Marescoop.com
Welcome to Marescoop.com

Home PageForumsDownloadsLinksArgomentiRelittiDownload Utenti Registrati
  Benvenuto Anonimo  Registrati: registrazione gratuita  
--- Ultime Notizie ---|    COMUNICATO IMPORTANTE - 21-03-16    ||    DECOMPRESSIONE: QUELLO CHE NON VI HANNO MAI DETTO E CHE FORSE MAI VI DIRANNO - 13-02-16    ||     - 28-11-15    ||    HAVEN - DUE MORTI E UN FERITO GRAVE - 16-05-15    ||    GLI OCCHI DEL MARE - 08-04-15    ||    LA STORIA INFINITA - 07-04-15    ||    oggi faccio 66 anni - 21-09-14    ||    CODICE ROSSO! SERVE L'ELICOTTERO - 12-11-13    ||    LA CONCORDIA EMERGE DALLE ACQUE DEL GIGLIO - 09-10-13    ||    UNA FESTA DELLA MARINERIA MONDIALE - 08-10-13    |------
  Utenti Nuove Registrazioni
Benvenuto, Anonimo, registrarsi è gratis
Nickname
Password



Iscrizione:
Ultimo: Check the profile of antonio antonio
Registrati oggi: 0
Registrati ieri: 0
Complessivo: 3691

Persone Online:
Visitatori: 98
Iscritti: 0
Nascosti: 0
Totale: 98


Ultimi iscritti
   antonio  +++  Andre88  nik94  zose
  FORUM
Last 20 Forum Messages

coronavirus
Last post by grongo in L'esperto Risponde on Mar 02, 2020 at 18:49:35

ordinanze su configurazione
Last post by grongo in Leggi Decreti Disposizioni on Apr 12, 2019 at 17:06:23

CECITA' DA DISATTENZIONE
Last post by grongo in L'esperto Risponde on Aug 01, 2017 at 15:48:27

Incidente a Ustica con rebreather
Last post by delfinobianco in Report Incidenti Subacquei on Jun 16, 2017 at 16:38:19

Articolo relativo a vitamina b6 e amnioarginina
Last post by grongo in Ricreativa on May 16, 2017 at 12:41:59

Articolo su Nave Costa Concordia
Last post by maryj in Storia Militare e Navale on Mar 12, 2017 at 12:26:53

Nuova tragedia a Palinuro - 3 sub perdono la vita
Last post by Ferry in Report Incidenti Subacquei on Aug 22, 2016 at 14:29:00

Latina Foce Verde
Last post by mandatrix in Report Incidenti Subacquei on Jul 17, 2016 at 16:21:48

douglas C-47 dakota
Last post by bube in Relitti on Jun 23, 2016 at 10:41:15

ritrovato sottomarino inglese
Last post by bube in Relitti on May 26, 2016 at 14:14:33

Morte Wes Skyles - Caso approda in Tribunale
Last post by maryj in Rebreather on May 21, 2016 at 10:40:16

Sensore O2 non galvanico (Solid State)
Last post by maryj in Rebreather on Apr 23, 2016 at 09:27:20

incidente sub
Last post by bube in Report Incidenti Subacquei on Apr 21, 2016 at 10:50:40

L.B.
Last post by maryj in Report Incidenti Subacquei on Apr 18, 2016 at 22:09:16

Anche quelli col turbante si fanno beffe dell'Italietta e de
Last post by maryj in Storia Militare e Navale on Apr 08, 2016 at 12:32:21

relitto evdochia
Last post by grongo in Report Incidenti Subacquei on Apr 02, 2016 at 10:35:19

www.edicolamarescoop.com
Last post by maryj in Comunicazioni on Mar 08, 2016 at 18:10:47

Scompare
Last post by maryj in Report Incidenti Subacquei on Mar 06, 2016 at 14:29:37

364 morti da rebreather
Last post by maryj in Report Incidenti Subacquei on Feb 21, 2016 at 22:47:18

"A proposito di Rebreather"
Last post by delfinobianco in Rebreather on Feb 14, 2016 at 19:15:18


[ Marescoop.com ]
  Gestione Utenti
Al momento c'è un problema con questo blocco.
  Argomenti Trattati
· Annunci economici - proposte affare
· Leggi e Disposizioni sulla Subacquea
· News per Apnea
· Notizie di cronaca subacquea e non
· Notizie Meteo per subacquei
· Offshore e subacquea professionale
· Recensioni Libri Video Sub
· Relitti e Storia
· Speleologia subacquea
· Subacquea sportiva profonda e/o tecnica
· Tecnologia e salute
  Contatti
Direttore

Moderatori
  
Marescoop.com: Forums

www.marescoop.com :: Leggi il Topic - Chi si ricorda della battaglia al Pastificio di Mogadiscio?
 FAQFAQ   CercaCerca   Gruppi utentiGruppi utenti   ProfiloProfilo   Messaggi PrivatiMessaggi Privati   LoginLogin 

Chi si ricorda della battaglia al Pastificio di Mogadiscio?

 
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Storia Militare e Navale
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
barkino
Nostromo
Nostromo


Registrato: Mar 19, 2010
Messaggi: 594
Località: Torino - centro

MessaggioInviato: Gio Lug 01, 2010 9:47 pm    Oggetto: Chi si ricorda della battaglia al Pastificio di Mogadiscio? Rispondi citando

Vi ricordate della battaglia del Pastificio a Mogadiscio, il 2 luglio 1993 ??

Era di scena una missione umanitaria ONU, nel caos piu' totale. Il nostro ministro della difesa era un socialista, in piena tangentopoli, le liti con l'alleato americano su come interpretare la missione erano all'ordine del giorno, e l'Esercito Italiano si barcamenava tra distribuzioni di sacchi di farina e rapporti difficili con le bande armate che di fatto imponevano la legge del piu' forte in una Somalia allo sbando completo.




Durante un'operazione come tante altre, all'improvviso i somali iniziano a fare il tiro al bersaglio sull'Esercito Italiano, nei pressi di un vecchio pastificio. Gli ordini arrivano...da Roma, Paracadutisti e Carristi sotto tiro non possono rispondere con armi pesanti, e si difendono come possono.

I somali fanno scendere in campo anche lanciarazzi RPG che perforano facilmente le deboli corazze dei VCC. Iniziano a cadere alcuni soldati italiani. In un parapiglia incredibile i soldati tentano un disimpegno, viene sparato qualche timido colpo di cannone, si mantiene il basso profilo.




Al termine della giornata si conteranno 3 morti e quasi 30 feriti tra i soldati italiani, in maggioranza di leva.

Il giorno successivo viene impartito l'ordine di riprendere il pastificio, i politici suggeriscono una linea morbida, in fondo è una missione di pace.

Vengono quindi preparate alcune valigie piene di dollari, e consegnate a chi di dovere. Il pastificio costato 3 morti, quasi 30 feriti, alcuni mezzi distrutti e migliaia di colpi sparati, viene cosi' ripreso in 30 minuti senza nemmeno togliere la sicura dalle armi.

Terminata la missione, inizia a farsi strada un'idea nuova: sospendere la leva militare e formare un esercito di professionisti.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
gavno
Signore (Ufficiale)
Signore (Ufficiale)


Registrato: Jul 05, 2008
Messaggi: 1714
Località: RM (prov) - moderatore dal Set09 al Nov10

MessaggioInviato: Ven Lug 02, 2010 10:32 am    Oggetto: cosa intendi dire, alla fine? Rispondi citando

barkino ha scritto:

..(cut)..
Terminata la missione, inizia a farsi strada un'idea nuova: sospendere la leva militare e formare un esercito di professionisti.


Grazie per averci rinnovellato l'evento Barkino, ma con la frase su quotata sottintendi che - a tuo avviso - con "un esercito di professionisti", li al pastificio, sarebbe finita diversamente? Shocked
GavNo
_________________
"Il gav è per il subacqueo come il salvagente per chi non sa nuotare " (COM.TE RAIMONDO BUCHER)
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email
barkino
Nostromo
Nostromo


Registrato: Mar 19, 2010
Messaggi: 594
Località: Torino - centro

MessaggioInviato: Ven Lug 02, 2010 8:44 pm    Oggetto: Rispondi citando

Tutt'altro, Gavno, tutt'altro ! I nostri soldati, a dire di tutti gli alti Ufficiali e degli Ufficiali stranieri, si comportarono benissimo!!

Però avvennero alcuni fatti che suggerirono una diversa configurazione dell'Esercito:

1)
Ci furono morti e feriti tra i soldati di leva.

Secondo un poco condivisibile modo di pensare, se a morire è un professionista....è un rischio del suo mestiere, se muore un soldato di leva....apriti cielo....che cosa possono dire i politici che parlano sempre e solo di missioni di pace? Anche perchè certe missioni all'estero sono sempre ammantate da un alone di mistero.

Come in Somalia, dove sui giornali pubblicavano foto di soldati che tenevano in braccio i bambini.....mentre ogni giorno i nostri uomini combattevano sul serio, e morivano non solo alla battaglia del Pastificio.

2)
Se ben ti ricordi....c'era un Maresciallo che amava giocare con i cavi elettrici...e con i prigionieri.

Altri soldati prediligevano le ragazze di colore...altri avevano un debole per le bombe da fucile cosparse di lubrificante ed utilizzate in un "certo modo", che non è quello previsto dalle "librette didattiche".
Ad un certo punto spuntarono su "Panorama" delle foto, e delle testimonianze di ex soldati di leva.

Invece chi ha abbracciato "la professione" di militare....se vede "qualcosa" tace, o perlomeno tace un po' di piu' perchè altrimenti forse rimarrebbe disoccupato, o si brucerebbe la carriera. E' successo anche nei fatti di Genova su cui tu hai scritto mesi fa.

Anche per questo un esercito professionale è meno imbarazzante, e piu' "obbediente", per il modo di pensare dei politici (anche non in Italia..).

Per cui : evviva i soldati di leva, bravi quelli di Mogadiscio che si sono battuti in condizioni estreme, e perdipiù obbedendo ad ordini deliranti.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
thor54
Marinaio Scelto
Marinaio Scelto


Registrato: Feb 19, 2008
Messaggi: 138
Località: un bresciano in mezzo al mar...

MessaggioInviato: Lun Lug 05, 2010 9:33 pm    Oggetto: Rispondi citando

Barkino,
qualcuno direbbe che sono un ex paracadutista della Folgore. Non è vero, io sono un paracadutista della Folgore sempre ma in congedo.
I ragazzi del Check Point Pasta non li dimentico anche se io non c'ero, perchè più vecchio.

La guerra è una schifezza e lo dico non perchè l'ho fatta io ma perchè lo diceva mio padre, classe 1915, che ne fece quasi 10 anni , come Ardito nella guerra di Spagna e come Paracadutista della Folgore ad El Alamein e nella Nembo poi, Guerra Civile nella RSI 43/45 compresa. Una cosa diceva. Che di guerra ne avesse fatta e vista abbastanza lui per i suoi figli, i suoi nipoti e pronipoti così come lo desiderava chiunque si era trovato in quegli anni, da una parte o dall'altra fosse stato.

Non esistono le missioni di pace quando per difendere il diritto di una madre ad avere il latte e il pane per i propri figli devi imbracciare il mitra. Non è missione di pace quando vai a distribuire viveri e ti sparano addosso facendosi scudo con le madri e i bambini di cui sopra.

Se i fili attaccati alla batteria e ai testicoli del somalo (riconosciuto come delinquente comune) sono serviti a evitare che un solo altro nostro soldato venisse anche solo ferito in un agguato, l'accetto. Non è l'orrore di quelle immagini che fanno ribrezzo, è la guerra nella sua totalità che fa ribrezzo perchè all'interno di essa tutto è concesso.

Non sono un difensore della politica da sceriffo del mondo degli USA ma le facce di merda benpensanti e cattocomunisti non hanno sprecato una parola per i soldati della Delta Force abbattuti con l'elicottero e trascinati per le strade di Mogadiscio legati dietro le "Tecniche" e probabilmente linciati a bastonate. Senza contare che uno di loro è stato catturato ferito e mi pare che di lui non si sia più saputo nulla.

Gli italiani si sono portati a casa i loro morti e non hanno accettato l'offerta USA di "vendicarli".
I pachistani, hanno subito perdite per un agguato più o meno simile e hanno fatto oltre 300 morti tra i somali.

Il sistema migliore per evitare tutto ciò?
Starsene a casa propria. Cosa che dovremmo fare anche con l'Iraq e l'Afganisthan ma, fino a che un nostro soldato sarà dove i nostri governi lo mandano, la mia solidarietà sarà sempre e unicamente per loro perchè un soldato deve fare il sodato e non voglio tornare a Roma alla Basilica di S. Paolo a piangere per altri 6 camerati della Folgore caduti non si sa per cosa.
Una cosa è però certa, quei ragazzi sono pronti ora come io ero pronto allora così come lo sono ancora oggi a saltare da un aereo con la faccia pitturata di verde e nero per difendere la libertà di tutte quelle facce di merda che hanno scritto sui muri d'Italia "- 6" o " una, dieci, cento Nassirya" perchè potessero continuare ad avere la libertà di poter essere facce di merda e scrivere sui muri d'Italia "-6" o "una, dieci, cento Nassirya". Anche loro, sono la mia Patria.

Questo significa essere dei soldati e loro, non hanno bisogno di bandiere e striscioni arcobaleno per sapere cos'è la pace. Lo sanno meglio dei buffoni che poi finita la manifestazione vanno a mangiare la pizza o il Kebab perchè hanno conosciuto la guerra.

P.s: Se il "camerati" usato più sopra disturba qualcuno, la mia risposta è " me ne frego" e il "me ne frego" lo possono interpretare come vopgliono che tanto, me ne frego lo stesso!!!

Cacciatemi via!!!

Sarà il caldo di Sharjah che mi fa imbestialire così???

Onore ai nostri Caduti
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
barkino
Nostromo
Nostromo


Registrato: Mar 19, 2010
Messaggi: 594
Località: Torino - centro

MessaggioInviato: Mar Lug 06, 2010 12:05 am    Oggetto: Rispondi citando

Thor 54,

Purtroppo l'opinione pubblica italiana è anestetizzata dalla disinformazione a tutto tondo che imperversa su carta stampata e TV.

A Mogadiscio accadde lo stesso pasticcio già visto 10 anni prima a Beirut, e 10 anni dopo in Kurdistan, in Kosovo e a Nassirya, con successivi sviluppi in Afghanistan.

Vale a dire una missione militare i cui veri obiettivi vengono sottaciuti ai cittadini ed ammantati dalla sacralità umanitaria delle "missioni di pace".
La missione di pace è solo un'operazione di marketing comunicazionale per rendere meno indigesto quello che comporta una missione militare: spese enormi, morti, feriti e (perlomeno fino ad oggi) nessun risultato vero, misurabile, duraturo.

Proprio per questo è stato smantellato l'esercito di leva: il cittadino soldato vede, sente, valuta e soprattutto riferisce. Il militare di professione semplicemente lavora, a prescindere da qualunque giudizio di valore: sulla scena da tempo sono presenti i vari Gurka, Legionari Stranieri e contractors vari che da tutto possono essere animati, tranne che dall'amore di patria di cui parli tu.

Senza i 5-6.000 euro netti di ingaggio mensile (di base) + almeno 1.700 euro di stipendio netto, tutto spesato, ed un bonus per la carriera, nessuno muoverebbe un dito. Bastano un paio di missioni per comprare casa al paesello. Laughing

Quelli della Folgore e della Nembo, RSI compresa, erano un'altra cosa: in modo giusto o sbagliato ( a seconda di come li si valuti) amavano davvero l'Italia ed in molti casi per l'Italia hanno perso la vita senza nulla in cambio se non la coerenza con le convinzioni con le quali sono stati cresciuti.

Questa è la differenza. Aggiungo che nessun Folgorino o Parà della Nembo si sarebbe mai permesso di fare del male ad un prigioniero. Mai sentito di torture fatte ai prigionieri da Paracadutisti di quell'epoca. Loro non avevano bisogno di mettere i piedi sulla faccia di nessuno per sentirsi forti e coraggiosi, perchè lo erano davvero, battendosi in uno contro 20 e con poche armi!!

Per cui l'Esercito deve fare l'Esercito, nemmeno Mussolini, definito un dittatore, mando' l'esercito a combattere all'insaputa di tutti, dietro il paravento della missione di pace.

I nostri politici hanno invece mandato i bombardieri in missione sui cieli della Serbia, ma nessuno ne sapeva nulla. Ma non dovremmo avere una Costituzione?? Question Question
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
barkino
Nostromo
Nostromo


Registrato: Mar 19, 2010
Messaggi: 594
Località: Torino - centro

MessaggioInviato: Mar Lug 13, 2010 11:19 pm    Oggetto: Re: cosa intendi dire, alla fine? Rispondi citando

gavno ha scritto:
barkino ha scritto:

..(cut)..
Terminata la missione, inizia a farsi strada un'idea nuova: sospendere la leva militare e formare un esercito di professionisti.


Grazie per averci rinnovellato l'evento Barkino, ma con la frase su quotata sottintendi che - a tuo avviso - con "un esercito di professionisti", li al pastificio, sarebbe finita diversamente? Shocked
GavNo


Mi incuriosirebbe conoscere la tua opinione al riguardo, considerando la tua indubbia competenza in materia.....
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
delfinobianco
Signore (Ufficiale)
Signore (Ufficiale)


Registrato: Apr 03, 2004
Messaggi: 3801
Località: La Spezia

MessaggioInviato: Gio Lug 15, 2010 8:07 pm    Oggetto: L'importanza di esserci Rispondi citando

sapete qual'è il nocciolo della questione?
Esserci.
Essere qui a recepire i vostri pensieri, non la storia raccomandata, non il politically correct.
In merito a quanto avete scritto sopra, vi ricordo che stando a von Clausewitz la guerra è solo la continuazione della politica sul campo di battaglia.
Tutto il resto è aria fritta.
Se metti un cattocomunista al governo tuuti i nostri soldati al fronte sono bersagli umani.
Se invece c'è un governo deciso, che non sta in bilico fra il ritiro e il non ritiro, nessuno si ssognerebbe di sparare sugli italiani, perché risulterebbero bersagli non paganti.
Tutti i nostri soldati uccisi, non sono stati uccisi da quelli che sparavano dall'altra parte, ma dalle indecisioni dei nostri politici. Da quella parte di italiani che pur di fare danno alla parte governante, accetterebbero qualunque compromesso.
È una vergogna, ma è il nostro Paese dopo l'8 settembre del 1943.
Quando le cose cambieranno? Quando si comincerà a parlare dei 50 milioni di morti di Stalin, quando si consegnerà alla storia una immagine vera di Palmiro Togliatti, che insieme alla "passionaria " e agli ordini di Stalin uccideva i capi della sinistra rivoluzionaria spagnola.
Infatti non fu Franco a vincere la guerra di Spagna, ma Stalin, che per restare al potere eliminò tutti i cervelli pensanti di quella che era la parte da lui "sponsorizzata", vedi il "campesino" andato in visita in URSS, arrestato e rinchiuso in un gulag insieme ad almeno 200 comunisti italiani.
E credetemi se vi dico che quelli erano dei veri idealisti ed è per quella ragione che stavano sulle palle a Stalin.
Qualcuno di voi si chiederà perché Stalin ha agito così. La risposta è solo per interessi suoi personali. Ha fatto 50 milioni di morti fra i quali TUTTI i protagonisti della rivoluzione del 1917, semplicemente per restare al potere.
Le cose cambieranno quando verrà detta la verità sulla morte di Mussolini e Claretta Petacci che appesa a testa in giù, risultò essere senza mutande. Qualcuno interpretò il sangue che le era uscito dalla vagina come il "periodo", invece era una emorragia causata dalla violenza che aveva subito con profonde lacerazioni inflitte da un manico di scopa. Prima di essere uccisa come un animale, con una raffica nella schiena, mentre si teneva avvinghiata alle gambe del cadavere del Duce. Freddato da Longo con cinque colpi di calibro nove, incatenato sulla porta di una porcilaia e lasciato per ben due ore a giacere nella merda di porco.
Ecco, quando saremo pronti a fare chiarezza su chi sono i veri bastardi della storia, nazzisti e/o comunisti. Quando saremo disposti ad ammettere che Badoglio era solo un volgare assassino (vedi omicidio Muti), allora potremo mandare i nostri soldati a svologere le missioni indispensabili di "pace", senza ipocrisie e con tutto il nostro sappoggio.
La storia non è quella che ci piace, ma quella che è.
ciao

il dir
_________________
Il rebreather per uso sportivo è mortale. Il REB uccide. Chiunque vi dica che può uccidere sta mentendo. E' immorale coinvolgere altre persone nei nostri tentativi di suicidio.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email HomePage
barkino
Nostromo
Nostromo


Registrato: Mar 19, 2010
Messaggi: 594
Località: Torino - centro

MessaggioInviato: Sab Lug 17, 2010 1:20 pm    Oggetto: Rispondi citando

Concordo su tutto, Direttore !!
Però sarei ancora piu' contento se scrivessi piu' sovente in "argomento storico", perchè mi sa che conosci molto bene la storia che non si legge nè sui libri, nè sui giornali......che è quella che sempre piu' appassionati prediligono.
Very Happy
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
gavno
Signore (Ufficiale)
Signore (Ufficiale)


Registrato: Jul 05, 2008
Messaggi: 1714
Località: RM (prov) - moderatore dal Set09 al Nov10

MessaggioInviato: Lun Lug 19, 2010 10:32 am    Oggetto: troppo buono Rispondi citando

barkino ha scritto:
gavno ha scritto:
barkino ha scritto:

..(cut)..
Terminata la missione, inizia a farsi strada un'idea nuova: sospendere la leva militare e formare un esercito di professionisti.


Grazie per averci rinnovellato l'evento Barkino, ma con la frase su quotata sottintendi che - a tuo avviso - con "un esercito di professionisti", li al pastificio, sarebbe finita diversamente? Shocked
GavNo


Mi incuriosirebbe conoscere la tua opinione al riguardo, considerando la tua indubbia competenza in materia.....


Ciao Barkino,
troppo buono relativamente alla mia "indubbia competenza in materia..." Confused
scusa per il ritardo nella mia risposta,
in sintesi la tua analisi a riguardo (leva/professionisti) mi sembra condivisibile,
fatto salvo il fattore "addestramento" (ovviamente, trattandosi di soli 12 mesi...) io sono per Forze Armate formate da gran parte di leva, col beneficio di entrambi (F.A./giovani),
poi - nell'ambito di quel che ho conosciuto meglio (CC/Uff ovvero raffronto AUC-Accademia.. e peggio ancora Colleggi Militari.. Nunziatelle e varie.. ) - il mio giudizio è ancora più decisamente a favore della leva.
ciao
GavNo
_________________
"Il gav è per il subacqueo come il salvagente per chi non sa nuotare " (COM.TE RAIMONDO BUCHER)
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Storia Militare e Navale Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi Topic in questo forum
Non puoi rispondere ai Topic in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum

Powered by phpBB 2.0.13 © 2001 phpBB Group



www.marescoop.com
The Daily News of the Sea - Il Quotidiano del Mare
Publisher & Editor: Marcello Toja
Web site engine's code is Copyright © 2003 by PHP-Nuke. All Rights Reserved. PHP-Nuke is Free Software released under the GNU/GPL license.
Generazione pagina: 0.183 Secondi. -