Marescoop.com
Welcome to Marescoop.com

Home PageForumsDownloadsLinksArgomentiRelittiDownload Utenti Registrati
  Benvenuto Anonimo  Registrati: registrazione gratuita  
--- Ultime Notizie ---|    COMUNICATO IMPORTANTE - 21-03-16    ||    DECOMPRESSIONE: QUELLO CHE NON VI HANNO MAI DETTO E CHE FORSE MAI VI DIRANNO - 13-02-16    ||     - 28-11-15    ||    HAVEN - DUE MORTI E UN FERITO GRAVE - 16-05-15    ||    GLI OCCHI DEL MARE - 08-04-15    ||    LA STORIA INFINITA - 07-04-15    ||    oggi faccio 66 anni - 21-09-14    ||    CODICE ROSSO! SERVE L'ELICOTTERO - 12-11-13    ||    LA CONCORDIA EMERGE DALLE ACQUE DEL GIGLIO - 09-10-13    ||    UNA FESTA DELLA MARINERIA MONDIALE - 08-10-13    |------
  Utenti Nuove Registrazioni
Benvenuto, Anonimo, registrarsi è gratis
Nickname
Password



Iscrizione:
Ultimo: Check the profile of antonio antonio
Registrati oggi: 0
Registrati ieri: 0
Complessivo: 3691

Persone Online:
Visitatori: 656
Iscritti: 0
Nascosti: 0
Totale: 656


Ultimi iscritti
   antonio  +++  Andre88  nik94  zose
  FORUM
Last 20 Forum Messages

ordinanze su configurazione
Last post by grongo in Leggi Decreti Disposizioni on Apr 12, 2019 at 17:06:23

CECITA' DA DISATTENZIONE
Last post by grongo in L'esperto Risponde on Aug 01, 2017 at 15:48:27

Incidente a Ustica con rebreather
Last post by delfinobianco in Report Incidenti Subacquei on Jun 16, 2017 at 16:38:19

Articolo relativo a vitamina b6 e amnioarginina
Last post by grongo in Ricreativa on May 16, 2017 at 12:41:59

Articolo su Nave Costa Concordia
Last post by maryj in Storia Militare e Navale on Mar 12, 2017 at 12:26:53

Nuova tragedia a Palinuro - 3 sub perdono la vita
Last post by Ferry in Report Incidenti Subacquei on Aug 22, 2016 at 14:29:00

Latina Foce Verde
Last post by mandatrix in Report Incidenti Subacquei on Jul 17, 2016 at 16:21:48

douglas C-47 dakota
Last post by bube in Relitti on Jun 23, 2016 at 10:41:15

ritrovato sottomarino inglese
Last post by bube in Relitti on May 26, 2016 at 14:14:33

Morte Wes Skyles - Caso approda in Tribunale
Last post by maryj in Rebreather on May 21, 2016 at 10:40:16

Sensore O2 non galvanico (Solid State)
Last post by maryj in Rebreather on Apr 23, 2016 at 09:27:20

incidente sub
Last post by bube in Report Incidenti Subacquei on Apr 21, 2016 at 10:50:40

L.B.
Last post by maryj in Report Incidenti Subacquei on Apr 18, 2016 at 22:09:16

Anche quelli col turbante si fanno beffe dell'Italietta e de
Last post by maryj in Storia Militare e Navale on Apr 08, 2016 at 12:32:21

relitto evdochia
Last post by grongo in Report Incidenti Subacquei on Apr 02, 2016 at 10:35:19

www.edicolamarescoop.com
Last post by maryj in Comunicazioni on Mar 08, 2016 at 18:10:47

Scompare
Last post by maryj in Report Incidenti Subacquei on Mar 06, 2016 at 14:29:37

364 morti da rebreather
Last post by maryj in Report Incidenti Subacquei on Feb 21, 2016 at 22:47:18

"A proposito di Rebreather"
Last post by delfinobianco in Rebreather on Feb 14, 2016 at 19:15:18

Malore al Giglio (tutto chiaro!)
Last post by delfinobianco in Report Incidenti Subacquei on Dec 17, 2015 at 12:04:11


[ Marescoop.com ]
  Gestione Utenti
Al momento c'è un problema con questo blocco.
  Argomenti Trattati
· Annunci economici - proposte affare
· Leggi e Disposizioni sulla Subacquea
· News per Apnea
· Notizie di cronaca subacquea e non
· Notizie Meteo per subacquei
· Offshore e subacquea professionale
· Recensioni Libri Video Sub
· Relitti e Storia
· Speleologia subacquea
· Subacquea sportiva profonda e/o tecnica
· Tecnologia e salute
  Contatti
Direttore

Moderatori
  
Marescoop.com: Forums

www.marescoop.com :: Leggi il Topic - INFARTO MIOCARDICO ACUTO
 FAQFAQ   CercaCerca   Gruppi utentiGruppi utenti   ProfiloProfilo   Messaggi PrivatiMessaggi Privati   LoginLogin 

INFARTO MIOCARDICO ACUTO
Vai a pagina Precedente  1, 2, 3  Successivo
 
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> L'esperto Risponde
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
maryj
Signore (Ufficiale)
Signore (Ufficiale)


Registrato: Oct 15, 2010
Messaggi: 2954

MessaggioInviato: Mar Feb 28, 2012 10:02 am    Oggetto: Re: combattere la mafia Rispondi citando

delfinobianco ha scritto:
oggi siamo arrivati alle navi da crociera che fanno gli inchini alle isole e si ribaltano con 4000 passeggeri perché la loro stabilità è compromessa dai troppi ponti, che alzano il baricentro...


Tecnicamente non e' cosi' in quanto il baricentro di una petroliera e' piu' alto del baricentro di una nave da crociera...

...ma la petroliera e' gia' piena di liquido...

...la nave da crociera NO...

il momento che la nave da crociera si riempe di liquido... anche poco... la stabilita' laterale viene compromessa (a dire della miglior ricerca).

Per il resto, ti se chiesto perche' non pubblicano i 740 dei Sindacalisti del Sindacato dei non lavoratori?

Sai quale e' il volume d'affari dei sindacati dei non lavoaratori?

Vabbuo!
_________________
Quanto sopra forse, non e' sicuro, e-poi-io-comunque-non-ci credo-figurati-se-e'-vero, ma quanti sono i morti su rebreather Categoria III "Life-support" senza omologazione CE, con marchi CE mendaci, o senza Certificato di Conformita' a EN61508?
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
delfinobianco
Signore (Ufficiale)
Signore (Ufficiale)


Registrato: Apr 03, 2004
Messaggi: 3801
Località: La Spezia

MessaggioInviato: Mar Feb 28, 2012 10:47 am    Oggetto: MA come fai a dire Rispondi citando

Ma come fai a dire che il baricentro di una petroliera è più in alto di quello di una nave come la Concordia.
Il petrolio dove lo mettono in alto o in basso...

fai dei paragoni che sono un poema, vuoi dire che un carico di petrolio grezzo sposta il baricentro in alto? Che le sovrastrutture di una tanker pesano più del carico che stà in fondo alla carena? Ma che dici?

Very Happy

ciao

il dir
_________________
Il rebreather per uso sportivo è mortale. Il REB uccide. Chiunque vi dica che può uccidere sta mentendo. E' immorale coinvolgere altre persone nei nostri tentativi di suicidio.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email HomePage
maryj
Signore (Ufficiale)
Signore (Ufficiale)


Registrato: Oct 15, 2010
Messaggi: 2954

MessaggioInviato: Mar Feb 28, 2012 7:21 pm    Oggetto: Rispondi citando

Il raggio metacentrico delle navi da crociera va' da un metro a un metro e mezzo. Quello di petroliere e navi cisterna arriva a sette. Corvetta militare a 10.

Sono stabili, sicure, e confortevoli, ma non se entra acqua.

La probabilita' di ribaltamento di una nave da crociera e' tra il 5% ed il 12% anche in caso di entrata di poca acqua.

Sta' scritto qui':

http://www.safety-at-sea.co.uk/pdf/2007_Design_for_Damage_Survivability.pdf

E' evidente che se le facessero piu' basse sarebbe meno rischioso, ma il problema da come lo capisco io, e' l'acqua che cammina all'interno della scafo lateralmente e progressivamente la nave si inclina sempre di piu' fino al punto in cui per legge della fisica si capovolge molto rapidamente - come pare sia successo al Concordia.

Non e' la mia opinione, e' semplicemente quello che leggo.
_________________
Quanto sopra forse, non e' sicuro, e-poi-io-comunque-non-ci credo-figurati-se-e'-vero, ma quanti sono i morti su rebreather Categoria III "Life-support" senza omologazione CE, con marchi CE mendaci, o senza Certificato di Conformita' a EN61508?
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
maryj
Signore (Ufficiale)
Signore (Ufficiale)


Registrato: Oct 15, 2010
Messaggi: 2954

MessaggioInviato: Mar Feb 28, 2012 7:35 pm    Oggetto: Rispondi citando

maryj ha scritto:
Il raggio metacentrico delle navi da crociera va' da un metro a un metro e mezzo. Quello di petroliere e navi cisterna arriva a sette. Corvetta militare a 10.

Sono stabili, sicure, e confortevoli, ma non se entra acqua.

La probabilita' di ribaltamento di una nave da crociera e' tra il 5% ed il 12% anche in caso di entrata di poca acqua.

Sta' scritto qui':

http://www.safety-at-sea.co.uk/pdf/2007_Design_for_Damage_Survivability.pdf

E' evidente che se le facessero piu' basse sarebbe meno rischioso, ma il problema da come lo capisco io, e' l'acqua che cammina all'interno della scafo lateralmente e progressivamente la nave si inclina sempre di piu' fino al punto in cui per legge della fisica si capovolge molto rapidamente - come pare sia successo al Concordia.

Non e' la mia opinione, e' semplicemente quello che leggo.


...l'assurdo e' che se entra acqua accumulandosi nella parte piu' bassa della nave abbassa il centro di gravita' e riduce l'altezza metacentrica - FINTANTO CHE LA NAVE E' FERMA E DRITTA... IL PROBLEMA E SE SI INCLINA PERCHE' L'ACQUA CAMMINA LATERALMENTE E LA NAVE SI CAPPOTTA.

L'altro assurdo e' che in queste navi interamente elettriche mettono tutto cio' che pesa il piu' in basso possibile per abbassare il centro di gravita' - E INDOVINA CHE SUCCEDE QUANDO ENTRA L'ACQUA???

Si spegne tutto, se prima non va' a fuoco come con la Costa Allegra - Allegria!!!
_________________
Quanto sopra forse, non e' sicuro, e-poi-io-comunque-non-ci credo-figurati-se-e'-vero, ma quanti sono i morti su rebreather Categoria III "Life-support" senza omologazione CE, con marchi CE mendaci, o senza Certificato di Conformita' a EN61508?
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
maryj
Signore (Ufficiale)
Signore (Ufficiale)


Registrato: Oct 15, 2010
Messaggi: 2954

MessaggioInviato: Mar Feb 28, 2012 7:47 pm    Oggetto: Rispondi citando

maryj ha scritto:
maryj ha scritto:
Il raggio metacentrico delle navi da crociera va' da un metro a un metro e mezzo. Quello di petroliere e navi cisterna arriva a sette. Corvetta militare a 10.

Sono stabili, sicure, e confortevoli, ma non se entra acqua.

La probabilita' di ribaltamento di una nave da crociera e' tra il 5% ed il 12% anche in caso di entrata di poca acqua.

Sta' scritto qui':

http://www.safety-at-sea.co.uk/pdf/2007_Design_for_Damage_Survivability.pdf

E' evidente che se le facessero piu' basse sarebbe meno rischioso, ma il problema da come lo capisco io, e' l'acqua che cammina all'interno della scafo lateralmente e progressivamente la nave si inclina sempre di piu' fino al punto in cui per legge della fisica si capovolge molto rapidamente - come pare sia successo al Concordia.

Non e' la mia opinione, e' semplicemente quello che leggo.


...l'assurdo e' che se entra acqua accumulandosi nella parte piu' bassa della nave abbassa il centro di gravita' e riduce l'altezza metacentrica - FINTANTO CHE LA NAVE E' FERMA E DRITTA... IL PROBLEMA E SE SI INCLINA PERCHE' L'ACQUA CAMMINA LATERALMENTE E LA NAVE SI CAPPOTTA.

L'altro assurdo e' che in queste navi interamente elettriche mettono tutto cio' che pesa il piu' in basso possibile per abbassare il centro di gravita' - E INDOVINA CHE SUCCEDE QUANDO ENTRA L'ACQUA???

Si spegne tutto, se prima non va' a fuoco come con la Costa Allegra - Allegria!!!


...poi la superstruttura fa' anche vela... quindi il vento contribuisce ad iniziare od accentuare il processo di inclinazione, prima lento ed inesorabile, e poi repentino.

Forse e' stato proprio il vento che ha causato la nave ad inclinarsi al lato opposto della falla (falla a sinistra, e vento sulla fiancata a sinistra durante tutto lo scarocciamento).

...ma tutto questo che c'entra con l'infarto miocardico?
_________________
Quanto sopra forse, non e' sicuro, e-poi-io-comunque-non-ci credo-figurati-se-e'-vero, ma quanti sono i morti su rebreather Categoria III "Life-support" senza omologazione CE, con marchi CE mendaci, o senza Certificato di Conformita' a EN61508?
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
maryj
Signore (Ufficiale)
Signore (Ufficiale)


Registrato: Oct 15, 2010
Messaggi: 2954

MessaggioInviato: Mar Feb 28, 2012 8:40 pm    Oggetto: Rispondi citando

maryj ha scritto:
maryj ha scritto:
maryj ha scritto:
Il raggio metacentrico delle navi da crociera va' da un metro a un metro e mezzo. Quello di petroliere e navi cisterna arriva a sette. Corvetta militare a 10.

Sono stabili, sicure, e confortevoli, ma non se entra acqua.

La probabilita' di ribaltamento di una nave da crociera e' tra il 5% ed il 12% anche in caso di entrata di poca acqua.

Sta' scritto qui':

http://www.safety-at-sea.co.uk/pdf/2007_Design_for_Damage_Survivability.pdf

E' evidente che se le facessero piu' basse sarebbe meno rischioso, ma il problema da come lo capisco io, e' l'acqua che cammina all'interno della scafo lateralmente e progressivamente la nave si inclina sempre di piu' fino al punto in cui per legge della fisica si capovolge molto rapidamente - come pare sia successo al Concordia.

Non e' la mia opinione, e' semplicemente quello che leggo.


...l'assurdo e' che se entra acqua accumulandosi nella parte piu' bassa della nave abbassa il centro di gravita' e riduce l'altezza metacentrica - FINTANTO CHE LA NAVE E' FERMA E DRITTA... IL PROBLEMA E SE SI INCLINA PERCHE' L'ACQUA CAMMINA LATERALMENTE E LA NAVE SI CAPPOTTA.

L'altro assurdo e' che in queste navi interamente elettriche mettono tutto cio' che pesa il piu' in basso possibile per abbassare il centro di gravita' - E INDOVINA CHE SUCCEDE QUANDO ENTRA L'ACQUA???

Si spegne tutto, se prima non va' a fuoco come con la Costa Allegra - Allegria!!!


...poi la superstruttura fa' anche vela... quindi il vento contribuisce ad iniziare od accentuare il processo di inclinazione, prima lento ed inesorabile, e poi repentino.

Forse e' stato proprio il vento che ha causato la nave ad inclinarsi al lato opposto della falla (falla a sinistra, e vento sulla fiancata a sinistra durante tutto lo scarocciamento).

...ma tutto questo che c'entra con l'infarto miocardico?


Per semplifcare, ci sono tre tipi di stabilita':

1. Static Stability
2. Dynamic Stability
3. Damage Stability

Le navi da crociera soddisfano la numero 1 e la numero 2, ma nessuno si azzarda a parlare della numero 3, specie gli esperti si concentrano e riaffermano la sicurezza della numero 1 e della numero 2, proprio al fine di confondere le acque e di non parlare della numero 3, perche' il problema sta' nella numero 3 - la Damage Stabilty (ovvero la stabilita' in caso di entrata di acqua).

Quindi hai ragione a dire che il centro di gravita' e' alto, ma non e' un problema per la numero 1 e la numero 2, ma lo e' per la numero 3 (cosi' la ricerca dice).
_________________
Quanto sopra forse, non e' sicuro, e-poi-io-comunque-non-ci credo-figurati-se-e'-vero, ma quanti sono i morti su rebreather Categoria III "Life-support" senza omologazione CE, con marchi CE mendaci, o senza Certificato di Conformita' a EN61508?
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
delfinobianco
Signore (Ufficiale)
Signore (Ufficiale)


Registrato: Apr 03, 2004
Messaggi: 3801
Località: La Spezia

MessaggioInviato: Mar Feb 28, 2012 11:21 pm    Oggetto: Ascolta Rispondi citando

Ascolta maryj, oggi ho passato il pomeriggio con la squadra mobile di la Spezia, che rispondeva a una richiesta della magistratura di Piombino.
Tutto questo a causa della testimonianza che abbiamo pubblicato su marescoop. Vedi, non tutti considerano quello che pubblichiamo una serie di cazzate. Tant'è che quella testimonianza è stata acquisita negli atti dell'indagine della magistratura sul naufragio della Concordia.
Orbene, più guardo gli schemi. più mi rendo conto del lavoro fatto da Schittino per salvare vite umane.
UNa grande manovra, peccato che fosse una pezza su uno squarcio irrimediabile.

ciao

il dir
_________________
Il rebreather per uso sportivo è mortale. Il REB uccide. Chiunque vi dica che può uccidere sta mentendo. E' immorale coinvolgere altre persone nei nostri tentativi di suicidio.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email HomePage
delfinobianco
Signore (Ufficiale)
Signore (Ufficiale)


Registrato: Apr 03, 2004
Messaggi: 3801
Località: La Spezia

MessaggioInviato: Mar Feb 28, 2012 11:25 pm    Oggetto: E poi Rispondi citando

E poi diciamolo francamente, io sono semprer stato dalla parte dei più deboli. Oggi non posso esimermi di essere dalla parte di Schittino, abbandonato da tutti, massacrato dalla stampa. Spero che l'ultimo bacio dato alla moldava sia stato indimenticabile, perché non avrà molte altre occasioni.

Very Happy
ciao

il dir
_________________
Il rebreather per uso sportivo è mortale. Il REB uccide. Chiunque vi dica che può uccidere sta mentendo. E' immorale coinvolgere altre persone nei nostri tentativi di suicidio.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email HomePage
delfinobianco
Signore (Ufficiale)
Signore (Ufficiale)


Registrato: Apr 03, 2004
Messaggi: 3801
Località: La Spezia

MessaggioInviato: Mar Feb 28, 2012 11:35 pm    Oggetto: Cerco di essere più chiaro Rispondi citando

Cerco di essere più chiaro: privo di ogni forza motrice, non poteva nemmeno dare macchine indietro.
Quindi ha scelto di virare prima a destra e poi di fare un 180° alla nave per ridurre la velocità da 4 nodi a 0,5 nodi. Era indispensabile frenare, ma non essendoci più motore, occorreva fare quella manovra.
Poi le ancore hanno fatto il resto. Schittino, era un buon comandante, travolto dagli eventi, ma comunque un uomo di mare.

Molti dei 4000 sopravvissuti devono la vita a lui ma non lo sanno né lo sapranno mai.

ciaooo

il dir

Very Happy
_________________
Il rebreather per uso sportivo è mortale. Il REB uccide. Chiunque vi dica che può uccidere sta mentendo. E' immorale coinvolgere altre persone nei nostri tentativi di suicidio.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email HomePage
maryj
Signore (Ufficiale)
Signore (Ufficiale)


Registrato: Oct 15, 2010
Messaggi: 2954

MessaggioInviato: Mer Feb 29, 2012 8:20 am    Oggetto: Re: Cerco di essere più chiaro Rispondi citando

delfinobianco ha scritto:
Cerco di essere più chiaro: privo di ogni forza motrice, non poteva nemmeno dare macchine indietro.
Quindi ha scelto di virare prima a destra e poi di fare un 180° alla nave per ridurre la velocità da 4 nodi a 0,5 nodi. Era indispensabile frenare, ma non essendoci più motore, occorreva fare quella manovra.
Poi le ancore hanno fatto il resto. Schittino, era un buon comandante, travolto dagli eventi, ma comunque un uomo di mare.

Molti dei 4000 sopravvissuti devono la vita a lui ma non lo sanno né lo sapranno mai.

ciaooo

il dir

Very Happy


Capisco pienamente quello che vuoi dire.

Con l'abbrivio quella nave ha una tale forza inerziale che a tuo avviso se non avesse calato l'ancora non si sarebbe girata su se stessa, ma avrebbe continuato dritta.

Non c'e' nulla nei video e nelle testimonianze incluso la tua che indichi che una o piu' ancora siano state calate prima delle 22:21.

Detto questo, i media ci stanno rifilando delle grandi falsita' in quanto non riportano che:

1. Il 14 Agosto 2011 Palumbo (o Gagliarini?) fece la stessa rotta (approvata/nota a Costa/Sindaco/Capitaneria) ad una velocita' addirittura maggiore (e stiamo parlando del 14 Agosto in ppieno giorno quindi mettendo a rischio altre imbarcazioni, bagnanti, anche chi se ne stava ttranquillo a prendere il sole su una roccia e poteva essere trascinato a mare da un'onda). Su questo punto so' per certo che il tracciato AIS e' stato depositato presso la Magistratura che pero' NON iscrive i vertici di Costa e della Capitaneria e delle autorita' locali nel registro degli indagati - PERCHE' Shocked ? (Schettino e' staot addirittura piu' "prudente" rifacendo la stessa fuori stagione ed a velocita' inferiore).

2. La S. Coronica a pag. 5 del verbale dice che e' stato inviato un PAN PAN a mezzo GMDSS. Tale PAN PAN se inviato a mezzo VHF DSC sarebbe stato ricevuto da tutte le navi nelle immediate vicinanze e le Capitanerie in un raggio notevole (20 - 59 miglia?). Se inviato anche a mezzo Inmarsat (come da protocollo) sarebbe stato ricevuto da MRCC Roma la quale avrebbe dovuto avvertire MRSC Livorno. Quindi l'allarme e' staot dato (a dire della S.Coronica). PERCHE' non ne parla nessuno giornalisti per primi Shocked ?

3. Le Navi da Crociera mancano di sicurezza funzionale nel caso di danno (entrata di acqua) e non soddisfano i criteri di sicurezza in termone di "Damage Stability." PERCHE' tutti tacciono a riguardo Shocked ?

Poi alla Maryj gliene puo' frega' de meno de Schettino (non so' Robin Hood e accetto che il mondo e' ingiusto ed e' fatto di poveri, richi, e pigliainculo, e Schettino qui fa' da pigliainculo per tutti), ma certe cose danno fastidio (perche' i media CE lo stanno mettendo nel Bunga a tutti in quanto e' palese che l'informazione e' distorta, incompleta, e pertanto falsa e fuorviante).

P.S. non ci credo che Schittino ha baciato la Moldava. Se potevano sarebbero andati oltre e avrebbero anche scritto che se l'era ingroppata, ma quello non potevano perche' la moldava non sarebbe mai stat ain grado di descrivere vuoi il merolino o vuoi il mmerolone de Capitan Schittino.
_________________
Quanto sopra forse, non e' sicuro, e-poi-io-comunque-non-ci credo-figurati-se-e'-vero, ma quanti sono i morti su rebreather Categoria III "Life-support" senza omologazione CE, con marchi CE mendaci, o senza Certificato di Conformita' a EN61508?
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
maryj
Signore (Ufficiale)
Signore (Ufficiale)


Registrato: Oct 15, 2010
Messaggi: 2954

MessaggioInviato: Mer Feb 29, 2012 9:33 am    Oggetto: Re: Cerco di essere più chiaro Rispondi citando

maryj ha scritto:
delfinobianco ha scritto:
Cerco di essere più chiaro: privo di ogni forza motrice, non poteva nemmeno dare macchine indietro.
Quindi ha scelto di virare prima a destra e poi di fare un 180° alla nave per ridurre la velocità da 4 nodi a 0,5 nodi. Era indispensabile frenare, ma non essendoci più motore, occorreva fare quella manovra.
Poi le ancore hanno fatto il resto. Schittino, era un buon comandante, travolto dagli eventi, ma comunque un uomo di mare.

Molti dei 4000 sopravvissuti devono la vita a lui ma non lo sanno né lo sapranno mai.

ciaooo

il dir

Very Happy


Capisco pienamente quello che vuoi dire.

Con l'abbrivio quella nave ha una tale forza inerziale che a tuo avviso se non avesse calato l'ancora non si sarebbe girata su se stessa, ma avrebbe continuato dritta.

Non c'e' nulla nei video e nelle testimonianze incluso la tua che indichi che una o piu' ancora siano state calate prima delle 22:21.

Detto questo, i media ci stanno rifilando delle grandi falsita' in quanto non riportano che:

1. Il 14 Agosto 2011 Palumbo (o Gagliarini?) fece la stessa rotta (approvata/nota a Costa/Sindaco/Capitaneria) ad una velocita' addirittura maggiore (e stiamo parlando del 14 Agosto in ppieno giorno quindi mettendo a rischio altre imbarcazioni, bagnanti, anche chi se ne stava ttranquillo a prendere il sole su una roccia e poteva essere trascinato a mare da un'onda). Su questo punto so' per certo che il tracciato AIS e' stato depositato presso la Magistratura che pero' NON iscrive i vertici di Costa e della Capitaneria e delle autorita' locali nel registro degli indagati - PERCHE' Shocked ? (Schettino e' staot addirittura piu' "prudente" rifacendo la stessa fuori stagione ed a velocita' inferiore).

2. La S. Coronica a pag. 5 del verbale dice che e' stato inviato un PAN PAN a mezzo GMDSS. Tale PAN PAN se inviato a mezzo VHF DSC sarebbe stato ricevuto da tutte le navi nelle immediate vicinanze e le Capitanerie in un raggio notevole (20 - 59 miglia?). Se inviato anche a mezzo Inmarsat (come da protocollo) sarebbe stato ricevuto da MRCC Roma la quale avrebbe dovuto avvertire MRSC Livorno. Quindi l'allarme e' staot dato (a dire della S.Coronica). PERCHE' non ne parla nessuno giornalisti per primi Shocked ?

3. Le Navi da Crociera mancano di sicurezza funzionale nel caso di danno (entrata di acqua) e non soddisfano i criteri di sicurezza in termone di "Damage Stability." PERCHE' tutti tacciono a riguardo Shocked ?

Poi alla Maryj gliene puo' frega' de meno de Schettino (non so' Robin Hood e accetto che il mondo e' ingiusto ed e' fatto di poveri, richi, e pigliainculo, e Schettino qui fa' da pigliainculo per tutti), ma certe cose danno fastidio (perche' i media CE lo stanno mettendo nel Bunga a tutti in quanto e' palese che l'informazione e' distorta, incompleta, e pertanto falsa e fuorviante).

P.S. non ci credo che Schittino ha baciato la Moldava. Se potevano sarebbero andati oltre e avrebbero anche scritto che se l'era ingroppata, ma quello non potevano perche' la moldava non sarebbe mai stat ain grado di descrivere vuoi il merolino o vuoi il mmerolone de Capitan Schittino.


...e i depistaggi sono cosi' metodici e capillari che non inducano a pensare ad una mera protezione degli interessi economici che ruotano intorno al business crociere.

La schermata radar o sonar vuoi dell'uccello in volo o del pesce in acqua non uscira' mai fuori.

La verita' non verra' mai fuori.

Certe cose sono piu' grandi di noi.
_________________
Quanto sopra forse, non e' sicuro, e-poi-io-comunque-non-ci credo-figurati-se-e'-vero, ma quanti sono i morti su rebreather Categoria III "Life-support" senza omologazione CE, con marchi CE mendaci, o senza Certificato di Conformita' a EN61508?
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
delfinobianco
Signore (Ufficiale)
Signore (Ufficiale)


Registrato: Apr 03, 2004
Messaggi: 3801
Località: La Spezia

MessaggioInviato: Mer Feb 29, 2012 9:50 am    Oggetto: Continui a mettermi in bocca cose che non dico Rispondi citando

Informandoti che a seguito della testimonianza riportata nell'articolo in prima pagina ho passato un pomeriggio a disposizione delle autorità inquirenti (non dirò nulla di più), aggiungo che io ho cercato di descrivere la manovra di Schittino ma vedo di non esserci riuscito.
È evidente dalla manovra che il timone funzionava ancora e in ragione dei 4 nodi si è potuto far fare alla nave quella manovra apparentemente assurda di puntare al largo e poi tornare in terra, prima 90 e poi 180°.
Questa manovra non ha nulla a che fare con le ancore.
Successivamente alla velocità ormai ridotta di 0,5 nodi non era più possibile usare il timone.
Schittino giunto quasi in terra doveva comunque fernare il colosso, quindi ha calato le ancore come testimona il musicista intervistato da noi.
Le ancore hanno ottenuto di fermare definitivamente la nave nella posizione dov'è.
È stata una manovra perfetta, in assenza di forza motrice, che ha salvato 4000 persone.
Se non l'avesse fatta li perdevamo tutti.
È chiaro ora?
Ti prego attieniti a quello che scrivo, inizialmente una settimana fa credevo che la svolta fosse dovuta alle ancore ora dopo aver visto i disegni che posseggo, sono certo che il timone funzionava ancora e che la manovra è stata voluta da Schittino per rallentare quella montagna di ferro.
Non poteva fare altro, per evitare il disastro finale.
Very Happy

ciao

il dir
_________________
Il rebreather per uso sportivo è mortale. Il REB uccide. Chiunque vi dica che può uccidere sta mentendo. E' immorale coinvolgere altre persone nei nostri tentativi di suicidio.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email HomePage
maryj
Signore (Ufficiale)
Signore (Ufficiale)


Registrato: Oct 15, 2010
Messaggi: 2954

MessaggioInviato: Mer Feb 29, 2012 10:11 am    Oggetto: Rispondi citando

Concordo con te che la manovra e' voluta ed e' stato usato il timone e l'ausilio di vento e corrente con grande maestria per girare la nave di 180 gradi e farla arenare pressoche' di fronte al Port del Giglio, e non con l'ausilio delle ancore salvo per piu' tardi a nave ferma o quasi ferma usare le ancore per ancorarla e stabilizzarla (se questo e' quello che stai dicendo).

Schettino e' stato in questo molto abile e bravo (o forse gli e' semplicemente andata di culo).

Per il resto, la mia opinione e' che in considerazione della deliberata e professionale campagna di disinformazione in atto e' che FORSE stiamo assistendo ad un nuovo caso Ustica non dovuto ad un missile od una bomba, ma a GPS e Radar Jamming (vuoi uno scherzo di un ragazzino o di un radioamatore o un'esercitazione finita male con conseguenze inattese).

E' cosa che non avrei mai pensato (l'errore umano di Schettino nell'accostaggio era la mia prima e' piu' probabile considerazione) , se non fosse per la capillare e metodica disinformazione in corso Shocked che mi ha fatto cambiar di idea/pensiero (pensiero non fatto ex art. 21 della Costituzione Italiana).
_________________
Quanto sopra forse, non e' sicuro, e-poi-io-comunque-non-ci credo-figurati-se-e'-vero, ma quanti sono i morti su rebreather Categoria III "Life-support" senza omologazione CE, con marchi CE mendaci, o senza Certificato di Conformita' a EN61508?
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
delfinobianco
Signore (Ufficiale)
Signore (Ufficiale)


Registrato: Apr 03, 2004
Messaggi: 3801
Località: La Spezia

MessaggioInviato: Mer Feb 29, 2012 2:22 pm    Oggetto: Le ancore sono state calate a nave quasi ferma Rispondi citando

Le ancore sono state calate a nave QUASI ferma, quel quasi però su una massa di 50.000 tonnellate equivale a fermarsi cinquanta metri nell'entroterra.
La velocità o inerzia residua, poteva solo essere annullata con le ancore e relativi rumori avvertiti anche dal nostro testimone, erano: il mostro si ferma.
Lo scartamento della nave rispetto alla rotta approvata e prevista è minimo ma sufficiente a generare la tragedia.
Tutti sappiamo che la manovra dell'inchino era sbagliata a priori poiché priva di sicurezza. Non dimentichiamoci che era notte e ci sta benissimo un radar jamming o un errore del GPS, causato o casuale chissà...
Sarà Schittino una delle tante vittime designate da un sistema che tutto dice sempre, meno che la verità?
Però caro anche tu lavori di fantasia è?... Very Happy

ciao

il dir
_________________
Il rebreather per uso sportivo è mortale. Il REB uccide. Chiunque vi dica che può uccidere sta mentendo. E' immorale coinvolgere altre persone nei nostri tentativi di suicidio.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email HomePage
maryj
Signore (Ufficiale)
Signore (Ufficiale)


Registrato: Oct 15, 2010
Messaggi: 2954

MessaggioInviato: Mer Feb 29, 2012 5:44 pm    Oggetto: Rispondi citando

Concordo con la tua descrizione degli eventi, che si allinea ora con la mia.

Per la fantasia, no, non c'ero arrivata di fantasy fino a stamattina.

Stamattina invece mi sento molto fantastic Laughing

...serve forse una terza per capire di fantasia che siamo sotto attacco o ricatto?

Mah, per ora mi pare che ce ne e' solo abbastanza per capire che c'e' qualche cosa che non va'.

Schittino non era drogato e non aveva bevuto. Non ha 13 anni e la gnocca l'aveva gia' vista prima. Non era solo. Era su una plancia di una nave con seri e validi professionisti. Avevano gli strumenti, la preparazione, e l'esperienza, individualmente e collettivamente, per NON andare dritti contro uno scoglio.

Invece?

Solo visivamente si rendevano conto che non erano 300 o 600 metri piu' al largo, come pernsavano di essere, ma di prua dritti contro uno scoglio.

Solo a quel punto manovravano per evitare lo scontro frontale con lo scoglio.

Notte o non notte, anche tenuto conto che non e' un barchino con un 4 cavalli, sarebbero stati perfettamente in grado di mantenere una distanza di 300 metri daale Scole.

Errore umano, forse?

Errore strumentale, anche.
_________________
Quanto sopra forse, non e' sicuro, e-poi-io-comunque-non-ci credo-figurati-se-e'-vero, ma quanti sono i morti su rebreather Categoria III "Life-support" senza omologazione CE, con marchi CE mendaci, o senza Certificato di Conformita' a EN61508?
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> L'esperto Risponde Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a pagina Precedente  1, 2, 3  Successivo
Pagina 2 di 3

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi Topic in questo forum
Non puoi rispondere ai Topic in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum

Powered by phpBB 2.0.13 © 2001 phpBB Group



www.marescoop.com
The Daily News of the Sea - Il Quotidiano del Mare
Publisher & Editor: Marcello Toja
Web site engine's code is Copyright © 2003 by PHP-Nuke. All Rights Reserved. PHP-Nuke is Free Software released under the GNU/GPL license.
Generazione pagina: 0.318 Secondi. -