Marescoop.com
Welcome to Marescoop.com

Home PageForumsDownloadsLinksArgomentiRelittiDownload Utenti Registrati
  Benvenuto Anonimo  Registrati: registrazione gratuita  
--- Ultime Notizie ---|    COMUNICATO IMPORTANTE - 21-03-16    ||    DECOMPRESSIONE: QUELLO CHE NON VI HANNO MAI DETTO E CHE FORSE MAI VI DIRANNO - 13-02-16    ||     - 28-11-15    ||    HAVEN - DUE MORTI E UN FERITO GRAVE - 16-05-15    ||    GLI OCCHI DEL MARE - 08-04-15    ||    LA STORIA INFINITA - 07-04-15    ||    oggi faccio 66 anni - 21-09-14    ||    CODICE ROSSO! SERVE L'ELICOTTERO - 12-11-13    ||    LA CONCORDIA EMERGE DALLE ACQUE DEL GIGLIO - 09-10-13    ||    UNA FESTA DELLA MARINERIA MONDIALE - 08-10-13    |------
  Utenti Nuove Registrazioni
Benvenuto, Anonimo, registrarsi è gratis
Nickname
Password



Iscrizione:
Ultimo: Check the profile of antonio antonio
Registrati oggi: 0
Registrati ieri: 0
Complessivo: 3691

Persone Online:
Visitatori: 98
Iscritti: 0
Nascosti: 0
Totale: 98


Ultimi iscritti
   antonio  +++  Andre88  nik94  zose
  FORUM
Last 20 Forum Messages

ordinanze su configurazione
Last post by grongo in Leggi Decreti Disposizioni on Apr 12, 2019 at 17:06:23

CECITA' DA DISATTENZIONE
Last post by grongo in L'esperto Risponde on Aug 01, 2017 at 15:48:27

Incidente a Ustica con rebreather
Last post by delfinobianco in Report Incidenti Subacquei on Jun 16, 2017 at 16:38:19

Articolo relativo a vitamina b6 e amnioarginina
Last post by grongo in Ricreativa on May 16, 2017 at 12:41:59

Articolo su Nave Costa Concordia
Last post by maryj in Storia Militare e Navale on Mar 12, 2017 at 12:26:53

Nuova tragedia a Palinuro - 3 sub perdono la vita
Last post by Ferry in Report Incidenti Subacquei on Aug 22, 2016 at 14:29:00

Latina Foce Verde
Last post by mandatrix in Report Incidenti Subacquei on Jul 17, 2016 at 16:21:48

douglas C-47 dakota
Last post by bube in Relitti on Jun 23, 2016 at 10:41:15

ritrovato sottomarino inglese
Last post by bube in Relitti on May 26, 2016 at 14:14:33

Morte Wes Skyles - Caso approda in Tribunale
Last post by maryj in Rebreather on May 21, 2016 at 10:40:16

Sensore O2 non galvanico (Solid State)
Last post by maryj in Rebreather on Apr 23, 2016 at 09:27:20

incidente sub
Last post by bube in Report Incidenti Subacquei on Apr 21, 2016 at 10:50:40

L.B.
Last post by maryj in Report Incidenti Subacquei on Apr 18, 2016 at 22:09:16

Anche quelli col turbante si fanno beffe dell'Italietta e de
Last post by maryj in Storia Militare e Navale on Apr 08, 2016 at 12:32:21

relitto evdochia
Last post by grongo in Report Incidenti Subacquei on Apr 02, 2016 at 10:35:19

www.edicolamarescoop.com
Last post by maryj in Comunicazioni on Mar 08, 2016 at 18:10:47

Scompare
Last post by maryj in Report Incidenti Subacquei on Mar 06, 2016 at 14:29:37

364 morti da rebreather
Last post by maryj in Report Incidenti Subacquei on Feb 21, 2016 at 22:47:18

"A proposito di Rebreather"
Last post by delfinobianco in Rebreather on Feb 14, 2016 at 19:15:18

Malore al Giglio (tutto chiaro!)
Last post by delfinobianco in Report Incidenti Subacquei on Dec 17, 2015 at 12:04:11


[ Marescoop.com ]
  Gestione Utenti
Al momento c'è un problema con questo blocco.
  Argomenti Trattati
· Annunci economici - proposte affare
· Leggi e Disposizioni sulla Subacquea
· News per Apnea
· Notizie di cronaca subacquea e non
· Notizie Meteo per subacquei
· Offshore e subacquea professionale
· Recensioni Libri Video Sub
· Relitti e Storia
· Speleologia subacquea
· Subacquea sportiva profonda e/o tecnica
· Tecnologia e salute
  Contatti
Direttore

Moderatori
  
Marescoop.com: Forums

www.marescoop.com :: Leggi il Topic - NAUFRAGIO ALL'ITALIANA
 FAQFAQ   CercaCerca   Gruppi utentiGruppi utenti   ProfiloProfilo   Messaggi PrivatiMessaggi Privati   LoginLogin 

NAUFRAGIO ALL'ITALIANA
Vai a pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7  Successivo
 
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Relitti
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
maryj
Signore (Ufficiale)
Signore (Ufficiale)


Registrato: Oct 15, 2010
Messaggi: 2954

MessaggioInviato: Mer Feb 01, 2012 11:58 pm    Oggetto: Rispondi citando

C'Era ben poco da nascondere... la nave stava ribaltandosi ed affondando con 4000 e piu' persone a bordo Confused
_________________
Quanto sopra forse, non e' sicuro, e-poi-io-comunque-non-ci credo-figurati-se-e'-vero, ma quanti sono i morti su rebreather Categoria III "Life-support" senza omologazione CE, con marchi CE mendaci, o senza Certificato di Conformita' a EN61508?
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
barkino
Nostromo
Nostromo


Registrato: Mar 19, 2010
Messaggi: 594
Località: Torino - centro

MessaggioInviato: Gio Feb 02, 2012 12:07 am    Oggetto: Rispondi citando

Appunto! Quindi stiamo certi che Schettino ha chiamato subito i vertici aziendali.
Tra l'altro sono gli stessi vertici aziendali che impongono l'"inchino" alle navi, per motivi di immagine.
Nessun comandante rischierebbe la carriera per variare la rotta di un transatlantico di propria iniziativa, e solo per "farsi vedere".

Anche il semplice autista di un autobus urbano mai e poi mai penserebbe di variare anche di un solo isolato il percorso previsto: sa che rischierebbe il licenziamento...figuriamoci il comandante di una nave con 4.200 persone a bordo....
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
maryj
Signore (Ufficiale)
Signore (Ufficiale)


Registrato: Oct 15, 2010
Messaggi: 2954

MessaggioInviato: Gio Feb 02, 2012 12:11 am    Oggetto: Rispondi citando

Beh, costa pure un sacco di soldi allungare la rotta con quello che devono consumare quelle navi... per cui se l'armatore non ne aveva una convenienza sicuramente li cazziava tutti a Schettino, Palombo e quell'altro... come si chiama... inizia con la V ... quello a cui Schettino si dice abbia mandato un email prima dell' "accosto fatale."
_________________
Quanto sopra forse, non e' sicuro, e-poi-io-comunque-non-ci credo-figurati-se-e'-vero, ma quanti sono i morti su rebreather Categoria III "Life-support" senza omologazione CE, con marchi CE mendaci, o senza Certificato di Conformita' a EN61508?
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
maryj
Signore (Ufficiale)
Signore (Ufficiale)


Registrato: Oct 15, 2010
Messaggi: 2954

MessaggioInviato: Gio Feb 02, 2012 1:57 am    Oggetto: Rispondi citando

Matrix di ieri ha cercato di entrare in argomento sul perche' la Capitaneria non ha visto il Concordia in rotta di collisione tramite AIS... ad 1 ora e 20 minuti circa del programma qui:

http://www.video.mediaset.it/video/matrix/full/280849/tragedia-al-giglio.html#tf-s1-c1-o1-p1

Risposta purtroppo molto svicolante e deludente dal Comandante (non Schettino, della Capitaneria)... risposta da vero surfista!
_________________
Quanto sopra forse, non e' sicuro, e-poi-io-comunque-non-ci credo-figurati-se-e'-vero, ma quanti sono i morti su rebreather Categoria III "Life-support" senza omologazione CE, con marchi CE mendaci, o senza Certificato di Conformita' a EN61508?
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
maryj
Signore (Ufficiale)
Signore (Ufficiale)


Registrato: Oct 15, 2010
Messaggi: 2954

MessaggioInviato: Gio Feb 02, 2012 1:46 pm    Oggetto: Rispondi citando

maryj ha scritto:
Matrix di ieri ha cercato di entrare in argomento sul perche' la Capitaneria non ha visto il Concordia in rotta di collisione tramite AIS... ad 1 ora e 20 minuti circa del programma qui:

http://www.video.mediaset.it/video/matrix/full/280849/tragedia-al-giglio.html#tf-s1-c1-o1-p1

Risposta purtroppo molto svicolante e deludente dal Comandante (non Schettino, della Capitaneria)... risposta da vero surfista!


ed anche Porta a Porta ieri al 51mo minuto circa di trasmissione qui:

http://www.rai.tv/dl/RaiTV/programmi/media/ContentItem-ae4d790c-1420-4a14-92db-aa95fcafc899.html

e' entrato ben in argomento ed un signore in divisa con 5 barre e un anello sulla giacca ha fatto lo svicolone... chiamamolo un "accostamento" o uno "scostamento"

Si vede che pensano che CE abbiamo l'anello al naso Laughing

Quello che non capisco pero' e' perche' Matrix, Porta a Porta, Repubblica, Corriere, e poi il Dott. Vespa che aveva in trasmissione un papaverone della Normazione nientepopodimeno del RINA - non si pongono certi perche'...

Perche' se la ricerca qui riportata ci dice a figura 11 che C'E' una probabilita' di ribaltamento tra il 5% ed il 12% (ribaltamento immediato anche con poca entrata di acqua) su tutte queste imbarcazioni - tuttora in uso - nessuno si chiede' perche' la Normazione, quindi i Comitati Tecnici del CEN/CENELEC capitanati dalla Sig.ra Elena Santiago, non fa' un casso, casso?

La ricerca nota a tutti gli addetti al settore Navi da Crociera:

http://www.safety-at-sea.co.uk/pdf/2007_Design_for_Damage_Survivability.pdf
_________________
Quanto sopra forse, non e' sicuro, e-poi-io-comunque-non-ci credo-figurati-se-e'-vero, ma quanti sono i morti su rebreather Categoria III "Life-support" senza omologazione CE, con marchi CE mendaci, o senza Certificato di Conformita' a EN61508?
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
barkino
Nostromo
Nostromo


Registrato: Mar 19, 2010
Messaggi: 594
Località: Torino - centro

MessaggioInviato: Gio Feb 02, 2012 5:57 pm    Oggetto: Rispondi citando

E' perchè girano tantissimi soldi!

Tutti coloro che conoscono la vera realtà e non fanno nulla per renderla di pubblico dominio sono ben inseriti nel sistema, e hanno un loro tornaconto a chiudere uno o entrambi gli occhi.

La sicurezza delle persone non è la prima delle loro preoccupazioni. Se, è proprio l'espressione giusta, venisse a galla la "marinopoli" che fa da sfondo a questa vicenda, ci sarebbero centinaia di arresti in Italia.

Le leggi sono ben chiare, ed è anche ben chiaro chi sarebbe tenuto a farle rispettare...ma....è una questione di "bloody money"!
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
maryj
Signore (Ufficiale)
Signore (Ufficiale)


Registrato: Oct 15, 2010
Messaggi: 2954

MessaggioInviato: Gio Feb 02, 2012 6:06 pm    Oggetto: Rispondi citando

Fermo restando che tira piu' un pelo di fica, ChE un carro di buoi, un'informazione tale come quella a cui assistiamo e ChE occulta o distorce la realtà dei fatti impedisce alla collettività un consapevole esercizio della sovranità.
_________________
Quanto sopra forse, non e' sicuro, e-poi-io-comunque-non-ci credo-figurati-se-e'-vero, ma quanti sono i morti su rebreather Categoria III "Life-support" senza omologazione CE, con marchi CE mendaci, o senza Certificato di Conformita' a EN61508?
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
maryj
Signore (Ufficiale)
Signore (Ufficiale)


Registrato: Oct 15, 2010
Messaggi: 2954

MessaggioInviato: Gio Feb 02, 2012 10:38 pm    Oggetto: Rispondi citando

Hmmm... no mi convince l'idea del Dir nel suo articolo di prendere lo scoglio di prora.

Stiamo parlando di un impatto con un'energia kinetica tra i 716 milioni e 4500 milioni di joules (sempre se i conti sono giusti).

A naso, passeggeri ed equipaggio, senza cintura di sicurezza ed airbag come in un'auto, con la rigidita' della struttura di prora e della roccia, (basta guardare il danno che ha subito solo prendendo la botta strusciando di lato) - ci lasciavano tutti la pelle sul colpo con un impatto frontale Sad
_________________
Quanto sopra forse, non e' sicuro, e-poi-io-comunque-non-ci credo-figurati-se-e'-vero, ma quanti sono i morti su rebreather Categoria III "Life-support" senza omologazione CE, con marchi CE mendaci, o senza Certificato di Conformita' a EN61508?
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
maryj
Signore (Ufficiale)
Signore (Ufficiale)


Registrato: Oct 15, 2010
Messaggi: 2954

MessaggioInviato: Ven Feb 03, 2012 8:30 am    Oggetto: Rispondi citando

maryj ha scritto:
Hmmm... no mi convince l'idea del Dir nel suo articolo di prendere lo scoglio di prora.

Stiamo parlando di un impatto con un'energia kinetica tra i 716 milioni e 4500 milioni di joules (sempre se i conti sono giusti).

A naso, passeggeri ed equipaggio, senza cintura di sicurezza ed airbag come in un'auto, con la rigidita' della struttura di prora e della roccia, (basta guardare il danno che ha subito solo prendendo la botta strusciando di lato) - ci lasciavano tutti la pelle sul colpo con un impatto frontale Sad


...e poi C'E' un'altro problema.

Ci viene ripetuto dai media come un mantra anche nell'articolo del Dir che queste navi possono sopravvivere con due o tre compartimenti pieni di acqua - ma sono BALLE!

Dovrebbe essere cosi', indubbiamente, ma a dire di questa ricerca non e' cosi' - E TUTTI BEN SI GUARDANO DALL'AFFRONTARE LA DISCUSSIONE ED IL PROBLEMA!!!

http://www.safety-at-sea.co.uk/pdf/2007_Design_for_Damage_Survivability.pdf

...chissa'perche'ancoranons'e'capito Twisted Evil
_________________
Quanto sopra forse, non e' sicuro, e-poi-io-comunque-non-ci credo-figurati-se-e'-vero, ma quanti sono i morti su rebreather Categoria III "Life-support" senza omologazione CE, con marchi CE mendaci, o senza Certificato di Conformita' a EN61508?
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
delfinobianco
Signore (Ufficiale)
Signore (Ufficiale)


Registrato: Apr 03, 2004
Messaggi: 3801
Località: La Spezia

MessaggioInviato: Ven Feb 03, 2012 11:00 am    Oggetto: non è che io voglia o meno essere convincente Rispondi citando

Non è che io voglia o meno essere convincente, ma ho parlato con esperti del settore. Se a circa tre miglia di dastanza dagli scogli, magari anche due miglia, e cioè le distanza che impiega una nave come quella ad iniziare una accostata o a fermarsi o rallentare, dava tutta indietro, l'impatto sarebbe stato solo di energia residua. Il bulbo si sarebbe in parte accartocciato e in parte la nave sarebbe salita sulla scogliera restando dov'era.
Non stiamo parlando di andare a 15 nodi contro una diga di cemento ma di una massa di 50.000 tonnellate che impatta su uno scoglio sommerso con un bulbo. Credi che la nave si sarebbe fermata subito?

Non dico che non ci sarebbero stati dei contusi, ma semplicemente che non sarebbe affondata,

Se la tua teoria fosse giusta allora l'equipaggio dello Stockholm doveva morire, visto che il rompighiaccio si è fermato nella spazio di 10 metri dentro la Doria.
Comunque stiamo parlando del sesso degli angeli e non potremo certo verificare. In merito a quella manovra ognuno la può pensare come crede.
Ciò che io volevo far notare è che Schittino ha agito d'istinto e non sempre l'istinto in quei casi è vincente.

Very Happy

ciao

il dir
_________________
Il rebreather per uso sportivo è mortale. Il REB uccide. Chiunque vi dica che può uccidere sta mentendo. E' immorale coinvolgere altre persone nei nostri tentativi di suicidio.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email HomePage
maryj
Signore (Ufficiale)
Signore (Ufficiale)


Registrato: Oct 15, 2010
Messaggi: 2954

MessaggioInviato: Ven Feb 03, 2012 11:13 am    Oggetto: Rispondi citando

Schittino ha reagito d'istinto quando ha visto la schiuma sugli scogli di fronte alla. nave.

Non c'erano tempi e miglia per ridurre l'energia kinetica per fare in frontale con uno scoglio e sopravvivere.

Chiedilo ai.tuoi esperti e facci sapere.
_________________
Quanto sopra forse, non e' sicuro, e-poi-io-comunque-non-ci credo-figurati-se-e'-vero, ma quanti sono i morti su rebreather Categoria III "Life-support" senza omologazione CE, con marchi CE mendaci, o senza Certificato di Conformita' a EN61508?
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
delfinobianco
Signore (Ufficiale)
Signore (Ufficiale)


Registrato: Apr 03, 2004
Messaggi: 3801
Località: La Spezia

MessaggioInviato: Ven Feb 03, 2012 11:32 am    Oggetto: tu pensi che... Rispondi citando

Se fosse come dici tu, lo spostamento del timone alla banda, destra, non avrebbe cambiato nulla, non stiamo parlando di una automobile o di un gommone. Una nave come quella risponde al timone come minimo dopo tutta la sua lunghezza e inizia a rispondere quindi per accostare di 20° ha bisogno di almeno un miglio. Ci stiamo infognando in una discussione inutile che finisco qui.
L'articolo non è stato scritto per disquisire sulla manovra fatta da Schittino. E' solo un dettaglio, direi insignificante.
Tutte le altre cose che trasmette l'articolo a mio parere contano e soprattutto il suggerimento sulla modifica delle leggi che governano queste crisi.
Quindi a che serve cercare di stabilire se era giusta o meno la manovra che io vedo migliorativa. È tutto il resto ad essere sbagliato, ma proprio tutto.
Quella che vai cercando tu è una discussione che si potrebbe accomunare a quella di come far ammarare un airbus. Chi di ce con l'aereo in piano, chi con l'ala, ma quello che conta è: come mai l'airbus ha dovuto ammarare?

ciao

il dir

ps. la manovra fatta da Schittino ha comunque affondato una nave di 50.000 tonnellate del valore di 500 milioni di euro non mi pare abbia ottenuto grandi risultati. Poi visto che non aveva più propulsione ha avuto anche il gran culo di spiaggiare, altrimenti altro che 17 morti e 15 dispersi...
_________________
Il rebreather per uso sportivo è mortale. Il REB uccide. Chiunque vi dica che può uccidere sta mentendo. E' immorale coinvolgere altre persone nei nostri tentativi di suicidio.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email HomePage
maryj
Signore (Ufficiale)
Signore (Ufficiale)


Registrato: Oct 15, 2010
Messaggi: 2954

MessaggioInviato: Ven Feb 03, 2012 12:01 pm    Oggetto: Rispondi citando

Non voglio togliere nulla agli altri e numerevoli pregi dell' articolo e la tue giuste e meritevoli conclusioni.

Agiiungo che probabilmente faranno pure la finta di spostare la nave, per poi Carla affondare poco Lou's in la' perche' e' piu' ecpnomico.

....ma quando torno in ufficio posto la schermata del dark rilevante AIS.

Notte senza luna e scogli non Illuminati... direi non miglia per reagire d'kstinto... forse 600 - 900 metri.

La nave l'ha girata per gran parte la botta e struscio sul lato sinistro verso poppa - non il timone come si percepisce erroneamente dalla animazione AIS.
_________________
Quanto sopra forse, non e' sicuro, e-poi-io-comunque-non-ci credo-figurati-se-e'-vero, ma quanti sono i morti su rebreather Categoria III "Life-support" senza omologazione CE, con marchi CE mendaci, o senza Certificato di Conformita' a EN61508?
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
maryj
Signore (Ufficiale)
Signore (Ufficiale)


Registrato: Oct 15, 2010
Messaggi: 2954

MessaggioInviato: Ven Feb 03, 2012 3:10 pm    Oggetto: Rispondi citando

Dunque... il colpo di timone per virare a dritta.tribordo/destra non e' avvenuto prima di 3 lunghezze nave dallo scoglio, e forse e' avvenuto a solo una lunchezza nave dallo scoglio.

I motori indietro, se ci sono stati, non sono avvenuti prima di una singola lunghezza nave dallo scoglio.

Vedi: http://imageshack.us/photo/my-images/819/colpoditimone.jpg/

L'imbarcazione in questo lasso andava a 16 nodi e l'inversione dei motori (se C'E' stata) ha ridotto la velocita' di un solo nodo - impatto laterale a 15 nodi.

Chiedi agli esperti, ma se pigliava lo scoglio di prua per me era peggio che andare a sbattere in auto in autostrada senza cintuira ed airbag.

Piu' interessante e' analizzare cosa e' successo prima.

Schettino ci dicono stava pranzando con la gnocca ed altri quando a 6 miglia dal Giglio come da ordini impartiti veniva avvisato dalla plancia della posizione.

Velocita' 15.4 nodi gia' in rotta di collisione con il Giglio - tempo di impatto 23 minuti.

Si deve alzare, fare la scena del Gran Capitano davanti a tutti come di ruolo (e poi c'era la gnocca), ed andare in plancia, con il Maitre e quell'altro che non ricordo chi era, entrare in plancia (buia), rendersi conto della situazione (guardarsi intorno, gli strumenti...)... saranno passati 10 minuti?

Ipotesi 10 minuti, distanza dall'isola 2.6 miglia, tempo di impatto 17 minuti.

Era li' il momento critico in cui doveva intervenire (come dicono i tuoi esperti da quello che mi pare di aver capito) e dai tracciati pare nulla di significativo e' avvenuto.

Per cui ha sbagliato l'accosto, non C'E' dubbio, salvo l'ipotesi per assurdo che un malintenzionato da terra o da un'altra imbarcazione interferiva sul segnale GPS, quindi il tracciato AIS che vediamo non e' della reale posizione della nave.

Comunque il Radar non sarebbe stato influenzato dal GPS jamming (teoria pur sempre fantasiosa), e salvo per le notee problematiche di eco in quelle circostanze (il radar potrebbe spostare lo scoglio piu' verso la nave, o piu' nell'altra direzione lontano dalla nave, o non batterlo per niente (Grecale, quindi onda, quindi difficolta' nell'individuare l'eco dello scoglio).

Ma di prua a 16 nodi a tre lunghezze di nave ad andare dritto contro lo scoglio anche mettendo i motori tutti indietro, non la vedo niente bene.
_________________
Quanto sopra forse, non e' sicuro, e-poi-io-comunque-non-ci credo-figurati-se-e'-vero, ma quanti sono i morti su rebreather Categoria III "Life-support" senza omologazione CE, con marchi CE mendaci, o senza Certificato di Conformita' a EN61508?
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
maryj
Signore (Ufficiale)
Signore (Ufficiale)


Registrato: Oct 15, 2010
Messaggi: 2954

MessaggioInviato: Ven Feb 03, 2012 3:58 pm    Oggetto: Rispondi citando

maryj ha scritto:
Dunque... il colpo di timone per virare a dritta.tribordo/destra non e' avvenuto prima di 3 lunghezze nave dallo scoglio, e forse e' avvenuto a solo una lunchezza nave dallo scoglio.

I motori indietro, se ci sono stati, non sono avvenuti prima di una singola lunghezza nave dallo scoglio.

Vedi: http://imageshack.us/photo/my-images/819/colpoditimone.jpg/

L'imbarcazione in questo lasso andava a 16 nodi e l'inversione dei motori (se C'E' stata) ha ridotto la velocita' di un solo nodo - impatto laterale a 15 nodi.

Chiedi agli esperti, ma se pigliava lo scoglio di prua per me era peggio che andare a sbattere in auto in autostrada senza cintuira ed airbag.

Piu' interessante e' analizzare cosa e' successo prima.

Schettino ci dicono stava pranzando con la gnocca ed altri quando a 6 miglia dal Giglio come da ordini impartiti veniva avvisato dalla plancia della posizione.

Velocita' 15.4 nodi gia' in rotta di collisione con il Giglio - tempo di impatto 23 minuti.

Si deve alzare, fare la scena del Gran Capitano davanti a tutti come di ruolo (e poi c'era la gnocca), ed andare in plancia, con il Maitre e quell'altro che non ricordo chi era, entrare in plancia (buia), rendersi conto della situazione (guardarsi intorno, gli strumenti...)... saranno passati 10 minuti?

Ipotesi 10 minuti, distanza dall'isola 2.6 miglia, tempo di impatto 17 minuti.

Era li' il momento critico in cui doveva intervenire (come dicono i tuoi esperti da quello che mi pare di aver capito) e dai tracciati pare nulla di significativo e' avvenuto.

Per cui ha sbagliato l'accosto, non C'E' dubbio, salvo l'ipotesi per assurdo che un malintenzionato da terra o da un'altra imbarcazione interferiva sul segnale GPS, quindi il tracciato AIS che vediamo non e' della reale posizione della nave.

Comunque il Radar non sarebbe stato influenzato dal GPS jamming (teoria pur sempre fantasiosa), e salvo per le notee problematiche di eco in quelle circostanze (il radar potrebbe spostare lo scoglio piu' verso la nave, o piu' nell'altra direzione lontano dalla nave, o non batterlo per niente (Grecale, quindi onda, quindi difficolta' nell'individuare l'eco dello scoglio).

Ma di prua a 16 nodi a tre lunghezze di nave ad andare dritto contro lo scoglio anche mettendo i motori tutti indietro, non la vedo niente bene.


Errore: si legga sopra invece:

Ipotesi 10 minuti, distanza dall'isola 3.4 miglia, tempo di impatto 13 minuti (se non canno i clacoli di nuovo Laughing ).
_________________
Quanto sopra forse, non e' sicuro, e-poi-io-comunque-non-ci credo-figurati-se-e'-vero, ma quanti sono i morti su rebreather Categoria III "Life-support" senza omologazione CE, con marchi CE mendaci, o senza Certificato di Conformita' a EN61508?
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Relitti Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7  Successivo
Pagina 6 di 7

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi Topic in questo forum
Non puoi rispondere ai Topic in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum

Powered by phpBB 2.0.13 © 2001 phpBB Group



www.marescoop.com
The Daily News of the Sea - Il Quotidiano del Mare
Publisher & Editor: Marcello Toja
Web site engine's code is Copyright © 2003 by PHP-Nuke. All Rights Reserved. PHP-Nuke is Free Software released under the GNU/GPL license.
Generazione pagina: 0.279 Secondi. -