Marescoop.com
Welcome to Marescoop.com

Home PageForumsDownloadsLinksArgomentiRelittiDownload Utenti Registrati
  Benvenuto Anonimo  Registrati: registrazione gratuita  
--- Ultime Notizie ---|    COMUNICATO IMPORTANTE - 21-03-16    ||    DECOMPRESSIONE: QUELLO CHE NON VI HANNO MAI DETTO E CHE FORSE MAI VI DIRANNO - 13-02-16    ||     - 28-11-15    ||    HAVEN - DUE MORTI E UN FERITO GRAVE - 16-05-15    ||    GLI OCCHI DEL MARE - 08-04-15    ||    LA STORIA INFINITA - 07-04-15    ||    oggi faccio 66 anni - 21-09-14    ||    CODICE ROSSO! SERVE L'ELICOTTERO - 12-11-13    ||    LA CONCORDIA EMERGE DALLE ACQUE DEL GIGLIO - 09-10-13    ||    UNA FESTA DELLA MARINERIA MONDIALE - 08-10-13    |------
  Utenti Nuove Registrazioni
Benvenuto, Anonimo, registrarsi è gratis
Nickname
Password



Iscrizione:
Ultimo: Check the profile of antonio antonio
Registrati oggi: 0
Registrati ieri: 0
Complessivo: 3691

Persone Online:
Visitatori: 69
Iscritti: 0
Nascosti: 0
Totale: 69


Ultimi iscritti
   antonio  +++  Andre88  nik94  zose
  FORUM
Last 20 Forum Messages

coronavirus
Last post by grongo in L'esperto Risponde on Mar 02, 2020 at 18:49:35

ordinanze su configurazione
Last post by grongo in Leggi Decreti Disposizioni on Apr 12, 2019 at 17:06:23

CECITA' DA DISATTENZIONE
Last post by grongo in L'esperto Risponde on Aug 01, 2017 at 15:48:27

Incidente a Ustica con rebreather
Last post by delfinobianco in Report Incidenti Subacquei on Jun 16, 2017 at 16:38:19

Articolo relativo a vitamina b6 e amnioarginina
Last post by grongo in Ricreativa on May 16, 2017 at 12:41:59

Articolo su Nave Costa Concordia
Last post by maryj in Storia Militare e Navale on Mar 12, 2017 at 12:26:53

Nuova tragedia a Palinuro - 3 sub perdono la vita
Last post by Ferry in Report Incidenti Subacquei on Aug 22, 2016 at 14:29:00

Latina Foce Verde
Last post by mandatrix in Report Incidenti Subacquei on Jul 17, 2016 at 16:21:48

douglas C-47 dakota
Last post by bube in Relitti on Jun 23, 2016 at 10:41:15

ritrovato sottomarino inglese
Last post by bube in Relitti on May 26, 2016 at 14:14:33

Morte Wes Skyles - Caso approda in Tribunale
Last post by maryj in Rebreather on May 21, 2016 at 10:40:16

Sensore O2 non galvanico (Solid State)
Last post by maryj in Rebreather on Apr 23, 2016 at 09:27:20

incidente sub
Last post by bube in Report Incidenti Subacquei on Apr 21, 2016 at 10:50:40

L.B.
Last post by maryj in Report Incidenti Subacquei on Apr 18, 2016 at 22:09:16

Anche quelli col turbante si fanno beffe dell'Italietta e de
Last post by maryj in Storia Militare e Navale on Apr 08, 2016 at 12:32:21

relitto evdochia
Last post by grongo in Report Incidenti Subacquei on Apr 02, 2016 at 10:35:19

www.edicolamarescoop.com
Last post by maryj in Comunicazioni on Mar 08, 2016 at 18:10:47

Scompare
Last post by maryj in Report Incidenti Subacquei on Mar 06, 2016 at 14:29:37

364 morti da rebreather
Last post by maryj in Report Incidenti Subacquei on Feb 21, 2016 at 22:47:18

"A proposito di Rebreather"
Last post by delfinobianco in Rebreather on Feb 14, 2016 at 19:15:18


[ Marescoop.com ]
  Gestione Utenti
Al momento c'è un problema con questo blocco.
  Argomenti Trattati
· Annunci economici - proposte affare
· Leggi e Disposizioni sulla Subacquea
· News per Apnea
· Notizie di cronaca subacquea e non
· Notizie Meteo per subacquei
· Offshore e subacquea professionale
· Recensioni Libri Video Sub
· Relitti e Storia
· Speleologia subacquea
· Subacquea sportiva profonda e/o tecnica
· Tecnologia e salute
  Contatti
Direttore

Moderatori
  
Marescoop.com: Forums

www.marescoop.com :: Leggi il Topic - DIR ci ha visto bene!!
 FAQFAQ   CercaCerca   Gruppi utentiGruppi utenti   ProfiloProfilo   Messaggi PrivatiMessaggi Privati   LoginLogin 

DIR ci ha visto bene!!
Vai a pagina 1, 2  Successivo
 
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Comunicazioni
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
gus61
Mozzo
Mozzo


Registrato: Oct 30, 2010
Messaggi: 6

MessaggioInviato: Sab Dic 03, 2011 3:30 pm    Oggetto: DIR ci ha visto bene!! Rispondi citando

Carissimo Direttore delfinobianco,

purtroppo a conferma delle sue corrette analisi di macro e micro-economia, l'azienda presso cui ancora lavoro (per poco!) La Sigma-Tau prestigioso fiore all'occhiello della ricerca e della farmaceutica tutta Italiana, ha posto in liquidazione 569 dipendenti in nome di un improbabile riassetto "finanziario"........

Non commento nulla (nonostante sia dentro ai futuri CIGS) lascio solo (se me lo permette) un Link con il riferimento della nostra situazione....più giornali, giornalisti, e gente comune leggerà il riferimento e più la coscienza di essere finiti in mano a dei Macellai (infastiditi dalla pubblicità) si farà strada....e spero con le debite conseguenze! grazie!

http://youtu.be/iilpsifGKPY
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
delfinobianco
Signore (Ufficiale)
Signore (Ufficiale)


Registrato: Apr 03, 2004
Messaggi: 3801
Località: La Spezia

MessaggioInviato: Dom Dic 04, 2011 5:55 pm    Oggetto: Non sono un veggente Rispondi citando

Sembra strano,
ma tutto quanto scritto nel primo e secondo articolo si è avverato. Sono un veggente?
No, semplicemente un vecchio giornalista che ha capito il mondo dove vive.
Ci sono due tipologie d'individui nel mondo, da sempre: gli sfruttati e gli sfruttatori. Questo momento è favorevole agli sfruttatori e lo sarà fino al giorno in cui tutti, anche l'ultimo dei lavoratori, tute o colletti bianchi, non sarà riunito in un unico sindacato. Globalizzazione? Bene globalizziamo il sindacato.
Il costo del lavoro deve essere uguale in tutto il mondo. Solo allora gli sfruttatori dovranno fare i conti con gli sfruttati. Fino a quando ci sarà qualcuno disposto a calare le brache per fame o un paese dove la manodopera costa meno, saremo sempre nelle mani degli sfruttatori. Chi si aspetta una mano dai politici è un pazzo o un imbecille.
I politici sono asserviti agli sfruttatori e ne ricavano lauti compensi. Quando la finiremo di parlare di destra e sinistra? La fame ha un colore? E da quando?
Svegliati popolo!

ciao

il dir
_________________
Il rebreather per uso sportivo è mortale. Il REB uccide. Chiunque vi dica che può uccidere sta mentendo. E' immorale coinvolgere altre persone nei nostri tentativi di suicidio.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email HomePage
grnsub
Marinaio
Marinaio


Registrato: Apr 15, 2009
Messaggi: 57

MessaggioInviato: Mar Dic 06, 2011 10:49 am    Oggetto: Rispondi citando

gentilissimo direttore

Se fossimo in un paese civile e culturalmente evoluto...lei sarebbe da premio Pulitzer, per gli articoli scritti riguardanti, la macelleria sociale.
Ma visto che siamo nel paese dei balocchi...non mi meraviglierei se dall'oggi al domani lei finirebbe in qualche inchiesta giudiziaria, per metterla a tacere.
Tenga duro e continui per questa strada...ormai ci dobbiamo rivolgere a marescoop non solo per sapere la realtà sulla subacquea, ma anche per sapere il futuro del nostro sederino...
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email
maryj
Signore (Ufficiale)
Signore (Ufficiale)


Registrato: Oct 15, 2010
Messaggi: 2954

MessaggioInviato: Mar Dic 06, 2011 11:40 am    Oggetto: Re: DIR ci ha visto bene!! Rispondi citando

gus61 ha scritto:
Carissimo Direttore delfinobianco,

purtroppo a conferma delle sue corrette analisi di macro e micro-economia, l'azienda presso cui ancora lavoro (per poco!) La Sigma-Tau prestigioso fiore all'occhiello della ricerca e della farmaceutica tutta Italiana, ha posto in liquidazione 569 dipendenti in nome di un improbabile riassetto "finanziario"........

Non commento nulla (nonostante sia dentro ai futuri CIGS) lascio solo (se me lo permette) un Link con il riferimento della nostra situazione....più giornali, giornalisti, e gente comune leggerà il riferimento e più la coscienza di essere finiti in mano a dei Macellai (infastiditi dalla pubblicità) si farà strada....e spero con le debite conseguenze! grazie!

http://youtu.be/iilpsifGKPY


Il problema alla fonte e' il costo del lavoro (totale) alle aziende in Italia (ma non solo).

Si ciuccia gran parte lo Stato (ed al lavoratore ne viene in tasca troppo poco) ed i contratti di "categoria" vietano il libero mercato e le incentivazioni (bonus e commissioni) che premierebbero chi lavora piu' e meglio (il cosidetto "merito") rendendo cosi' l'azienda piu' produttiva ed efficiente (quindi piu' soldi per l'azionistae per il dipendente) e migliorando la competitivita' internazionale del paese Italia.

MA SI CIUCCIANO TUTTO I POLITICI CON SPESE PUBBLICHE FUORI CONTROLLO (SE DEVE PUR SEMPRE ALIMENTARE IL MAGANA MAGNA) CHE ADESSO PER GENERAZIONI E GENERAZIONI DOBBIAMO RIPAGARE (UN BEL DEFAULT/BANCAROTTA CI STA' TUTTO SE LA BCE NON COMINCIA ASTMAPARE MONETA COME FANNO GLI ALTRI PAESI - UK E USA AD ESEMPIO).

Per cui "lavoratori" - bel casino... e poi come lo pagate il mutuo... vendendo casa??? con le banche che non erogano credito/mutui chi la compra??? e con la patrimoniale sulla casa che abbatte ulteriormente il valore della proprieta'??? e con le banche esposte al settorte edilizio che perde sempre piu' valore??? ...e che lo Stato dev e garantirne la solvibilita'??? e che si traduce in nuova spesa pubblica???

La situazione NON e' sostenibile e la medicina e' inutile.
_________________
Quanto sopra forse, non e' sicuro, e-poi-io-comunque-non-ci credo-figurati-se-e'-vero, ma quanti sono i morti su rebreather Categoria III "Life-support" senza omologazione CE, con marchi CE mendaci, o senza Certificato di Conformita' a EN61508?
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
barkino
Nostromo
Nostromo


Registrato: Mar 19, 2010
Messaggi: 594
Località: Torino - centro

MessaggioInviato: Gio Dic 08, 2011 12:36 am    Oggetto: Rispondi citando

Il problema del costo del lavoro in Italia....è una bufala enorme che ha evidenti secondi fini.

In fabbrica ci sono milioni di italiani e stranieri al minimo sindacale o "in nero". Molte aziende si fanno retrocedere 100 o 200 euro dalla busta paga, in contanti dal lavoratore. Inoltre in tantissimi lavorano 10-11 ore e sono pagati per 8 ore.
In ufficio lavorano stagiste e stagisti laureati a 400-700 euro al mese.
La regola è diventata il "contratto a tempo determinato" che in molti casi viene rinnovato di 5 giorni in 5 giorni.
I funzionari non percepiscono lo straordinario, o meglio gli dicono che è già forfettizzato in busta, e lavorano 10 ore al giorno.
Le norme più elementari in tema di sicurezza vengono disattese, specialmente nelle piccole aziende che sono il 90% del totale.
Come mai tutti i fiumi sono inquinati dagli scarichi industriali (sono pieni di metalli pesanti e prodotti chimici di scarto).
Mai sentito parlare del traffico di rifiuti pericolosi?
Pensate proprio che siano casi isolati?

Vi basta?

Fatevi un giro in Svezia o in Germania, e fate il confronto.
Inoltre pensate ai costi di riscaldamento per scaldare uffici o fabbriche in Italia, oppure in Svezia, Germania, Olanda, eccetera.
Pensate che il lavoro, lì, costi meno che da noi????

Come fanno gli svedesi e i finlandesi a produrre, considerando anche che sono isolati dal mondo e il mercato interno è microscopico?

Eppure, lì sono nate e cresciute aziende che si chiamano Asea, Ericsson, Ikea, Volvo, Saab, Scania, Nokia, le fabbriche sono ancora li', in mezzo alla neve!
E perchè i Cinesi acquistano aziende in Italia o le mettono su di sana pianta? Non sanno farsi i conti??

Finiamola lì di piangerci addosso, le aziende italiane non hanno più difficoltà di quelle estere, ne hanno molte meno.
Oltretutto, l'apertura di sedi estere e stabilimenti produttivi di aziende italiane nei paesi emergenti ha generato, in questi ultimi anni, utili "non ufficiali" da capogiro, che sono custoditi con discrezione sotto il selciato della Bahnhofstrasse a Zurigo, piuttosto che a Vaduz, Macao, Hong Kong o le mitiche Cayman. Very Happy
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
maryj
Signore (Ufficiale)
Signore (Ufficiale)


Registrato: Oct 15, 2010
Messaggi: 2954

MessaggioInviato: Gio Dic 08, 2011 8:53 am    Oggetto: Rispondi citando

barkino ha scritto:
Il problema del costo del lavoro in Italia....è una bufala enorme che ha evidenti secondi fini.

In fabbrica ci sono milioni di italiani e stranieri al minimo sindacale o "in nero". Molte aziende si fanno retrocedere 100 o 200 euro dalla busta paga, in contanti dal lavoratore. Inoltre in tantissimi lavorano 10-11 ore e sono pagati per 8 ore.
In ufficio lavorano stagiste e stagisti laureati a 400-700 euro al mese.
La regola è diventata il "contratto a tempo determinato" che in molti casi viene rinnovato di 5 giorni in 5 giorni.
I funzionari non percepiscono lo straordinario, o meglio gli dicono che è già forfettizzato in busta, e lavorano 10 ore al giorno.
Le norme più elementari in tema di sicurezza vengono disattese, specialmente nelle piccole aziende che sono il 90% del totale.
Come mai tutti i fiumi sono inquinati dagli scarichi industriali (sono pieni di metalli pesanti e prodotti chimici di scarto).
Mai sentito parlare del traffico di rifiuti pericolosi?
Pensate proprio che siano casi isolati?

Vi basta?

Fatevi un giro in Svezia o in Germania, e fate il confronto.
Inoltre pensate ai costi di riscaldamento per scaldare uffici o fabbriche in Italia, oppure in Svezia, Germania, Olanda, eccetera.
Pensate che il lavoro, lì, costi meno che da noi????

Come fanno gli svedesi e i finlandesi a produrre, considerando anche che sono isolati dal mondo e il mercato interno è microscopico?

Eppure, lì sono nate e cresciute aziende che si chiamano Asea, Ericsson, Ikea, Volvo, Saab, Scania, Nokia, le fabbriche sono ancora li', in mezzo alla neve!
E perchè i Cinesi acquistano aziende in Italia o le mettono su di sana pianta? Non sanno farsi i conti??

Finiamola lì di piangerci addosso, le aziende italiane non hanno più difficoltà di quelle estere, ne hanno molte meno.
Oltretutto, l'apertura di sedi estere e stabilimenti produttivi di aziende italiane nei paesi emergenti ha generato, in questi ultimi anni, utili "non ufficiali" da capogiro, che sono custoditi con discrezione sotto il selciato della Bahnhofstrasse a Zurigo, piuttosto che a Vaduz, Macao, Hong Kong o le mitiche Cayman. Very Happy


Si, per competere come azienda devi fare il furbo e rubare.

Ma che sistema e'?

E chi rispetta le regole come imprenditore non puo' sopravvivere.

Bel paese e bel sistema che stai descrivendo.
_________________
Quanto sopra forse, non e' sicuro, e-poi-io-comunque-non-ci credo-figurati-se-e'-vero, ma quanti sono i morti su rebreather Categoria III "Life-support" senza omologazione CE, con marchi CE mendaci, o senza Certificato di Conformita' a EN61508?
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
barkino
Nostromo
Nostromo


Registrato: Mar 19, 2010
Messaggi: 594
Località: Torino - centro

MessaggioInviato: Gio Dic 08, 2011 8:53 pm    Oggetto: Rispondi citando

maryj ha scritto:
[
Si, per competere come azienda devi fare il furbo e rubare.

Ma che sistema e'?

E chi rispetta le regole come imprenditore non puo' sopravvivere.

Bel paese e bel sistema che stai descrivendo.



Attenzione, maryj!

Si sopravvive anche rispettando le regole. Non rispettandole, si guadagna molto di più!

Sai perchè tanti imprenditori dicono che "non ce la fanno" e, dicono, sono costretti a fare delle furbate?
Perchè l'imprenditore italiano medio, se guadagna, prima si compra la BMW, la barca, la casa a Sestriere o in Provenza, e costosi regali a moglie, figli e amanti varie, e poi pensa ad investire per modernizzare l'azienda.

Per cui ci sono decine di migliaia di aziende che hanno un livello tecnologico (ed una mentalità) da anni 80.

Poi immettono nei ruoli dirigenziali i figli scemi, gli amici buonianulla, le amanti, i raccomandati, eccetera.

Ecco perchè non stanno nei costi e non sono competitivi.

Per fortuna, non tutte le aziende sono così, infatti ci sono aziende formidabili, e sono proprio queste che tengono in piedi l'Italia.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
maryj
Signore (Ufficiale)
Signore (Ufficiale)


Registrato: Oct 15, 2010
Messaggi: 2954

MessaggioInviato: Gio Dic 08, 2011 10:28 pm    Oggetto: Rispondi citando

Barkino,

mi sembra che stai descrivendo da un lato una realta' da incubo e contemporaneamente dall'altro una realta' da sogno.

Situazione non sostenibile senza stampar moneta e svalutazioni programmatiche - senza aver poi risolto il sogno/incubo che descrivi.
_________________
Quanto sopra forse, non e' sicuro, e-poi-io-comunque-non-ci credo-figurati-se-e'-vero, ma quanti sono i morti su rebreather Categoria III "Life-support" senza omologazione CE, con marchi CE mendaci, o senza Certificato di Conformita' a EN61508?
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
delfinobianco
Signore (Ufficiale)
Signore (Ufficiale)


Registrato: Apr 03, 2004
Messaggi: 3801
Località: La Spezia

MessaggioInviato: Ven Dic 09, 2011 6:03 pm    Oggetto: Gira e rigira Rispondi citando

Gira e rigira,
quello che noi italiani non vogliamo proprio capire è che se le cose vanno così è solo colpa nostra.
COLPA NOSTRA!
Io per lavoro ho girato parecchio, ad esempio sono stato in tutte le principali città degli Usa e anche nel deserto dell'Arizzona e a Las vegas. Ebbene lì ho conosciuto un mondo dove non esiste il "bidone".
Se vai a comperare un'auto, chi te la vende ti dice quello che va e quello che non va, e questa chiarezza permea tutta la società americana.
Nessuno fa bidoni e quindi si vive meglio. Mentire negli Usa è considerato un delitto grave. Se ti ferma la polizia e ti chiede se hai della droga in tasca e tu effettivamente l'hai, la pena che t'infliggeranno sarà molto superiore se hai risposto negativamente.
Se all'aeroporto ti viene chiesto se hai preparato tu i bagagli e non li hai mai persi di vista devi rispondere la verità. se dici che non li hai fatti tu o che li hai persi di vista per alcune ore, ti faranno aprile le valige e se trovano anche una bomba non ti succede nulla a parte alcuni accertamnenti; ma se dici mentendo che le hai fatte tu e che non le hai mai perse di vista e te le fanno aprire e c'è una bomba, da quel carcere non esci più.
La Philips Morris sta pagando vagonate di dollari per aver mentito al gran giurì. I presidenti sono andati in disgrazia non per essersi fatti fare i pompini, ma per aver mentito quando glielo hanno chiesto.
Personalmente, quando arrivavo in un luogo, trovavo un tassista, mi accordavo per una cifra equa, gliela pagavo tutta in anticipo e poi stabilivo un calendario di appuntamenti. Non ne hanno mai saltato uno, non sono mai nemmeno arrivati in ritardo, nonostante un solo tassista su decine che ho incontrato fosse americano di nascita.
Provate a farlo in Italia in una città che non conoscete. Qui dovete pagare al termine del servizio per evitare il "bidone".
Generazioni di persone hanno approfittato delle clientele per farsi assegnare pensioni per invalidita e quant'altro, credendo di truffare solo lo Stato, hanno invece truffato tutti noi e anche loro stessi.
Quella che noi chiamiamo la politica dei furbi, si riversa contro noi stessi.
In Italia devi inchiavardare tutto, la casa, la macchina, la moto, la bicicletta.
Porte blindate eccetera, in Canada e in molti altri posti, le porte hanno una maniglia, come quella della camera da letto. La chiave è sconosciuta, come mai? Nel 1970, nel Middle England, se trovavamo una donna ubriaca per strada a Natale, la portavamo a casa e la mettevamo a dormire. Non esisteva una sola auto chiusa. Nelle Ebridi (Nord Ovest Scozia) ho dimenticato una fotocamera Hasselblad su un muretto, il giorno dopo era lì, e aveva preso solo un po' di pioggia.
Come mai? Credete che taglino le braccia a chi ruba? Il rubicondo poliziotto di Mull, da 150 anni non aveva più avuto un caso di omicido e negli ultimi cinquant'anni i quattro o cinque casi di furti erano stati risolti allo sbarco dei traghetti.
Perché qui invece è così? Perché noi crediamo di essere furbi, ma c'è una bella differenza fra il credere di essere furbi e l'esserlo veramente!
Noi italiani vogliamo tutto gratis senza capire che nulla è gratis e se non lo paghi di quì lo pagherai di là.
La nostra classe dirigente fa schifo e l'esempio che da al popolo è da fucilazione alla schiena.
La maggior parte dei giornali, per costare poco deve vendersi e vendendosi vende anche i suoi giornalisti.
La gente compra "la merda" per due euro e non si rende conto che finanzia il malcostume.
Dipende tutto da noi, dalla nostra intelligenza, dalla nostra onestà, dall'amor di Patria. Perché io ho dovuto arrivare a cinquant'anni e parlare con l'Ammiraglio Birindelli (MOVM) per capire finalmente che cosa era ed è la Patria?
Perché ai bambini fin da piccoli non insegnamo che cosa è la Patria?
E' tutto lì, quando tu avessi una generazione a conoscenza del significato di Patria, avresti già risolto la maggior parte dei problemi. Ma la Patria non è una bandiera o un inno ormasi desueto
Quanti vedono la Patria come la propria famiglia allargata? Quanti sono disposti a dare la vita per la propria Patria e conseguentemente per la propria famiglia? Ma se la Patria è la nostra famiglia, l'uomo che abbiamo al nostro fianco o è nostro fratello o, se viene da lontano, è un ospite; da trattare con ogni riguardo. Chiaramente l'ospite è l'ospite e se intende fermarsi deve trovare un lavoro, fare un periodo di attività sociale per migliorare quella che alla fine sarà anche la sua Patria (servizio civile obbligatorio per tutti, italiani e non).
Indipendentemente dal colore della pelle e dalla sua religione.
Ma nella famiglia di altri non si entra né rubando né sparando, chi lo fa deve essere semplicemente gettato furi dai confini, come facevano gli antichi romani. E se torna, pulizia strade con la palla al piede.
Occore sempre dare anche al disonesto la possibilità di ravvedersi.
Ciao

(-:

il dir
_________________
Il rebreather per uso sportivo è mortale. Il REB uccide. Chiunque vi dica che può uccidere sta mentendo. E' immorale coinvolgere altre persone nei nostri tentativi di suicidio.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email HomePage
NonnoNanni
Mozzo
Mozzo


Registrato: Nov 16, 2011
Messaggi: 14
Località: Provincia di Bologna

MessaggioInviato: Dom Dic 11, 2011 1:21 pm    Oggetto: Re: Gira e rigira Rispondi citando

delfinobianco ha scritto:
Gira e rigira,
quello che noi italiani non vogliamo proprio capire è che se le cose vanno così è solo colpa nostra.
COLPA NOSTRA!


Triste, ma assolutamente vero....
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
maryj
Signore (Ufficiale)
Signore (Ufficiale)


Registrato: Oct 15, 2010
Messaggi: 2954

MessaggioInviato: Dom Dic 11, 2011 1:32 pm    Oggetto: Re: Gira e rigira Rispondi citando

NonnoNanni ha scritto:
delfinobianco ha scritto:
Gira e rigira,
quello che noi italiani non vogliamo proprio capire è che se le cose vanno così è solo colpa nostra.
COLPA NOSTRA!


Triste, ma assolutamente vero....


Non condivido.

La colpa, o meglio la responsabilita' del dissesto finanziario legato ad una dissennata ed irresponsabile spesa pubblica, incluso a livello locale, e' dei politici e dei partiti, non del popolo italiano.

Comunque il danno e' fatto ed e' troppo tardi per redimersi promettendo una piu' "giusta" politica di bialncio (che la prometta un governo, o che la promettano in coro 10, 20, o piu' paesi).

E' come si in famiglia si vive al di la' delle proprie possibilita' (o un'azienda espande, spende, e spande, ma non incassa...) e dopo aver speso e sperperato si dice ai creditori "O.K., da domani si cambia... rigore, promesso!"

Fosse anche una promessa una buona fede, ormai sei in bancarotta, e petanto e' comunque una situazione irrecuperabile - salvo stampar moneta (ovvero crear denaro che non prima non esisteva per ripagare il debito).

Che si assumano le loro responsabilita' coloro che i soldi di tutti noi italiani li hanno sperperati con politiche di bilancio nazionale (paese) e locale (comuni e regioni) invece di dar la colpa a chi nessun controllo ha o aveva su tali decisioni!!!
_________________
Quanto sopra forse, non e' sicuro, e-poi-io-comunque-non-ci credo-figurati-se-e'-vero, ma quanti sono i morti su rebreather Categoria III "Life-support" senza omologazione CE, con marchi CE mendaci, o senza Certificato di Conformita' a EN61508?
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
barkino
Nostromo
Nostromo


Registrato: Mar 19, 2010
Messaggi: 594
Località: Torino - centro

MessaggioInviato: Dom Dic 11, 2011 1:40 pm    Oggetto: Rispondi citando

Condivido il punto di vista del Dir, ma aggiungo che in Italia il concetto di Patria non ha mai fatto presa nei cuori della gente.

Noi italiani, fino ad oggi, siamo stati divisi da idee, mentalità e tradizioni che, nella sostanza, ci fanno sentire quello che effettivamente siamo: un collage di comunità diverse tra di loro, abbastanza indifferenti a quanto avviene lontano da casa, tenute insieme da un'unione politica imposta con le baionette Piemontesi 150 anni fa.

In tempi lontani, la monarchia ed il fascismo sono riusciti, in parte, a fare risplendere un minimo di senso patriottico, ma si trattava sostanzialmente di un'operazione di marketing, che dal 1943 in poi si è inesorabilmente diradata come la nebbia al sole mattutino.

Di amore di Patria, oggi, ne rimane ben poco, le decine di migliaia di tricolori appesi ai balconi delle case torinesi (e non solo) in questo 2011, sono più che altro la moda del momento e non corrispondono affatto ad un sentimento interiore forte e luminoso.

Naturalmente questa è una necessaria generalizzazione, ci sono tante persone che amano la propria Patria, ma il loro sentimento è annacquato dall'indifferenza di tutti gli altri.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
delfinobianco
Signore (Ufficiale)
Signore (Ufficiale)


Registrato: Apr 03, 2004
Messaggi: 3801
Località: La Spezia

MessaggioInviato: Dom Dic 11, 2011 11:27 pm    Oggetto: Sai barkino Rispondi citando

sai barkino,
tu hai ragione, ma ti fa difetto l'elevazione del tuo punto di vista. Vai più in alto, staccati dal desiderio, molto umano di vedere dei risultati.
Teseo Tesei, grande filosofo, non morì pensando di vedere dei risultati, ma perché questi risultati fossero possibili, domani.
Quanto è lontano questo domani io non lo so, ma sono certo di una cosa:
i marò della X Mas, avranno in futuro una posizione preminente nella storia.
JV Borghese, sarà riconosciuto come un rivoluzionario socialista, Mussolini, come un anarchico pacifista.
Ti sembra pazzesco? Sembrava anche pazzesco che Fini si schierasse con il PD di bersani, ma l'ha fatto.
Forse ti sembro pazzo anch'io, ma non lo sono. Tutto ciò che dico viene fuori dai libri, da quelle migliaia di libri che ho letto. Prima di cadere in disgrazia, avevo un'imponente biblioteca che attualmente è sparsa un po' di qui e un po' di là. Ma la cosa insolita era che ogni libri di quella biblioteca io l'avevo letto.
E questo che manca alle attuali generazioni, la cultura. Però l'ignoranza è un male rimediabile quindi abbiamo molte probabilità di successo.
Se combattessimo contro la stupidità avremmo già perso.
Very Happy
ciao
il dir

pS. sai quando è morto il nazional socialismo? Quando ha bruciato i libri; sai qundo è morto il fascismo? Quando ha sporto la gobba alle monarchie. Sai quasndo è morto il comunismo? Quando per piaggeria ha lasciato che un mediocre impiegato prendesse il potere.
Tre fallimenti che hanno impedito ai popoli di neutralizzare il potere delle banche mondiali, che come tutti sanno sono gestite dagli ebrei sionisti.
L'ultimo in ordine di tempo a provarci è stato JF Kennedy, ma sappiamo come è finito. Voleva restituire al dollaro il valore dell'oro.
Significava ridare il potere al popolo. L'Idea originale veniva da Benito Mussolini. Tutti sappiamo come è finito.
Sai che cosa hanno fatto i sionisti ai palestinesi: qualcosa che nemmeno i nazisti sono stati capaci di fare. Massacri e atrocità inenarrabili.
Tutto questo viene tenuto sotto copertura da chi il potere gestisce. Mi sono fatto risate amare quando di tutto veniva accusato quel menestrello arricchito di Berlusconi.
La verità è ben altra...
Ma chi la vuole sapere?
_________________
Il rebreather per uso sportivo è mortale. Il REB uccide. Chiunque vi dica che può uccidere sta mentendo. E' immorale coinvolgere altre persone nei nostri tentativi di suicidio.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email HomePage
barkino
Nostromo
Nostromo


Registrato: Mar 19, 2010
Messaggi: 594
Località: Torino - centro

MessaggioInviato: Lun Dic 12, 2011 12:49 am    Oggetto: Re: Sai barkino Rispondi citando

delfinobianco ha scritto:
Sai che cosa hanno fatto i sionisti ai palestinesi: qualcosa che nemmeno i nazisti sono stati capaci di fare. Massacri e atrocità inenarrabili.


Scusatemi se esco completamente dal Topic, ma quando sento parlare dei Palestinesi mi viene un fremito di nervoso.

Tutti d'accordo che siano stati poco considerati nella creazione dello stato d'Israele....ma adesso basta, per favore!

Un popolo di solamente 1.000.000 di indigenti (originariamente) che si riproduce come conigli, al ritmo di 4-5 figli (poveri) per famiglia, senza criterio, senza un minimo di umano raziocinio, condannandoli a vivere una vita da straccioni per mantenere bimbi straccioni che diventano padri di altri bimbi poveri.
Rompono le palle al mondo intero almeno da 50 anni, con le loro dannate bombe e con le loro teste calde che obblicano tutto il resto del mondo a mobilitare milioni di poliziotti per impedire che creino danni in tutti gli stati (Italia compresa) dove si sono insediati.
Nessuna voglia di lavorare, guardate in che stato mantengono le loro abitazioni, con sporcizia dappertutto.
Mandano i bambini contro i carri armati con un cinismo allucinante, senza alcuna morale e senza alcun rispetto per i "basics" del sapere stare al mondo.
I loro politici, il primo era Arafat, sono tutti miliardari e loro, per dare retta a questi politici furboni, vivono nella monnezza, nemmeno hanno voglia di spazzare le strade.

Credono di essere gli unici perseguitati?

Gli italiani della Dalmazia e dell'Istria mettevano le bombe sugli autobus di Zagabria o Belgrado, dopo la seconda guerra mondiale?
I Tedeschi della Prussia orientale, o di Berlino est, negli anni 50, mandavano i bambini a farsi esplodere ai posti di frontiera?
I Finlandesi della Carelia, passata all'URSS, dirottavano gli aerei?
Gli uomini della Decima Mas, o della Folgore, mandavano avanti donne e bambini?????


Risposta: Noooooo! Perchè avevano un sentimento morale, e non della segatura al posto del cervello!

La Palestina non è l'ombelico del mondo!

Inutile mettersi contro Israele: sono i più forti, sono i più ricchi, sono armati fino ai denti, sono determinatissimi, sono appoggiati da quasi tutti i governi del mondo, fanno capo a lobby che sono più potenti delle "Superpotenze"....quattro guerriglieri scalzi con razzi Kassam autocostruiti, e bombe realizzate con i petardi di capodanno, raggiungono il solo risultato di esacerbare inutilmente gli animi e rompere le scatole a tutti noi che non c'entriamo nulla, e dobbiamo pure mantenere una pletora di pseudorifugiati palestinesi senza alcuna voglia di lavorare. Siamo seri!

PS Ho conosciuto anche palestinesi con voglia di lavorare, ma comunque sono teste calde da frequentare solo il tempo strettamente necessario.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
rostersub
Nocchiero
Nocchiero


Registrato: Oct 25, 2010
Messaggi: 302
Località: Brianza

MessaggioInviato: Lun Dic 12, 2011 10:01 am    Oggetto: Re: Sai barkino Rispondi citando

barkino ha scritto:
delfinobianco ha scritto:
Sai che cosa hanno fatto i sionisti ai palestinesi: qualcosa che nemmeno i nazisti sono stati capaci di fare. Massacri e atrocità inenarrabili.


Scusatemi se esco completamente dal Topic, ma quando sento parlare dei Palestinesi mi viene un fremito di nervoso.

Tutti d'accordo che siano stati poco considerati nella creazione dello stato d'Israele....ma adesso basta, per favore!

Un popolo di solamente 1.000.000 di indigenti (originariamente) che si riproduce come conigli, al ritmo di 4-5 figli (poveri) per famiglia, senza criterio, senza un minimo di umano raziocinio, condannandoli a vivere una vita da straccioni per mantenere bimbi straccioni che diventano padri di altri bimbi poveri.
Rompono le palle al mondo intero almeno da 50 anni, con le loro dannate bombe e con le loro teste calde che obblicano tutto il resto del mondo a mobilitare milioni di poliziotti per impedire che creino danni in tutti gli stati (Italia compresa) dove si sono insediati.
Nessuna voglia di lavorare, guardate in che stato mantengono le loro abitazioni, con sporcizia dappertutto.
Mandano i bambini contro i carri armati con un cinismo allucinante, senza alcuna morale e senza alcun rispetto per i "basics" del sapere stare al mondo.
I loro politici, il primo era Arafat, sono tutti miliardari e loro, per dare retta a questi politici furboni, vivono nella monnezza, nemmeno hanno voglia di spazzare le strade.

Credono di essere gli unici perseguitati?

Gli italiani della Dalmazia e dell'Istria mettevano le bombe sugli autobus di Zagabria o Belgrado, dopo la seconda guerra mondiale?
I Tedeschi della Prussia orientale, o di Berlino est, negli anni 50, mandavano i bambini a farsi esplodere ai posti di frontiera?
I Finlandesi della Carelia, passata all'URSS, dirottavano gli aerei?
Gli uomini della Decima Mas, o della Folgore, mandavano avanti donne e bambini?????


Risposta: Noooooo! Perchè avevano un sentimento morale, e non della segatura al posto del cervello!

La Palestina non è l'ombelico del mondo!

Inutile mettersi contro Israele: sono i più forti, sono i più ricchi, sono armati fino ai denti, sono determinatissimi, sono appoggiati da quasi tutti i governi del mondo, fanno capo a lobby che sono più potenti delle "Superpotenze"....quattro guerriglieri scalzi con razzi Kassam autocostruiti, e bombe realizzate con i petardi di capodanno, raggiungono il solo risultato di esacerbare inutilmente gli animi e rompere le scatole a tutti noi che non c'entriamo nulla, e dobbiamo pure mantenere una pletora di pseudorifugiati palestinesi senza alcuna voglia di lavorare. Siamo seri!

PS Ho conosciuto anche palestinesi con voglia di lavorare, ma comunque sono teste calde da frequentare solo il tempo strettamente necessario.

quando c'è vo c'è vo!!
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Comunicazioni Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a pagina 1, 2  Successivo
Pagina 1 di 2

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi Topic in questo forum
Non puoi rispondere ai Topic in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum

Powered by phpBB 2.0.13 © 2001 phpBB Group



www.marescoop.com
The Daily News of the Sea - Il Quotidiano del Mare
Publisher & Editor: Marcello Toja
Web site engine's code is Copyright © 2003 by PHP-Nuke. All Rights Reserved. PHP-Nuke is Free Software released under the GNU/GPL license.
Generazione pagina: 0.290 Secondi. -