Marescoop.com
Welcome to Marescoop.com

Home PageForumsDownloadsLinksArgomentiRelittiDownload Utenti Registrati
  Benvenuto Anonimo  Registrati: registrazione gratuita  
--- Ultime Notizie ---|    COMUNICATO IMPORTANTE - 21-03-16    ||    DECOMPRESSIONE: QUELLO CHE NON VI HANNO MAI DETTO E CHE FORSE MAI VI DIRANNO - 13-02-16    ||     - 28-11-15    ||    HAVEN - DUE MORTI E UN FERITO GRAVE - 16-05-15    ||    GLI OCCHI DEL MARE - 08-04-15    ||    LA STORIA INFINITA - 07-04-15    ||    oggi faccio 66 anni - 21-09-14    ||    CODICE ROSSO! SERVE L'ELICOTTERO - 12-11-13    ||    LA CONCORDIA EMERGE DALLE ACQUE DEL GIGLIO - 09-10-13    ||    UNA FESTA DELLA MARINERIA MONDIALE - 08-10-13    |------
  Utenti Nuove Registrazioni
Benvenuto, Anonimo, registrarsi è gratis
Nickname
Password



Iscrizione:
Ultimo: Check the profile of antonio antonio
Registrati oggi: 0
Registrati ieri: 0
Complessivo: 3691

Persone Online:
Visitatori: 233
Iscritti: 0
Nascosti: 0
Totale: 233


Ultimi iscritti
   antonio  +++  Andre88  nik94  zose
  FORUM
Last 20 Forum Messages

ordinanze su configurazione
Last post by grongo in Leggi Decreti Disposizioni on Apr 12, 2019 at 17:06:23

CECITA' DA DISATTENZIONE
Last post by grongo in L'esperto Risponde on Aug 01, 2017 at 15:48:27

Incidente a Ustica con rebreather
Last post by delfinobianco in Report Incidenti Subacquei on Jun 16, 2017 at 16:38:19

Articolo relativo a vitamina b6 e amnioarginina
Last post by grongo in Ricreativa on May 16, 2017 at 12:41:59

Articolo su Nave Costa Concordia
Last post by maryj in Storia Militare e Navale on Mar 12, 2017 at 12:26:53

Nuova tragedia a Palinuro - 3 sub perdono la vita
Last post by Ferry in Report Incidenti Subacquei on Aug 22, 2016 at 14:29:00

Latina Foce Verde
Last post by mandatrix in Report Incidenti Subacquei on Jul 17, 2016 at 16:21:48

douglas C-47 dakota
Last post by bube in Relitti on Jun 23, 2016 at 10:41:15

ritrovato sottomarino inglese
Last post by bube in Relitti on May 26, 2016 at 14:14:33

Morte Wes Skyles - Caso approda in Tribunale
Last post by maryj in Rebreather on May 21, 2016 at 10:40:16

Sensore O2 non galvanico (Solid State)
Last post by maryj in Rebreather on Apr 23, 2016 at 09:27:20

incidente sub
Last post by bube in Report Incidenti Subacquei on Apr 21, 2016 at 10:50:40

L.B.
Last post by maryj in Report Incidenti Subacquei on Apr 18, 2016 at 22:09:16

Anche quelli col turbante si fanno beffe dell'Italietta e de
Last post by maryj in Storia Militare e Navale on Apr 08, 2016 at 12:32:21

relitto evdochia
Last post by grongo in Report Incidenti Subacquei on Apr 02, 2016 at 10:35:19

www.edicolamarescoop.com
Last post by maryj in Comunicazioni on Mar 08, 2016 at 18:10:47

Scompare
Last post by maryj in Report Incidenti Subacquei on Mar 06, 2016 at 14:29:37

364 morti da rebreather
Last post by maryj in Report Incidenti Subacquei on Feb 21, 2016 at 22:47:18

"A proposito di Rebreather"
Last post by delfinobianco in Rebreather on Feb 14, 2016 at 19:15:18

Malore al Giglio (tutto chiaro!)
Last post by delfinobianco in Report Incidenti Subacquei on Dec 17, 2015 at 12:04:11


[ Marescoop.com ]
  Gestione Utenti
Al momento c'è un problema con questo blocco.
  Argomenti Trattati
· Annunci economici - proposte affare
· Leggi e Disposizioni sulla Subacquea
· News per Apnea
· Notizie di cronaca subacquea e non
· Notizie Meteo per subacquei
· Offshore e subacquea professionale
· Recensioni Libri Video Sub
· Relitti e Storia
· Speleologia subacquea
· Subacquea sportiva profonda e/o tecnica
· Tecnologia e salute
  Contatti
Direttore

Moderatori
  
Marescoop.com: Forums

www.marescoop.com :: Leggi il Topic - FOP - diagnosi
 FAQFAQ   CercaCerca   Gruppi utentiGruppi utenti   ProfiloProfilo   Messaggi PrivatiMessaggi Privati   LoginLogin 

FOP - diagnosi
Vai a pagina Precedente  1, 2, 3
 
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> L'esperto Risponde
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
rosfores
Mozzo
Mozzo


Registrato: Oct 02, 2010
Messaggi: 2

MessaggioInviato: Sab Ott 02, 2010 5:53 pm    Oggetto: Doagnostica del PFO Rispondi citando

Leggo con piacere che il convegno al Varignano (Comsubin) sul PFO ha destato interesse.
Ho tenuto anch'io una relazione sulla diagnostica degli shunt dx > sx.
Ho presentato un metodo da me perfezionato (Doppler carotideo con test alle microbolle e successiva elaborazione informatica del segnale ottenuto). L'esame è registrabile e riproducibile. Lo si può rivalutare in moviola anche adoperando dei filtri che evitano i suoni di disturbo; al paziente consegno poi anche il file acustico in MP3. Ho presentato anche la mia casistica di quasi cento casi, con percentuali assolutamente uguali a quanto riportato nella letteratura internazionale.
L'esame è proponibile come screening su gruppi di subacquei che vogliano conoscere il loro stato senza sottoporsi ad esami invasivi, l'unico fastidio è una puntura al braccio.
Avevo presentato la metodica già a Bergamo in altre importanti occasioni congressuali: Bergamo 2008 ( organizzato dall'amico Luca Torcello, con la partecipazione di studiosi di caratura internazionale come Balestra, Germomprè, Marroni), e Fanzolo di Vedelago (con la partecipazione del Presidente della Società Italiana di Medicina Subacquea ed Iperbarica Dr. Marco Brauzzi e del Dottor Mario Zanchetta, emodinamista interventista di fama mondiale).
Nell'ultimo numero del Bollettino della SIMSI è stata pubblicata la mia relazione.
Nei pochi casi dove ritengo opportuna la chiusura, collaboro proprio col Dr. Zanchetta che dirige uno dei centri più importanti e con più casistica d'italia (e d'Europa).
A disposizione per chi vuol saperne di più.
Dottor Rosario Forestieri
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
gavno
Signore (Ufficiale)
Signore (Ufficiale)


Registrato: Jul 05, 2008
Messaggi: 1714
Località: RM (prov) - moderatore dal Set09 al Nov10

MessaggioInviato: Sab Ott 02, 2010 6:11 pm    Oggetto: per Rosfores Rispondi citando

Grazie della disponibilità,
per intanto ..Benvenuto su Marescoop!
Smile
GavNo
_________________
"Il gav è per il subacqueo come il salvagente per chi non sa nuotare " (COM.TE RAIMONDO BUCHER)
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email
murena
Nostromo
Nostromo


Registrato: Dec 26, 2007
Messaggi: 619
Località: Pescara Centr. ABRUZZO

MessaggioInviato: Dom Ott 03, 2010 6:55 pm    Oggetto: Rispondi citando

Essendo interessato all'argomento, ne "approffito" dell'opportunità (rara) per chiederle quali sono i casi nei quali consiglia la chiusura.

La ringrazio per la cortese disponibilità Smile

Giacinto Marchionni
_________________
"Ciao piccolina, ma il tuo papà che lavoro fa?"
...mumble...mumble...
"...ah si, le immersioni in montagna!!!"
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email HomePage
rosfores
Mozzo
Mozzo


Registrato: Oct 02, 2010
Messaggi: 2

MessaggioInviato: Lun Ott 04, 2010 7:22 am    Oggetto: Rispondi citando

E' ovvio che lo stesso consiglio che do non può valere per tutti. Un subacqueo della deomenica non si può paragonare ad un professionista, o lavoratore di piattaforme, istruttore/guida che fa 3-4 immersioni al giorno + magari una notturna, istrutori per portatori di handicap, vigili del fuoco, carabinieri, speleosub, sub tecnici, corallari...... è quindi necessario analizzare caso per caso studiando tutti i parametri del soggetto.
1) dimensioni del forame pervio (ovvio che più e grande più è pericoloso)
2) mobilità della membrana
3) esistenza di flusso inverso anche a riposo e non solo sotto Valsalva
4) Coesistenza di aneurisma del setto e/o di residui embrionali tipo rete di Chiari, Valvola di Eustachio o di Tebesio: tutti elementi che possono indirizzare il flusso verso la fossa ovale.
5) presenza (per chi ha fatto l'esame) alla Risonanza cerebrale di lesioni sicuramente attribuibili a danno ischemico
A ciò aggiungiamo i fattori aggravanti:
a) presenza di bolle dopo l'immersione (senza bolle no incidente)
b) sforzo dopo l'immersione
c) stato di idratazione
d) storia di trombosi di distretto corporei
e) stato di ipercoagulabilità (attenzione alla pillola contraccettiva).
f) Subacqueo che ha già avuto una MDD immeritata, portatore di PFO.

Se in presenza di tutti questi elementi una persona vuole continuare a fare il sub, ci può essere l'indicazione alla chiusura.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
gspclecco
Marinaio Scelto
Marinaio Scelto


Registrato: Dec 03, 2008
Messaggi: 126
Località: Lecco

MessaggioInviato: Lun Ott 04, 2010 10:02 am    Oggetto: Rispondi citando

rosfores ha scritto:
E' ovvio che lo stesso consiglio che do non può valere per tutti. Un subacqueo della deomenica non si può paragonare ad un professionista, o lavoratore di piattaforme, istruttore/guida che fa 3-4 immersioni al giorno + magari una notturna, istrutori per portatori di handicap, vigili del fuoco, carabinieri, speleosub, sub tecnici, corallari...... è quindi necessario analizzare caso per caso studiando tutti i parametri del soggetto.
1) dimensioni del forame pervio (ovvio che più e grande più è pericoloso)
2) mobilità della membrana
3) esistenza di flusso inverso anche a riposo e non solo sotto Valsalva
4) Coesistenza di aneurisma del setto e/o di residui embrionali tipo rete di Chiari, Valvola di Eustachio o di Tebesio: tutti elementi che possono indirizzare il flusso verso la fossa ovale.
5) presenza (per chi ha fatto l'esame) alla Risonanza cerebrale di lesioni sicuramente attribuibili a danno ischemico
A ciò aggiungiamo i fattori aggravanti:
a) presenza di bolle dopo l'immersione (senza bolle no incidente)
b) sforzo dopo l'immersione
c) stato di idratazione
d) storia di trombosi di distretto corporei
e) stato di ipercoagulabilità (attenzione alla pillola contraccettiva).
f) Subacqueo che ha già avuto una MDD immeritata, portatore di PFO.

Se in presenza di tutti questi elementi una persona vuole continuare a fare il sub, ci può essere l'indicazione alla chiusura.


..ok, d'accordissimo dal punto di vista medico su quanto postato da rosfores...ma mi sembra che ci troviamo già " a valle " del problema...tu dici che un conto è il subacqueo ricreativo ( non mi piace "della domenica ", anche se a volte...) ed un altro il sommozzatore professionista o comunque che svolge attività assimilabili a quelle professionali: vero, ma per loro la necessità di escludere un PFO credo possa rientrare tra i parametri per avere o meno "l'idoneità alla mansione", mentre per il ricreativo rappresenta spesso un evento inaspettato, indagato solo in caso di incidente...tenendo conto di alcuni punti che tu hai indicato (diciamo b,c,e..) mi piacerebbe, se non l'hai mai fatto, che vedessi un sabato o una domenica qualunque, dalle mia parti, a Lecco, decine e decine di subacquei e subacquee che, dopo un tuffo al Moregallo ( si fanno tranquillamente i 60-70-80 mt...) risalgono,equipaggiati di tutto punto, la scaletta che porta al parcheggio....una quindicina di metri con una pendenza del 40% con scalini approssimativi....giusto per non fare sforzi dopo l'immersione!
Il fatto è che i professionisti hanno, necessariamente, molte più tutele e prestano molta più attenzione alla idoneità fisica... il problema, secondo me, è capire in che misura si debbono trasferire controlli e idoneità ai subacquei ricreativi..( io a questo punto ci penserei 1000 volte, se fossi un medico di famiglia, a rilasciare un certificato di buona salute che autorizzi l'attività subacquea, alla luce di quanto abbiamo discusso! ), in fin dei conti la pellaccia è una sola, per tutti.
Con stima e simpatia
Umberto
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email HomePage
murena
Nostromo
Nostromo


Registrato: Dec 26, 2007
Messaggi: 619
Località: Pescara Centr. ABRUZZO

MessaggioInviato: Lun Ott 04, 2010 11:46 am    Oggetto: Rispondi citando

rosfores ha scritto:
E' ovvio che lo stesso consiglio che do non può valere per tutti. Un subacqueo della deomenica non si può paragonare ad un professionista, o lavoratore di piattaforme, istruttore/guida che fa 3-4 immersioni al giorno + magari una notturna, istrutori per portatori di handicap, vigili del fuoco, carabinieri, speleosub, sub tecnici, corallari...... è quindi necessario analizzare caso per caso studiando tutti i parametri del soggetto.
1) dimensioni del forame pervio (ovvio che più e grande più è pericoloso)
2) mobilità della membrana
3) esistenza di flusso inverso anche a riposo e non solo sotto Valsalva
4) Coesistenza di aneurisma del setto e/o di residui embrionali tipo rete di Chiari, Valvola di Eustachio o di Tebesio: tutti elementi che possono indirizzare il flusso verso la fossa ovale.
5) presenza (per chi ha fatto l'esame) alla Risonanza cerebrale di lesioni sicuramente attribuibili a danno ischemico
A ciò aggiungiamo i fattori aggravanti:
a) presenza di bolle dopo l'immersione (senza bolle no incidente)
b) sforzo dopo l'immersione
c) stato di idratazione
d) storia di trombosi di distretto corporei
e) stato di ipercoagulabilità (attenzione alla pillola contraccettiva).
f) Subacqueo che ha già avuto una MDD immeritata, portatore di PFO.

Se in presenza di tutti questi elementi una persona vuole continuare a fare il sub, ci può essere l'indicazione alla chiusura.


Grazie per la esaudiente precisazione.
Smile
_________________
"Ciao piccolina, ma il tuo papà che lavoro fa?"
...mumble...mumble...
"...ah si, le immersioni in montagna!!!"
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email HomePage
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> L'esperto Risponde Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a pagina Precedente  1, 2, 3
Pagina 3 di 3

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi Topic in questo forum
Non puoi rispondere ai Topic in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum

Powered by phpBB 2.0.13 © 2001 phpBB Group



www.marescoop.com
The Daily News of the Sea - Il Quotidiano del Mare
Publisher & Editor: Marcello Toja
Web site engine's code is Copyright © 2003 by PHP-Nuke. All Rights Reserved. PHP-Nuke is Free Software released under the GNU/GPL license.
Generazione pagina: 0.201 Secondi. -