Marescoop.com
Welcome to Marescoop.com

Home PageForumsDownloadsLinksArgomentiRelittiDownload Utenti Registrati
  Benvenuto Anonimo  Registrati: registrazione gratuita  
--- Ultime Notizie ---|    COMUNICATO IMPORTANTE - 21-03-16    ||    DECOMPRESSIONE: QUELLO CHE NON VI HANNO MAI DETTO E CHE FORSE MAI VI DIRANNO - 13-02-16    ||     - 28-11-15    ||    HAVEN - DUE MORTI E UN FERITO GRAVE - 16-05-15    ||    GLI OCCHI DEL MARE - 08-04-15    ||    LA STORIA INFINITA - 07-04-15    ||    oggi faccio 66 anni - 21-09-14    ||    CODICE ROSSO! SERVE L'ELICOTTERO - 12-11-13    ||    LA CONCORDIA EMERGE DALLE ACQUE DEL GIGLIO - 09-10-13    ||    UNA FESTA DELLA MARINERIA MONDIALE - 08-10-13    |------
  Utenti Nuove Registrazioni
Benvenuto, Anonimo, registrarsi è gratis
Nickname
Password



Iscrizione:
Ultimo: Check the profile of antonio antonio
Registrati oggi: 0
Registrati ieri: 0
Complessivo: 3691

Persone Online:
Visitatori: 83
Iscritti: 0
Nascosti: 0
Totale: 83


Ultimi iscritti
   antonio  +++  Andre88  nik94  zose
  FORUM
Last 20 Forum Messages

coronavirus
Last post by grongo in L'esperto Risponde on Mar 02, 2020 at 18:49:35

ordinanze su configurazione
Last post by grongo in Leggi Decreti Disposizioni on Apr 12, 2019 at 17:06:23

CECITA' DA DISATTENZIONE
Last post by grongo in L'esperto Risponde on Aug 01, 2017 at 15:48:27

Incidente a Ustica con rebreather
Last post by delfinobianco in Report Incidenti Subacquei on Jun 16, 2017 at 16:38:19

Articolo relativo a vitamina b6 e amnioarginina
Last post by grongo in Ricreativa on May 16, 2017 at 12:41:59

Articolo su Nave Costa Concordia
Last post by maryj in Storia Militare e Navale on Mar 12, 2017 at 12:26:53

Nuova tragedia a Palinuro - 3 sub perdono la vita
Last post by Ferry in Report Incidenti Subacquei on Aug 22, 2016 at 14:29:00

Latina Foce Verde
Last post by mandatrix in Report Incidenti Subacquei on Jul 17, 2016 at 16:21:48

douglas C-47 dakota
Last post by bube in Relitti on Jun 23, 2016 at 10:41:15

ritrovato sottomarino inglese
Last post by bube in Relitti on May 26, 2016 at 14:14:33

Morte Wes Skyles - Caso approda in Tribunale
Last post by maryj in Rebreather on May 21, 2016 at 10:40:16

Sensore O2 non galvanico (Solid State)
Last post by maryj in Rebreather on Apr 23, 2016 at 09:27:20

incidente sub
Last post by bube in Report Incidenti Subacquei on Apr 21, 2016 at 10:50:40

L.B.
Last post by maryj in Report Incidenti Subacquei on Apr 18, 2016 at 22:09:16

Anche quelli col turbante si fanno beffe dell'Italietta e de
Last post by maryj in Storia Militare e Navale on Apr 08, 2016 at 12:32:21

relitto evdochia
Last post by grongo in Report Incidenti Subacquei on Apr 02, 2016 at 10:35:19

www.edicolamarescoop.com
Last post by maryj in Comunicazioni on Mar 08, 2016 at 18:10:47

Scompare
Last post by maryj in Report Incidenti Subacquei on Mar 06, 2016 at 14:29:37

364 morti da rebreather
Last post by maryj in Report Incidenti Subacquei on Feb 21, 2016 at 22:47:18

"A proposito di Rebreather"
Last post by delfinobianco in Rebreather on Feb 14, 2016 at 19:15:18


[ Marescoop.com ]
  Gestione Utenti
Al momento c'è un problema con questo blocco.
  Argomenti Trattati
· Annunci economici - proposte affare
· Leggi e Disposizioni sulla Subacquea
· News per Apnea
· Notizie di cronaca subacquea e non
· Notizie Meteo per subacquei
· Offshore e subacquea professionale
· Recensioni Libri Video Sub
· Relitti e Storia
· Speleologia subacquea
· Subacquea sportiva profonda e/o tecnica
· Tecnologia e salute
  Contatti
Direttore

Moderatori
  
Marescoop.com: Forums

www.marescoop.com :: Leggi il Topic - Jordi Mateo - deceduto
 FAQFAQ   CercaCerca   Gruppi utentiGruppi utenti   ProfiloProfilo   Messaggi PrivatiMessaggi Privati   LoginLogin 

Jordi Mateo - deceduto
Vai a pagina Precedente  1, 2, 3, 4  Successivo
 
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Rebreather
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
maryj
Signore (Ufficiale)
Signore (Ufficiale)


Registrato: Oct 15, 2010
Messaggi: 2954

MessaggioInviato: Dom Apr 22, 2012 10:50 am    Oggetto: Rispondi citando

Dunque, il povero Jordi, nell'ipotesi che di conseguenza ad una perdita dell'iniettore manuale posizionato sul sacco di inalazione come gli ha insegnato direttamente Leon nel corso istruttore, si sarebbe trovato a respirare una pPO2 elevatissima (fino al 7.5 pPO2 a 65 metri) - SENZA SAPERLO!!!

Questo perche' i sensori nella configurazione di Leon (il produttore) sono a valle della bocca, a valle del sacco di inalazione, a valle del can, ed a valle dello scrubber - quindi la mescola tossica va' prima in bocca e nei polmoni dell'utilizzatore, e solo dopo vari atti respiratori raggiunge i sensori di O2 piu' a valle - CON UN GAS GIA' DILUITO, OVVERO MOLTO INFERIORE A QUELLO CHE STAI RESPIRANDO.

Quindi quando i sensori e l'elettronica ti comunica che la pPO2 e' alta, non solo te lo dicono in ritardo, ma misurano una pPO2 inferiore alla reale - e tu (esempio Jordi) reagisci (un diluent flush o un bail-out) - MA E' TROPPO TARDI PERCHE' UN MINUTO PIU' TARDI LA BOMBA DI O2 ARRIVA AL TUO CERVELLO TRASPORTATA DAL SANGUE.

Per la frusta inizione diluente, stesso discorso. Se il diluente e' ipossico, mai collegarlo sul sacco di inalazione. Lo vuoi sull'ADV, a monte dei sensori di O2 nel sacco di esalazione.

Se non e' ipossico, non cambia niente, perche' la configurazione deve essere uguale sempre (o prima o poi ti confondi e comunque perdi e vengono meno quegli automatismi che tu stesso ritieni essenziali).

L'iniettore manuale nel sacco di inalazione lo puoi lasciare libero o chiudere con un tappo (prodotto di fabbrica da ISC).

Alternativamente, ma qui' parliamo di configurazioni particolari e personalizzate, nel caso il sacco di inalazione sia stato dotato di sensori di O2 per un secondo monitor "PRIMARIO" di pPO2, a quel punto qull'iniettore potrebbe tornare "utile" (ma qui parliamo di cose molto avanzate e particolari e complicate che vanno off-topic).

Per il resto, se Wes Skiles e Jordi Mateo e Fred Evans ci hanno lasciato le penne (con tutti gli allenamenti, controcazzi, ed automatismi ben piu' dei miei e dei tuoi messi assieme) - perche' pensi che io e te ed il tuo compagno/a dovremmo essere immuni alla loro stessa sorte (se non adottiamo strategie, precauzione, sistemi, controlli, configurazione, attitudini diverse)?

E nella diversita', pensi che cio' possa essere sufficiente a non lasciarci la pelle prima o poi?

La storia finora insegna di NO (muoiono i bravi, i meno bravi, i diversi, e gli uguali... non sempre, ma...) e non sempre trattasi solo ed esclusivamente di errore umano.
_________________
Quanto sopra forse, non e' sicuro, e-poi-io-comunque-non-ci credo-figurati-se-e'-vero, ma quanti sono i morti su rebreather Categoria III "Life-support" senza omologazione CE, con marchi CE mendaci, o senza Certificato di Conformita' a EN61508?
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
SOLODIVE
Marinaio Scelto
Marinaio Scelto


Registrato: Apr 21, 2012
Messaggi: 157

MessaggioInviato: Dom Apr 22, 2012 2:02 pm    Oggetto: Rispondi citando

Giuro che non ti capisco.
Ma perché allora usi il reb?
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
maryj
Signore (Ufficiale)
Signore (Ufficiale)


Registrato: Oct 15, 2010
Messaggi: 2954

MessaggioInviato: Dom Apr 22, 2012 3:12 pm    Oggetto: Rispondi citando

Se non mi capisci, il rebreather lascialo perdere... poi fai un po' come vuoi ti... il mondo e' libero!
_________________
Quanto sopra forse, non e' sicuro, e-poi-io-comunque-non-ci credo-figurati-se-e'-vero, ma quanti sono i morti su rebreather Categoria III "Life-support" senza omologazione CE, con marchi CE mendaci, o senza Certificato di Conformita' a EN61508?
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
SOLODIVE
Marinaio Scelto
Marinaio Scelto


Registrato: Apr 21, 2012
Messaggi: 157

MessaggioInviato: Dom Apr 22, 2012 6:00 pm    Oggetto: Rispondi citando

Ok.
Io vengo dalla scuola di Casati.
Quando terrai dei corsi per approfondire l'utilizzo dei reb, chiamami.
Io sono sempre disponibile ad imparare da chi ne sa più di me.
Cordialità.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
maryj
Signore (Ufficiale)
Signore (Ufficiale)


Registrato: Oct 15, 2010
Messaggi: 2954

MessaggioInviato: Dom Apr 22, 2012 7:06 pm    Oggetto: Rispondi citando

Vabbuo', ma io non faccio' corsi a nessuno, ma per Casati si' puo' far sempre un'eccezziuone.

Comunque, basta anche che gli dici quando lo vedi AGGRATISSE e senza corso (lui non ne ha bisogno) che per la frusta dell'O2 sul lato sinistra di esalazione, ottima posizione, C'E' arrivato anche lui, CUMPLIMENTI!

Per il diluente invece, sta' nu pco arretrato potrebbe essere piu' conveniente e meno rischioso metterlo anch'esso sul lato esalazione (cioe' lasciarlo sull'ADV nel contrapolmone di sinistra come di fabbrica).

Se poi sull'ADV mette un QC... gioco fatto... ci puo' attaccare tutti i diluenti ChE vuole, e mano sinistra controlla GAV, stagna, iniezione manuale O2, iniezione manuale diluente... e mano destra sullo scooter... ah, dimenticavo...

...con il QC sull'ADV puo' anche uscire dalla grotta sccoterando in "Semi-closed Rebreather Mode" (tranquillo, lui capira'), cosa che non puo' fare col diluente sul lato destro sacco inalazione, dove lui ti ha insegnato a collegarlo.

Gigi e' un "grande" verasmente e sa' da buon grottarolo che non si finisce mai di imparare e che qualche cosa da capire in piu' puo' sempre e comunque puo' venire da tutti, anche una "piccirilla" coma a me, e che l'umilta' viene prima di tutto.

Poi ripeto, se tu ritieni sia meglio fare come dice, ognuno e' libero di fasre come preferisce senza ergersi a "scolaro" della superiore dottrina ed insegnamento di qualcun'altro.

P.S. Se poi riesci a spiegarmi dove sbaglio, magari sei tu che insegni a me qualche cosa di nuovo, utile, ed interessante, e te ne saro' sincermante grato.
_________________
Quanto sopra forse, non e' sicuro, e-poi-io-comunque-non-ci credo-figurati-se-e'-vero, ma quanti sono i morti su rebreather Categoria III "Life-support" senza omologazione CE, con marchi CE mendaci, o senza Certificato di Conformita' a EN61508?
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
SOLODIVE
Marinaio Scelto
Marinaio Scelto


Registrato: Apr 21, 2012
Messaggi: 157

MessaggioInviato: Dom Apr 22, 2012 8:24 pm    Oggetto: Rispondi citando

Io non ho mai scritto che sbagli, anzi.
Ho solo detto che "non ti capisco", nel senso che fai discorsi non coerenti.
Predichi bene e razzoli male; perché usi il reb allora?
Dai tuoi discorsi la gente dovrebbe fare al massimo snorkeling Very Happy
Tutto qui.
Quando vedo Gigi, gli porterò i tuoi suggerimenti.
Ciao ciao.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
maryj
Signore (Ufficiale)
Signore (Ufficiale)


Registrato: Oct 15, 2010
Messaggi: 2954

MessaggioInviato: Dom Apr 22, 2012 8:56 pm    Oggetto: Rispondi citando

Va bene, e se la vede diversamente e ti da' una spiegazione magari la condividi con me cosi' imparo qualche cosa di nuovo.

Per il resto dei tuoi commenti, sono io che non capisco te.

L'incoerenza sta' nel presentare il rebreather come una macchina infallibile, dove e' solo e sempre l'utilizzatore che sbaglia.

L'incoerenza sta' nel presentare un rebreather come una macchina affidabile "luce verde tutto bene..., luce rossa bail-out" come fa' ora PADI.

Piu' che incoerenze, sono falsita'. Gigi lo sa' perche' su un rebreather di cacca ci ha lasciato la pelle un suo carissimo amico.

Il rebreather e' inaffidabile ed imprevedibile e cio' chi lo usa veramente, lo sa'.

Con questo non dico che non e' "bello" e "divertente" e "utile" - ma lo e' solo in talune circostanze laddove i benefici che offre giustificano i rischi aggiuntivi che comporta.

La coerenza sta' nel dire la verita' all'utilizzatore della reale inaffidabilitaa' ed imprevedibilita' della macchina, e non nel farla apparire piu' affidabile di quella che in realta' e'... pur di vender rebreather ed incassar soldi.

Poi, una volta che l'utilizzatore e' realmente informato e consapevole della scarsa affidabilita' del mezzo che acuista, AMEN, libero di comprarlo, ed usarlo come e quando vuole (ma anche di modificarlo per renderlo meno inaffidabile al fine di meglio garantire la sua sopravvivenza).
_________________
Quanto sopra forse, non e' sicuro, e-poi-io-comunque-non-ci credo-figurati-se-e'-vero, ma quanti sono i morti su rebreather Categoria III "Life-support" senza omologazione CE, con marchi CE mendaci, o senza Certificato di Conformita' a EN61508?
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
elsalvador
Marinaio Scelto
Marinaio Scelto


Registrato: Jan 10, 2006
Messaggi: 105

MessaggioInviato: Lun Apr 23, 2012 3:25 pm    Oggetto: Rispondi citando

SOLODIVE ha scritto:
Io non ho mai scritto che sbagli, anzi.
Ho solo detto che "non ti capisco", nel senso che fai discorsi non coerenti.
Predichi bene e razzoli male; perché usi il reb allora?
Dai tuoi discorsi la gente dovrebbe fare al massimo snorkeling Very Happy
Tutto qui.
Quando vedo Gigi, gli porterò i tuoi suggerimenti.
Ciao ciao.


Quoto in pieno anch'io
Se posso permettermi...io che non sono nessuno.
Vedo molti commenti negativi sui reb e sulla sua pericolosità ma vedo sempre più gente attratta da queste macchine (io per primo) e sempre più utilizzatori felici che non tornerebbero per niente al mondo al c.a.
Ma allora cosa c'è che non quadra.
La macchina è pericolosa...la gente ci muore....non serve a niente a meno che uno non faccia cose fuori dal comune.....però è una cosa fantastica.
Non ci capisco più nulla....cosa devo fare??? resto in c.a o faccio il salto nel buio???
AIUTO Sad
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
maryj
Signore (Ufficiale)
Signore (Ufficiale)


Registrato: Oct 15, 2010
Messaggi: 2954

MessaggioInviato: Lun Apr 23, 2012 3:37 pm    Oggetto: Rispondi citando

elsalvador ha scritto:
SOLODIVE ha scritto:
Io non ho mai scritto che sbagli, anzi.
Ho solo detto che "non ti capisco", nel senso che fai discorsi non coerenti.
Predichi bene e razzoli male; perché usi il reb allora?
Dai tuoi discorsi la gente dovrebbe fare al massimo snorkeling Very Happy
Tutto qui.
Quando vedo Gigi, gli porterò i tuoi suggerimenti.
Ciao ciao.


Quoto in pieno anch'io
Se posso permettermi...io che non sono nessuno.
Vedo molti commenti negativi sui reb e sulla sua pericolosità ma vedo sempre più gente attratta da queste macchine (io per primo) e sempre più utilizzatori felici che non tornerebbero per niente al mondo al c.a.
Ma allora cosa c'è che non quadra.
La macchina è pericolosa...la gente ci muore....non serve a niente a meno che uno non faccia cose fuori dal comune.....però è una cosa fantastica.
Non ci capisco più nulla....cosa devo fare??? resto in c.a o faccio il salto nel buio???
AIUTO Sad


E' semplice.

Gli utilizzatori devono creare uno standard per macchina e per uso che va' ben oltre agli standad attuali.

In alternativa, come faccio io ciascuno si crea il proprio "standard" modificando macchina ed inventando nuove tecniche al fine di ridurre i rischi conseguenti alla pochezza delle macchine attuali e degli standard d'uso attuali.

Altrimenti si fa' la fine di Jordi.

Per non far incazzare Leon si va' in acqua con la macchina cosi' come l'ha concepita lui... e AMEN Twisted Evil

Liberi da vincoli, liberi da limiti, liberi di fare come meglio crediamo... la liberta' del mare!
_________________
Quanto sopra forse, non e' sicuro, e-poi-io-comunque-non-ci credo-figurati-se-e'-vero, ma quanti sono i morti su rebreather Categoria III "Life-support" senza omologazione CE, con marchi CE mendaci, o senza Certificato di Conformita' a EN61508?
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
MarenaSub
Signore (Ufficiale)
Signore (Ufficiale)


Registrato: May 25, 2004
Messaggi: 1080

MessaggioInviato: Lun Apr 23, 2012 5:04 pm    Oggetto: Rispondi citando

elsalvador ha scritto:

Ma allora cosa c'è che non quadra.
La macchina è pericolosa...la gente ci muore....non serve a niente a meno che uno non faccia cose fuori dal comune.....però è una cosa fantastica.
Non ci capisco più nulla....cosa devo fare??? resto in c.a o faccio il salto nel buio???
AIUTO Sad


Un mio carissimo amico , fortunatamente ancora vivo , a volte il culo esiste , 25 anni fa mi diceva :
Lo sai Davide perchè mi faccio di eroina ? Perchè si stà troppo bene !!!!

P.S. per Mary : Più insisti nello scrivere che i Reb sono pericolosi e + fai la figura del cioccolataio . La coerenza ti dovrebbe far terminare l'uso del Reb , non c'è nessun rischio accettabile rapportato alla tua vita .
_________________
GAV ? Preferirei di NO
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email
maryj
Signore (Ufficiale)
Signore (Ufficiale)


Registrato: Oct 15, 2010
Messaggi: 2954

MessaggioInviato: Lun Apr 23, 2012 5:15 pm    Oggetto: Rispondi citando

...ma che problema e' la "figura" di fronte alla morte da rebreather di Jordi Mateo?

Chissenefrega della "figura" - figuriamoci!
_________________
Quanto sopra forse, non e' sicuro, e-poi-io-comunque-non-ci credo-figurati-se-e'-vero, ma quanti sono i morti su rebreather Categoria III "Life-support" senza omologazione CE, con marchi CE mendaci, o senza Certificato di Conformita' a EN61508?
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
SOLODIVE
Marinaio Scelto
Marinaio Scelto


Registrato: Apr 21, 2012
Messaggi: 157

MessaggioInviato: Lun Apr 23, 2012 8:24 pm    Oggetto: Rispondi citando

Il paragone con l'eroina mi sembra poco felice Sad
Continuo ad essere confuso sulla coerenza di certi discorsi.
Sono convinto che si potrebbe parlare e scrivere per ore senza arrivare ad un punto comune, ma cercherò di fare un paragone magari più tradizionale.
Il rapporto reb ca è come tra moto e macchina. Qual'é più pericolosa?
Indubbiamente la moto, se cadi ti fai sicuramente molto più male.
Puoi cadere a 50km/h e morire o puoi cadere a 250km/h e morire.
In macchina è difficile morire a 50km/h.
Tutto questo però non significa che TUTTI QUELLI CHE VANNO IN MOTO, MUOIONO.
E' altresì vero che le moto di 30 anni fa non erano affidabili come quelle di oggi. Chi si ricorda la mitica kawasaki 750 turbo? Quanti morti ha fatto?
Ma sono morti tutti quelli che l'hanno guidata?

Bene, col reb siamo ancora all'inizio. Sono migliorati tantissimo ma c'è ancora tanto da fare, ma non per questo UCCIDONO.

Questo è il mio pensiero e con questo passo e chiudo.

Saluti.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
bluedream_2011
Marinaio Scelto
Marinaio Scelto


Registrato: Jan 31, 2011
Messaggi: 141

MessaggioInviato: Lun Apr 23, 2012 10:35 pm    Oggetto: Rispondi citando

Anche le grotte uccidono. Oppure sarà che...
Grande grottarolo di una maryj, che fai, non esprimi la tua sul fatto dei 3 TRE che ci hanno lasciato la pelle 3 giorni fà? Oppure non ti/vi interessano in quanto in ca?
'notte
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
maryj
Signore (Ufficiale)
Signore (Ufficiale)


Registrato: Oct 15, 2010
Messaggi: 2954

MessaggioInviato: Lun Apr 23, 2012 11:18 pm    Oggetto: Rispondi citando

Nei Cenotes, come in Italia, "portano" in gortta turisti che non sono preparati pe rimmersioni in grotta.

Si chiamano "trust-me" dives (immersioni "fidati di me").

"Portare" la gente in grotta o nei relitti, l'ho gia' detto, e' sbagliato, e' da incoscienti criminali, tanto quanto e' sbagliato farcisi "portare."

...ma non C'Entra niente con questo thread perche' stiamo parlando della morte del migliore e piu' rispettato istruttore di rebreather in Europa che ne ha fatto del rebreather una passione personale ed una professione (non faceva altro).

Ora, quando muore un professionista dedicato, sano, e giovane, apprezzato e rispettato da tutti, cosa che mi ha anche toccato molto da vicino, di conclusione CE ne e' una sola:

1. Macchine inaffidabili ed imprevedibili.
2. Tecniche e configurazioni incorrette.

Poi c'e' chi dara' la colpa solo all'uomo, a Jordi,ma Jordi era estremamente acquatico, piu' tecnico e professionale di tutti, e usava la macchina cosi' come esce di fabbrica e come la fabbrica gli ha imposto (la Golem Shrimp BOV pero' l'ha aggiunta lui).

Per la "coerenza," io non ho mai detto che il rebreather e' "pericoloso."

Ho detto, io mi immergo con il rebreather ed in base alla mia esperienza diretta e' una macchina "inaffidabile" ed "imprevedibile."

Aggiungo, con la morte di Jordi quale ulteriore riprova, cosi' come esce di fabbrica oggi come oggi il rebreather non va', e va' modificata al fine di ridurre i rischi.

Difatti', coerentemente, senza specifiche modifiche, io non ci vado in acqua con i rebreather cosi' concepiti dai produttori.

Cio' che trovo incoerente, e' gente che usa il rebreather, gente che e' consapevole dei problemi di queste macchine perche' li vive direttamente, ma nel negazionismo piu' totale quando ci lascia la pelle qualcuno con un opggetto che sa' essere imperfetto, automaticamente da solo e sempre la colpa all'uomo (chissa' forse con la logica "quello era coglione, io no, tanto a me non succede").

Si muore per colpa del rebreather, per colpa delle tecniche sbagliate, per colpa delle configurazioni sbagliate, cosi' come e' anche vero che si muore per errore umano.

Dire diversamente, addossando la colpa solo ed esclusivamente all'uomo, e' questo che e' incoerente (anche se e' conveniente a volte).
_________________
Quanto sopra forse, non e' sicuro, e-poi-io-comunque-non-ci credo-figurati-se-e'-vero, ma quanti sono i morti su rebreather Categoria III "Life-support" senza omologazione CE, con marchi CE mendaci, o senza Certificato di Conformita' a EN61508?
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
SOLODIVE
Marinaio Scelto
Marinaio Scelto


Registrato: Apr 21, 2012
Messaggi: 157

MessaggioInviato: Mar Apr 24, 2012 10:24 am    Oggetto: Rispondi citando

Adesso si che hai parlato bene e con coerenza.
Siamo sulla stessa lunghezza d'onda.
A presto.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Rebreather Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a pagina Precedente  1, 2, 3, 4  Successivo
Pagina 2 di 4

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi Topic in questo forum
Non puoi rispondere ai Topic in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum

Powered by phpBB 2.0.13 © 2001 phpBB Group



www.marescoop.com
The Daily News of the Sea - Il Quotidiano del Mare
Publisher & Editor: Marcello Toja
Web site engine's code is Copyright © 2003 by PHP-Nuke. All Rights Reserved. PHP-Nuke is Free Software released under the GNU/GPL license.
Generazione pagina: 0.249 Secondi. -