0
Complessivo: 3691

Persone Online:
Visitatori: 70
Iscritti: 0
Nascosti: 0
Totale: 70


Ultimi iscritti
   antonio  +++  Andre88  nik94  zose
  FORUM
Last 20 Forum Messages

ordinanze su configurazione
Last post by grongo in Leggi Decreti Disposizioni on Apr 12, 2019 at 17:06:23

CECITA' DA DISATTENZIONE
Last post by grongo in L'esperto Risponde on Aug 01, 2017 at 15:48:27

Incidente a Ustica con rebreather
Last post by delfinobianco in Report Incidenti Subacquei on Jun 16, 2017 at 16:38:19

Articolo relativo a vitamina b6 e amnioarginina
Last post by grongo in Ricreativa on May 16, 2017 at 12:41:59

Articolo su Nave Costa Concordia
Last post by maryj in Storia Militare e Navale on Mar 12, 2017 at 12:26:53

Nuova tragedia a Palinuro - 3 sub perdono la vita
Last post by Ferry in Report Incidenti Subacquei on Aug 22, 2016 at 14:29:00

Latina Foce Verde
Last post by mandatrix in Report Incidenti Subacquei on Jul 17, 2016 at 16:21:48

douglas C-47 dakota
Last post by bube in Relitti on Jun 23, 2016 at 10:41:15

ritrovato sottomarino inglese
Last post by bube in Relitti on May 26, 2016 at 14:14:33

Morte Wes Skyles - Caso approda in Tribunale
Last post by maryj in Rebreather on May 21, 2016 at 10:40:16

Sensore O2 non galvanico (Solid State)
Last post by maryj in Rebreather on Apr 23, 2016 at 09:27:20

incidente sub
Last post by bube in Report Incidenti Subacquei on Apr 21, 2016 at 10:50:40

L.B.
Last post by maryj in Report Incidenti Subacquei on Apr 18, 2016 at 22:09:16

Anche quelli col turbante si fanno beffe dell'Italietta e de
Last post by maryj in Storia Militare e Navale on Apr 08, 2016 at 12:32:21

relitto evdochia
Last post by grongo in Report Incidenti Subacquei on Apr 02, 2016 at 10:35:19

www.edicolamarescoop.com
Last post by maryj in Comunicazioni on Mar 08, 2016 at 18:10:47

Scompare
Last post by maryj in Report Incidenti Subacquei on Mar 06, 2016 at 14:29:37

364 morti da rebreather
Last post by maryj in Report Incidenti Subacquei on Feb 21, 2016 at 22:47:18

"A proposito di Rebreather"
Last post by delfinobianco in Rebreather on Feb 14, 2016 at 19:15:18

Malore al Giglio (tutto chiaro!)
Last post by delfinobianco in Report Incidenti Subacquei on Dec 17, 2015 at 12:04:11


[ Marescoop.com ]
  Gestione Utenti
Al momento c'è un problema con questo blocco.
  Argomenti Trattati
· Annunci economici - proposte affare
· Leggi e Disposizioni sulla Subacquea
· News per Apnea
· Notizie di cronaca subacquea e non
· Notizie Meteo per subacquei
· Offshore e subacquea professionale
· Recensioni Libri Video Sub
· Relitti e Storia
· Speleologia subacquea
· Subacquea sportiva profonda e/o tecnica
· Tecnologia e salute
  Contatti
Direttore

Moderatori
  
Marescoop.com: Forums

www.marescoop.com :: Leggi il Topic - Il perche' diventare subacquei Tecnici...
 FAQFAQ   CercaCerca   Gruppi utentiGruppi utenti   ProfiloProfilo   Messaggi PrivatiMessaggi Privati   LoginLogin 

Il perche' diventare subacquei Tecnici...
Vai a pagina 1, 2, 3, 4  Successivo
 
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Ricreativa
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
DsaShark
Marinaio
Marinaio


Registrato: Dec 13, 2005
Messaggi: 96
Località: Roma

MessaggioInviato: Ven Mar 24, 2006 5:47 pm    Oggetto: Il perche' diventare subacquei Tecnici... Rispondi citando

Sperando che questo treahd venga vissuto con serenita'.
Allora perche' dovremmo decidere di fare il grande passo e scegliere la subacquea tecnica ?
Perche' dovremmo "abbandonare" le immersioni in curva di sicurezza entro i 30/40 metri e scegliere immersioni con decompressione e con attrezzatura tecnica ?
Perche' dobbiamo scegliere di andare profondi e ben oltre i 40 metri ?
Perche', perche', perche', perche.... ???
Be' i motivi sono molteplici ed individuali ma voglio provare ad elencarne qualcuno:

I siti di immersione piu' belli sono oltre i 30 metri

La maggior parte dei subacquei ricreativi ha violato spesso il limite per cui e' abilitato 30/40 metri senza deco rischiando e senza la consapevolezza di quello che vanno a fare

Chi viola i limiti del proprio brevetto lo fa' perche' come ho gia' detto i siti piu' belli e meritevoli dei nostri mari sono a quote non ricreative

Non giustifico un full day al costo di 70 euro per fare 2 immersioni a 25 metri dove c'e' molto spesso "il nulla" non giustifico nemmeno la fatica che queste immersioni implicano come alzatacce al mattino e kilometri in macchina per ricevere indietro la visione di poseidonia e saraghi e se c'e' la megasculata una cernietta ect...

Per qualcuno alla lunga le immersioni di questo tipo stufano e qualcuno non piu' motivato abbandona le immersioni o si limita a farle solo in vacanza e in estate

Molti subacquei hanno potenzialita' importanti e sono alla ricerca di un addestramento che le didattiche ricreative (ottime nei mari tropicali per quello che insegnano ma non idonee a determinate richieste nostrane) non possono e non potranno mai offrire, infatti molti svolgono corsi Rescue, Dive Master fino ad Istruttore per poi rendersi conto che alla fine le conoscenze sono invariate e che il range delle immersioni rimane sempre quello, anzi a volte rischiano di piu' perche' sentendosi rescue o dive master vanno oltre i 30/40 metri senza deco, avendo le stesse conoscenze sotto il punto di vista subacqueo (che poi e' quello che ci occorre) di un avanzato

Molti subacquei convinti che aver frequentato specialita' inutili come ad esempio la deep, si riempiono di reel, palloni, gav tek e chi piu' ne ha piu' ne metta, senza saperli utilizzare e si sentono autorizzati a fare salti oltre i famosi limiti di brevetto e rischiano molto di piu' di un tek diver

Chiunque scende a 40 metri ha voglia di starci un bel po' di tempo (25/35 minuti) vedere e godersi il fondale o il relitto e stare in sicurezza, cosa che non accade al ricreativo alternativo che scende con un mono da 15 e si improvvisa tek diver magari con una boccia aggiuntiva da 5 litri di nitrox

Le didattiche rek stanno capendo queste esigenze e stanno proponendo corsi formativi "tecnici" scopiazzando qua' e la dalle didattiche tecniche offrendo alla fine corsi che sono, per usare un detto "ne' carne ne' pesce"
che alla fine si rivelano un vero cagatore che espone il diver a rischi ancora maggiori di quelli appena visti

Siate onesti la stragrande maggioranza dei subacquei Italiani che svolge immersioni tutto l'anno nel mediterraneo vive queste realta' e ha esigenze di un addestramento per svolgere queste immersioni in sicurezza purtroppo pero' spesso il diver non trova riscontro nel ricreativo e di conseguenza questo inevitabilmente porta il diver ad avventurarsi in discese oltre le proprie conoscenze con ricschi elevati

Chiunque si ritrovi in queste mie righe rifletta e tragga le sue conclusioni, che piaccia o no e con una didattica tek o con un'altra basta guardarsi dentro e capire come stanno le cose senza timori alcuni e sopratutto senza essere presi per il cu... dal sistema di massa pensate seriamente cosa vi appaga e scegliete di farlo con consapevolezza e profitto senza vedere buttato il vostro tempo e i vostri sforzi, ma esigete che questo sia valorizzato da chi fa solo questo e ama fare questo a prescindere da tutto e tutti......

A.
_________________
Dsa Shark Technical Scuba School
Nitrox-Deep Air-Trimix-Rebreather
Sito Internet: www.dsashark.it
Forum: http://dsatekteam.forumup.it
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email HomePage
marcox
Marinaio Scelto
Marinaio Scelto


Registrato: Feb 23, 2006
Messaggi: 295

MessaggioInviato: Ven Mar 24, 2006 7:18 pm    Oggetto: Rispondi citando

rispondo a titolo personale non mi piace il tek perchè lo vedo poco sicuro a parer mio da quanto leggo equel poco che ne capisco mi da una sensazione di poca sicurezza .e credo che ci sia una frenesia a raggiungere certi traquardi quando non ne abbiamo i mezzi .

preferisco il mono da 15lt

non è vero che la maggior parte dei punti si trova oltre i40mt

e solo questione di come uno vive la subaqcuea

5mn per uscire di casa borsa e bombola sullo scuterone in culo ai vigili

poi ti butti in mare per 260 per 130 .


ogni volta che mi immergo c è sempre qualcosa di nuovo.................................. a casa mia km di scogliere quante ne vuoi avanzano e poi per me il mare e tutto un punto d immersione.
forse sarò fortunato che vivo sul mare.
a proposito di cerniotti vai in capraia con un 15lt immersione in sicurezza e poi me lo racconti.

mi spiace a parer mio ai fatto troppa disriminazione fra ricreativo e tek .

e secondo me ti sei fatto anche un po di pubblicità : sei entrato nel topic della ricreativa ai aperto una discussione e sei finito con abbassare la categoria .
voglio esser chiaro mi sono sentito trattato come un incapace solo perchè non vado oltre i 40 e questo mi a fatto girare i coyotes .

per me questo era il tuo messaggio.

aggiungo siccome non mi ritengo un incapace e ne altro ti dico che a fine messaggio facevi più figura a non inserire quel
www............. da li si capisce molto del tuo messaggio .
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
MarenaSub
Signore (Ufficiale)
Signore (Ufficiale)


Registrato: May 25, 2004
Messaggi: 1080

MessaggioInviato: Sab Mar 25, 2006 8:58 am    Oggetto: Re: Il perche' diventare subacquei Tecnici... Rispondi citando

DsaShark ha scritto:
La maggior parte dei subacquei ricreativi ha violato spesso il limite per cui e' abilitato 30/40 metri senza deco rischiando e senza la consapevolezza di quello che vanno a fare

E chi te lo dice , pensi di essere Tek diver voglia dire essere l'unico depositario del sapere , sai c'è chi studia .

....scende con un mono da 15 e si improvvisa tek diver magari con una boccia aggiuntiva da 5 litri di nitrox

Forse passare quei 10/15 minuti in deco in aria (con un 15 non ne puoi accumulare di + se vuoi avere aria a sufficenza) con ean40 non è un modo per aumentare la sicurezza dell'immersione?

.... a prescindere da tutto e tutti......

E chi ci crede , basta guardare come ti firmi , ma dai fammi il piacere , ammiro le tue immersioni ma in questo caso non sei credibile .


A.


Ad ogni modo anche a me piacerebbe entrare nel mondo della tek ma non ho ne euri ne tempo , quindi mi limito al mio 15 con tutti i presunti rischi connessi .

Ciao
Zane Davide
_________________
GAV ? Preferirei di NO
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email
elbrusa
Bannato (Banned)


Registrato: Aug 28, 2005
Messaggi: 1289
Località: VICENZA

MessaggioInviato: Lun Mar 27, 2006 1:35 am    Oggetto: Rispondi citando

A me ora piace DSA ma non capisco neanche adesso quello che scrive, lo stesso post, compare anche su altri forum a la reazione è sempre diversa, per me non lo capisce nessuno. Wink

Però è anche giusto che uno possa rendere partecipi gli altri delle proprie riflessioni, anzi dimostra di essere generoso e non lo spaventa l'eventuale impopolarità dei sui scritti, quindi abbasserei i toni perchè la vita è bella e in giro c'è tanto di peggio.

ciaoPeaceAndLove
Torna in cima
Profilo Messaggio privato HomePage
Coccobill
Moderatore


Registrato: May 20, 2004
Messaggi: 1085
Località: Genova

MessaggioInviato: Lun Mar 27, 2006 6:45 am    Oggetto: Rispondi citando

[quote="marcox"]...e solo questione di come uno vive la subaqcuea ...
Condivido!!
5mn per uscire di casa borsa e bombola sullo scuterone in culo ai vigili...
Miiiiii!!! (comunque anche io carico la bombola sullo scooter, con un portabombola autocostruito, a volte anche il bibo...)


ogni volta che mi immergo c è sempre qualcosa di nuovo........
Condivido di nuovo, davvero lo spirito giusto...



Questo Marcox mi è sempre più simpatico...


Per DSA:
Vedi, secondo me, seppur in buona fede, sbagli. Lo spirito d'avventura, il piacere della scoperta, non sono prerogativa esclusiva di immersioni particolarmente performanti. Se vuoi ti posso raccontare di emozioni stupende e scoperte inattese anche in immersioni che molti "Tek" (Vacca come odio queste distinzioni...) snobberebbero.
Due esempi per tutti l'immersione sotto la piazza (della quale ho gia ampiamente raccontato) ed il ritrovamento e recupero di un ceppo di ancora Romana (1° o 2° secolo a.C.) a 38 metri di profondità.
Penso alla gioia di scoprire un rilievo con l'ecoscandaglio, a venti metri di profondità, andare a vedere (magari su di un fondale fangoso) e trovare che non era nulla di importante, in compenso trovare alicia mirabilis in quantità.
Un giorno io e Naino mancammo le mire di un relitto al largo di Genova e ci trovammo sul fondale piatto e fangoso. Naino si mise l'ancora del gommone sulle spalle e, trainando l'imbarcazione (se conoscessi Naino crederesti che è capace di farlo!), andammo alla ricerca del relitto. Non lo trovammo ma lo filmai e tutt'ora considero quella come una delle mie immersioni più divertenti (magari non certo la più bella...).

P.S.
Non fare come altre volte che getti il sasso e poi ti defili Wink rimani in discussione, scambiarsi opinioni in maniera civile e pacata è una nostra prerogativa (almeno di solito Rolling Eyes ), sfruttala.

A proposito, per par condicio, apriamo un topic "Perchè non fare un corso tek?" Very Happy
_________________
Torna in cima
Profilo Messaggio privato HomePage
harada
Nocchiero
Nocchiero


Registrato: Dec 23, 2005
Messaggi: 434
Località: bracciano

MessaggioInviato: Lun Mar 27, 2006 11:48 am    Oggetto: Rispondi citando

ciao a tutti (pausa pranzo) Laughing, io sono in parte d'accordo con DSA e vi spiego perchè, senza mettere la testa sotto la sabbia (ciao Dir) e senza false ipocrisie. il discorso è molto semplice: se siamo certi di rimanere entro i limiti di brevetto possiamo confidare nel ricreativo se,invece, sappiamo che questo non accade o può non accadere credo che il ricreativo non vada bene. intanto chiarifico che sulla mia muta non c'è neanche un adesivo, che la subacquea non è il mio lavoro e ribadisco quanto già detto su altri topic ossia che il brevetto è il punto di partenza e non di arrivo. Resta sempre vero che da qualche parte bisogna partire.... una precisazione: il limite del brevetto non è soltanto la profondità ma è anche e soprattutto la questione deco: fare una bella immersione a 40 metri con un mono da 15 e risalire con 30 min di deco non è una cosa intelligente ed il primo idiota sono stato io... ma l'immersione praticamente giornaliera in posti sempre ricchi di vita, con lo stesso compagno di immersione (esperto) portano a fare cavolate. io ho chiuso sempre queste immersioni positivamente, felicissimo ed emozionatissimo ma il senno di poi mi fa dire che più che bravo sono stato sempre fortunato. ma allora per fare 5 min. di deco occorre caricarsi di bombole? per 5 min. forse basta un bombolino da 7 litri che possiamo portare dietro tranquillamente anche con un GAV rec. Ma siamo certi di saperlo utilizzare correttamente (se non sbaglio qualcuno è morto a 8 metri con le bombole chiuse!!). ragazzi io non voglio portare sfiga a nessuno corna ma vi assicuro che gli incidenti in generale capitano per una concomitanza di c@@@@te che casualmente una persona commette tutte contemporaneamente; sembra strano ma è così. fare tec non vuol dire soltanto andare a 100 metri 20 minuti anche se la cosa è sicuramente affascinante (ma prima o poi...scusate questo è un altro discorso)ma vuol dire anche muoversi in maggior sicurezza in immersioni che non sono estreme e che noi facciamo rientrare nel ricreativo. Ciao a tutti a presto. Very Happy (fine pausa pranzo) Sad
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
DsaShark
Marinaio
Marinaio


Registrato: Dec 13, 2005
Messaggi: 96
Località: Roma

MessaggioInviato: Lun Mar 27, 2006 12:14 pm    Oggetto: Rispondi citando

harada ha centrato in pieno il discorso Laughing
_________________
Dsa Shark Technical Scuba School
Nitrox-Deep Air-Trimix-Rebreather
Sito Internet: www.dsashark.it
Forum: http://dsatekteam.forumup.it
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email HomePage
Coccobill
Moderatore


Registrato: May 20, 2004
Messaggi: 1085
Località: Genova

MessaggioInviato: Mar Mar 28, 2006 7:33 am    Oggetto: Rispondi citando

Non so, il principio che espone Harada potrebbe essere condivisibile (a prescindere dall'eterogeneità dei limiti imposti dalle varie didattiche) se non fosse che, statisticamente, gli incidenti (perlomeno fatali) non sono prerogativa esclusiva di immersioni a 40 metri con 30 min. di deco, anzi.

E' inoltre un po' riduttivo (ed ecessivamente responsabilizzante) attribuire ai corsi Tek l'onere/onore della sicurezza nelle immersioni. Il ragionamento deve essere collocato in spazi decisamente più ampi a partire, se vogliamo, dai requisiti psicofisici che dovrebbero essere richiesti a chi pratica questa attività.

Fermo restando che se avessi le disponibilità economiche farei 10 corsi tek, sarebbero diverse le motivazioni (soprattutto curiosità innata... Wink ).


Contesto però l'equazione Corso Tek = intelligente = + sicuro che per proprietà transitiva può equivalere a Niente corso Tek = stupido = + rischioso. So che non è cio che intendevano ne DSA ne Harada ma è un concetto che trovo sempre più presente in generale.

Zao.
_________________
Torna in cima
Profilo Messaggio privato HomePage
Marco60
Moderatore


Registrato: Jun 01, 2004
Messaggi: 457
Località: Livorno

MessaggioInviato: Mar Mar 28, 2006 8:02 am    Oggetto: Rispondi citando

Per quanto mi sforzi, sentire parlare di questo tipo di suddivisione tek, rek, ed ultima nata tek-rek, una forma di risibile ambiguo limbo, mi fa diventare estremamente polemico e brontolone.

Cosè ricreativo?
"che serve a ricreare, che ha lo scopo di ritemprare il corpo e di ricreare la mente, in quanto costituisce una pausa di riposo, un momento di svago, ecc.: attività ricreative; gioco, circolo r." [De Mauro il dizionario della lingua Italiana]

...ergo non mi dice assolutamente nulla circa quota profondità, miscela etc.. Mi dice che lo faccio per diletto, non per lavoro. Ossia se mi immergo a 130 metri con miscela ternaria ipossica ed un superbo "bouquet" (si chiama così) di bombole decompressive e di viaggio, cosa sarò? Ricreativo.
Il suo contrario è professionale, ossia chi a quella profondità ci va a saldare un tubo, piuttosto che ad ossrevare un relitto.

Per me la distinzione tek rek è il classico accilecca -grulli. Uno associa la parola ricreativo al pippone domenicale che incontri pigiato insieme ad altri suoi pari sulla barca di un diving e dice "cazzo io voglio distinguermi, essere un tecnico!". Un canto delle sirene che permette di drenare da parte delle scuole tecniche una certa quota-pipponi, che permette il mantenersi dello status quo. Sebbene, e ve ne sono parecchi, nelle subacquee "tecniche" di istruttori estremamente validi ed intellettualmente credibili.
Per me se esistesse solo una subacquea sportiva ed una subacquea sportiva avanzata, si rientrerebbe nell'ordine normale delle cose.
_________________
"Il mare non sopporta nè i pigri e nè gli sciocchi" (Che Guevara)
Torna in cima
Profilo Messaggio privato HomePage
harada
Nocchiero
Nocchiero


Registrato: Dec 23, 2005
Messaggi: 434
Località: bracciano

MessaggioInviato: Mar Mar 28, 2006 8:25 am    Oggetto: Rispondi citando

per Coccobill, d'accordissimo su tutto Very Happy Very Happy .

per Marco60
Ciao Very Happy, penso che il prob non sia questione di nomi se vuoi possiamo chiamarla subacquea bianca, rossa, blu. ma la sostanza è decidere se spingendosi abbondantemente dentro i limiti non decompressivi, perchè la vera questione ricade tutta su questa magica parola, una bombola ed un erogatore siano sufficenti. Nessuno ci vieta di prendere una cariolata di bombole e portarcele dietro ma come... se siamo sicuri che il metodo cariola sia buono possiamo anche inventarci una didattica la SDC(scuba diving cariola) ma siamo sicuri??. la didattica è un modo per accedere all'esperienza di altre persone per avere unconronto ed anche per imparare cose nuove... questo non vuol dire apprendere l'assoluto però credo che aiuti a formare le nostre idee e man mano che progrediamo nell'immersione possiamo scegliere se cambiare o no. tutto qui. che poi ci sia gente che ama le pecette per distinguersi è un altro discorso anche perchè "ma che ji fà..ma che ce frega". Ciao Very Happy Very Happy
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Coccobill
Moderatore


Registrato: May 20, 2004
Messaggi: 1085
Località: Genova

MessaggioInviato: Mar Mar 28, 2006 8:26 am    Oggetto: Rispondi citando

Marco, sai che condivido tutto quello che dici (è inutile, la lunghezza d'onda è quella... Wink ) ma apri un argomento spinoso e potenzialmente esplosivo.

Ad esempio si potrebbe disquisire sull'utilità del frazionamento dell'iter didattico (spesso strumentale a fini economici)... ma temo che apriremmo una diatriba infinita sugli standard didattici e sulle didattiche medesime. Crying or Very sad
_________________
Torna in cima
Profilo Messaggio privato HomePage
elbrusa
Bannato (Banned)


Registrato: Aug 28, 2005
Messaggi: 1289
Località: VICENZA

MessaggioInviato: Mar Mar 28, 2006 9:02 am    Oggetto: Rispondi citando

Oh professori, ma se doveste descrivere il confine tra rek e tek in due parole cosa direste? Ogni uno che glielo chiedo, dopo averne spese 2000 di parole se ne va parlando da solo... mah?

Rolling Eyes ciao
Torna in cima
Profilo Messaggio privato HomePage
Coccobill
Moderatore


Registrato: May 20, 2004
Messaggi: 1085
Località: Genova

MessaggioInviato: Mar Mar 28, 2006 9:20 am    Oggetto: Rispondi citando

...questo è uno dei problemi...

Confused
_________________
Torna in cima
Profilo Messaggio privato HomePage
Dremer
Marinaio Scelto
Marinaio Scelto


Registrato: Jul 13, 2005
Messaggi: 188
Località: Civitavecchia

MessaggioInviato: Mar Mar 28, 2006 9:30 am    Oggetto: Rispondi citando

elbrusa ha scritto:
Oh professori, ma se doveste descrivere il confine tra rek e tek in due parole cosa direste? Ogni uno che glielo chiedo, dopo averne spese 2000 di parole se ne va parlando da solo... mah?

Rolling Eyes ciao


Hai proprio ragione!

clap1 clap1 clap1
_________________
Bolle? No, grazie!
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
harada
Nocchiero
Nocchiero


Registrato: Dec 23, 2005
Messaggi: 434
Località: bracciano

MessaggioInviato: Mar Mar 28, 2006 10:23 am    Oggetto: Rispondi citando

scusa elbrusa ma perchè cerchi un confine una linea di demarcazione netta tra le due cose Sad ? non penso assolutamente che esista ciò che cerchi. sei tranquillo e beato con il mono per l'immersione che hai organizzato domani?ok va bene così. credi invece che sia opportuno portarsi una bombola in più come fonte alternativa?fallo. pensi di dover ricorrere a miscele per alleviare i sintomi narcotici? chi te lo vieta? una legge(forse qualche ordinanza)? non mi risulta. Non esiste una differenza o l'assoluto ma siamo noi che decidiamo come scendere e se scendere. fermo restando che sappiamo: cosa fare con un mono, dove mettere una bombola in più , come annusare un bouquet. ciao Very Happy .
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Ricreativa Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a pagina 1, 2, 3, 4  Successivo
Pagina 1 di 4

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi Topic in questo forum
Non puoi rispondere ai Topic in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum

Powered by phpBB 2.0.13 © 2001 phpBB Group



www.marescoop.com
The Daily News of the Sea - Il Quotidiano del Mare
Publisher & Editor: Marcello Toja
Web site engine's code is Copyright © 2003 by PHP-Nuke. All Rights Reserved. PHP-Nuke is Free Software released under the GNU/GPL license.
Generazione pagina: 0.190 Secondi. -