Marescoop.com
Welcome to Marescoop.com

Home PageForumsDownloadsLinksArgomentiRelittiDownload Utenti Registrati
  Benvenuto Anonimo  Registrati: registrazione gratuita  
--- Ultime Notizie ---|    COMUNICATO IMPORTANTE - 21-03-16    ||    DECOMPRESSIONE: QUELLO CHE NON VI HANNO MAI DETTO E CHE FORSE MAI VI DIRANNO - 13-02-16    ||     - 28-11-15    ||    HAVEN - DUE MORTI E UN FERITO GRAVE - 16-05-15    ||    GLI OCCHI DEL MARE - 08-04-15    ||    LA STORIA INFINITA - 07-04-15    ||    oggi faccio 66 anni - 21-09-14    ||    CODICE ROSSO! SERVE L'ELICOTTERO - 12-11-13    ||    LA CONCORDIA EMERGE DALLE ACQUE DEL GIGLIO - 09-10-13    ||    UNA FESTA DELLA MARINERIA MONDIALE - 08-10-13    |------
  Utenti Nuove Registrazioni
Benvenuto, Anonimo, registrarsi è gratis
Nickname
Password



Iscrizione:
Ultimo: Check the profile of antonio antonio
Registrati oggi: 0
Registrati ieri: 0
Complessivo: 3691

Persone Online:
Visitatori: 152
Iscritti: 0
Nascosti: 0
Totale: 152


Ultimi iscritti
   antonio  +++  Andre88  nik94  zose
  FORUM
Last 20 Forum Messages

Lucciole per lanterne
Last post by grongo in L'esperto Risponde on Jan 04, 2022 at 23:32:38

coronavirus
Last post by grongo in L'esperto Risponde on Mar 02, 2020 at 18:49:35

ordinanze su configurazione
Last post by grongo in Leggi Decreti Disposizioni on Apr 12, 2019 at 17:06:23

CECITA' DA DISATTENZIONE
Last post by grongo in L'esperto Risponde on Aug 01, 2017 at 15:48:27

Incidente a Ustica con rebreather
Last post by delfinobianco in Report Incidenti Subacquei on Jun 16, 2017 at 16:38:19

Articolo relativo a vitamina b6 e amnioarginina
Last post by grongo in Ricreativa on May 16, 2017 at 12:41:59

Articolo su Nave Costa Concordia
Last post by maryj in Storia Militare e Navale on Mar 12, 2017 at 12:26:53

Nuova tragedia a Palinuro - 3 sub perdono la vita
Last post by Ferry in Report Incidenti Subacquei on Aug 22, 2016 at 14:29:00

Latina Foce Verde
Last post by mandatrix in Report Incidenti Subacquei on Jul 17, 2016 at 16:21:48

douglas C-47 dakota
Last post by bube in Relitti on Jun 23, 2016 at 10:41:15

ritrovato sottomarino inglese
Last post by bube in Relitti on May 26, 2016 at 14:14:33

Morte Wes Skyles - Caso approda in Tribunale
Last post by maryj in Rebreather on May 21, 2016 at 10:40:16

Sensore O2 non galvanico (Solid State)
Last post by maryj in Rebreather on Apr 23, 2016 at 09:27:20

incidente sub
Last post by bube in Report Incidenti Subacquei on Apr 21, 2016 at 10:50:40

L.B.
Last post by maryj in Report Incidenti Subacquei on Apr 18, 2016 at 22:09:16

Anche quelli col turbante si fanno beffe dell'Italietta e de
Last post by maryj in Storia Militare e Navale on Apr 08, 2016 at 12:32:21

relitto evdochia
Last post by grongo in Report Incidenti Subacquei on Apr 02, 2016 at 10:35:19

www.edicolamarescoop.com
Last post by maryj in Comunicazioni on Mar 08, 2016 at 18:10:47

Scompare
Last post by maryj in Report Incidenti Subacquei on Mar 06, 2016 at 14:29:37

364 morti da rebreather
Last post by maryj in Report Incidenti Subacquei on Feb 21, 2016 at 22:47:18


[ Marescoop.com ]
  Gestione Utenti
Al momento c'è un problema con questo blocco.
  Argomenti Trattati
· Annunci economici - proposte affare
· Leggi e Disposizioni sulla Subacquea
· News per Apnea
· Notizie di cronaca subacquea e non
· Notizie Meteo per subacquei
· Offshore e subacquea professionale
· Recensioni Libri Video Sub
· Relitti e Storia
· Speleologia subacquea
· Subacquea sportiva profonda e/o tecnica
· Tecnologia e salute
  Contatti
Direttore

Moderatori
  
Marescoop.com: Forums

www.marescoop.com :: Leggi il Topic - Legge del Buon Samaritano
 FAQFAQ   CercaCerca   Gruppi utentiGruppi utenti   ProfiloProfilo   Messaggi PrivatiMessaggi Privati   LoginLogin 

Legge del Buon Samaritano
Vai a pagina 1, 2, 3, 4, 5  Successivo
 
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Leggi Decreti Disposizioni
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
rikisub
Nocchiero
Nocchiero


Registrato: Mar 12, 2007
Messaggi: 462
Località: Vigasio - Verona

MessaggioInviato: Lun Ago 09, 2010 10:22 pm    Oggetto: Legge del Buon Samaritano Rispondi citando

Oggi guardando sul sito del DAN ho trovato questo articolo sulla "Legge del Buon Samaritano in Italia". (Fatemi sapere se si vede ooppure e' scaricabile. Se non funziona andate sul sito del DAN.)

Mi sono sempre chiesto che rischi ci sono a soccorrere qualcuno. In breve se aiuto qualcuno in caso di incidente e questo subisce dei danni puo' citarmio in giudizio?
Se l'alternativa poteva avere esito fatale ma il soccorso ha limitato i danni (che ci sono) posso avere rogne?

Qualcuno ha gia' affrontato il problema ?

Ciao Riki
_________________
« Si sa che la gente da' buoni consigli sentendosi come Gesù nel tempio
si sa che la gente da' buoni consigli se non può dare cattivo esempio." De Andre
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
subbastard
Marinaio
Marinaio


Registrato: Aug 31, 2009
Messaggi: 94

MessaggioInviato: Lun Ago 09, 2010 11:43 pm    Oggetto: Rispondi citando

prova ragionare a rovescio;
se NON soccorri qualcuno e si dovesse venire a sapere che possedevi le conoscenze per praticare un soccorso che rischi corri?
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
jimmy
Mozzo
Mozzo


Registrato: Jul 28, 2010
Messaggi: 28
Località: Firenze

MessaggioInviato: Mar Ago 10, 2010 7:02 am    Oggetto: Mi sono sempre chiesto che rischi ci sono a soccorrere qualc Rispondi citando

Se sei in possesso di un titolo di soccorso riconosciuto in italia sei obbligato a farlo altrimenti rischi di andare sul penale!.
(E' ovvio che se soccorri e fai peggio che meglio ci vai lo stesso sul penale)javascript:emoticon('Rolling Eyes')
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
M
Marinaio Scelto
Marinaio Scelto


Registrato: Dec 06, 2005
Messaggi: 187

MessaggioInviato: Mar Ago 10, 2010 5:52 pm    Oggetto: Re: Legge del Buon Samaritano Rispondi citando

rikisub ha scritto:
sulla "Legge del Buon Samaritano in Italia".


Il problema appunto si pone se il soccorritore cagiona dei danni, quindi non è un problema di liceità dell'intervento in sè (che è lecito) ma delle esimenti in caso l'intervento provochi dei danni.
La cd. legge del buon samaritano è una esimente che attiene più al diritto anglosassone.
Da noi ci sono norme ben precise che sono quelle richiamate nell'articolo.
Sul penale non ci sono problemi, i problemi (relativi) sono dati dall'art. 2045 c.c. sullo stato di necessità che non prevede risarcimenti ma un indennizzo collegato all'equo apprezzamento del giudice anche se la casistica è di danni recati a terzi (non a chi si trova in pericolo)
Ma ci deve pur essere un illecito sottostante che viene scriminato dalla norma.
La sentenza della Cassazione citata nell'articolo fa riferimento ad un caso in cui è stato negato l'indennizzo ad un passeggero ferito a causa di una frenata brusca fatta dal guidatore per evitare una collissione da lui non provocata.
In tema di soccorso di necessità per cui non c'è molta casistica nota (il che è un indice evidente del fatto che non ci sono eccessivi problemi) la migliore dottrina ritiene che l'applicazine di tale norma sia esclusa nei casi in cui si possa configurare una omissione di soccorso e che comunque possano essere estese le norme in tema di gestione di affari per cui chi viene soccorso deve tenere indenne il soccorritore se l'attività è iniziata utilmente.
Per quello che ci riguarda non ci sono eccessivi problemi (la somministrazione di ossigeno non fa danni e le altre manovre di primo soccorso sono abbastanza codificate).
I problemi possono nascere in situazioni molto limite ma anche lì deve prevalere il buon senso.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
M
Marinaio Scelto
Marinaio Scelto


Registrato: Dec 06, 2005
Messaggi: 187

MessaggioInviato: Mar Ago 10, 2010 5:58 pm    Oggetto: Re: Mi sono sempre chiesto che rischi ci sono a soccorrere q Rispondi citando

jimmy ha scritto:
Se sei in possesso di un titolo di soccorso riconosciuto in italia sei obbligato a farlo


Nei limiti sempre dell'omissione di soccorso a meno che non si abbia in concreto un dovere giuridico specifico (che obbliga ad intervenire a prescindere: ad sempio personale ospedaliero in servizio o soggetti con specifici doveri di protezione nei soggetti da proteggere, etc.) che non è dato dal semplice possesso di attestati o di titoli.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
rikisub
Nocchiero
Nocchiero


Registrato: Mar 12, 2007
Messaggi: 462
Località: Vigasio - Verona

MessaggioInviato: Mer Ago 11, 2010 10:19 pm    Oggetto: Rispondi citando

subbastard ha scritto:
prova ragionare a rovescio;
se NON soccorri qualcuno e si dovesse venire a sapere che possedevi le conoscenze per praticare un soccorso che rischi corri?


Non lo so'. E' per questo che chiedo.
Ho letto anche l'intervento di M. Lui parla di buon senso in alcune situazione. Io sono terrorizzato da cio'. In Italia il buon senso non e' merce che si trova dappertutto ed e' usata poco.

Comunque mi par di aver capito che si e' tenuti a chiamare i soccorsi non intervenire di persona.
Esempio io non ho fatto un corso di primo soccorso, se mi metto a fare una rianimazione tipo massaggio cardiaco e spacco un paio di costole a chi sto' soccorrendo cosa succede.???
Cosa cambia se invece ho fatto un corso e sono abilitato?

Tanto per essere chiari : mi pare che gli operatori del 118 hanno tutti una buona assicurazione o mi sbaglio?

Ciao Riki
_________________
« Si sa che la gente da' buoni consigli sentendosi come Gesù nel tempio
si sa che la gente da' buoni consigli se non può dare cattivo esempio." De Andre
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
jimmy
Mozzo
Mozzo


Registrato: Jul 28, 2010
Messaggi: 28
Località: Firenze

MessaggioInviato: Gio Ago 12, 2010 3:02 pm    Oggetto: Esempio io non ho fatto un corso di primo soccorso, se mi me Rispondi citando

Se non si è in possesso di titoli riguardanti il primo soccorso il dovere si limita ad attivare i soccorsi,diversamente se si è in possesso di un titolo riconosciuto dal servizio sanitario nazionale ( per esempio, il corso BLS o BLSD delle Misericordie , Croce rossa o ANPAS) siamo tenuti ad intervenire
secondo le proprie competenze, come personale sanitario.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
rikisub
Nocchiero
Nocchiero


Registrato: Mar 12, 2007
Messaggi: 462
Località: Vigasio - Verona

MessaggioInviato: Gio Ago 12, 2010 10:54 pm    Oggetto: Re: Esempio io non ho fatto un corso di primo soccorso, se m Rispondi citando

jimmy ha scritto:
Se non si è in possesso di titoli riguardanti il primo soccorso il dovere si limita ad attivare i soccorsi,diversamente se si è in possesso di un titolo riconosciuto dal servizio sanitario nazionale ( per esempio, il corso BLS o BLSD delle Misericordie , Croce rossa o ANPAS) siamo tenuti ad intervenire
secondo le proprie competenze, come personale sanitario.


Questa e' una risposta ad una parte della domanda. Vorrei sentire cosa si dice anche del resto.. Smile

Io sono cinico e parlando di questi argomenti mi viene in mente sempre questa frase "Non ci sara' buona azione che restera' impunita."

Ciao Riki
_________________
« Si sa che la gente da' buoni consigli sentendosi come Gesù nel tempio
si sa che la gente da' buoni consigli se non può dare cattivo esempio." De Andre
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
grongo
Nocchiero
Nocchiero


Registrato: Jun 16, 2004
Messaggi: 424

MessaggioInviato: Ven Ago 13, 2010 2:00 am    Oggetto: Rispondi citando

Ciao a tutti!
Il tema è scottante ed interessante!
In tema di soccorso, le manovre su persone infortunate possono generare situazioni che possono sfociare nel reato di lesioni colpose od omicidio colposo! Tutto ciò, ovviamente, quando siano le manovre a generare le lesioni o la morte!
Il soccorritore incappa nella colpa quando, nel suo operato, si possa ravvisare imprudenza, imperizia e/o negligenza.
Il comportamento imprudente si ha quando in genere si tende a strafare, ad esempio spostare un traumatizzato incosciente senza un motivo valido, oppure somministrare farmaci (anche quelli senza ricetta, come una banale aspirina)!
La negligenza potrebbe aversi quando, ad esempio, si abbandona il luogo con l'infortunato senza un motivo.
Sull'imperizia, in genere si concentrano tutti i timori: se si rompe la costa in un massaggio cardiaco? Se si rompe la milza in una manovra di disostruzione delle vie aeree? Ecc. ecc.!! L'imperizia può essere imputata solo ad un medico o ad un infermiere, mentre a qualunque altro soccorritore è praticamente impossibile imputare l'imperizia; questo perchè un non medico non ha un percorso formativo adeguato e, quindi, tutto si riconduce all'imprudenza di fare manovre non conosciute, mentre quelle conosciute, anche se fatte male, non verranno punite!
In tutti i casi, la cosa veramente importante è l'allarme immediato (al 118, almeno sino ad ora), mentre il restante delle manovre le fai come le sai fare e se le sai fare! Nel dubbio, l'operatore del 118 è in grado di fornire le indicazioni salvavita necessarie!
Per quanto riguarda l'obbligatorietà delle manovre, solo medici ed infermieri hanno l'obbligo di intervenire come soccorritori diretti! Tutti gli altri soccorritori, anche con corsi BLS, BLS-D, e via di questo passo, non sono obbligati all'intervento diretto sull'infortunato, ma sono obbligati ad allertare i soccorsi ed a restare vigili in attesa degli stessi (mai andare via)!
Spero di essere stato abbastanza chiaro... purtroppo il tema è ampio e complesso per poterlo condensare in poche righe!

Con simpatia
Grongo
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
jimmy
Mozzo
Mozzo


Registrato: Jul 28, 2010
Messaggi: 28
Località: Firenze

MessaggioInviato: Ven Ago 13, 2010 7:29 am    Oggetto: Per quanto riguarda l'obbligatorietà delle manovre, solo med Rispondi citando

Buongiorno a tutti, sono pienamente d'accordo con quello che hai scritto anche se un soccorritore laico con le nuove leggi è comunque inquadrato come personale sanitario con la sigla AV...
Pertanto se con le sue conoscenze può fare qualcosa è obbligato a farlo per esempio se l'infortunato è in arresto cardiaco non può solo limitarsi ad aspettare personale medico ma deve iniziare immediatamente dopo aver allertato il 118 le manovre di MCE.

salutoni Jimmy
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
grongo
Nocchiero
Nocchiero


Registrato: Jun 16, 2004
Messaggi: 424

MessaggioInviato: Ven Ago 13, 2010 11:50 am    Oggetto: Rispondi citando

Ciao jimmy!

Questo è vero quando il soccorritore laico è in forza ad un servizio di emergenza, come ad esempio i volontari di CRI in servizio 118! Qui sì che puoi essere inquadrato come "sanitario"!
Comunque, se fosse obbligatorio, allora il problema legale non si porrebbe... come puoi chiedere ad un pasticcere con 25 ore di corso e prova su manichino, il tutto fatto un anno prima, di effettuare una RCP a regola d'arte?
Personalmente non sono a conoscenza di volontari del soccorso imputati e/o condannati, quindi il buon senso prevale, almeno sinora!!
Tu stesso fai l'esempio:
Citazione:
Pertanto se con le sue conoscenze può fare qualcosa è obbligato a farlo per esempio se l'infortunato è in arresto cardiaco non può solo limitarsi ad aspettare personale medico ma deve iniziare immediatamente dopo aver allertato il 118 le manovre di MCE.

ma come mai non fai la rianimazione respiratoria con il bocca a bocca? Eppure il BLS classico impone la rianimazione cardio-polmonare... esistono linee guida a cui attenersi, non leggi che impongono quali manovre fare o non fare!
In casi di infortunio, le lesioni possono essere tali da creare panico o repulsione anche in volontari ben formati... cosa fai allora, li punisci? Un medico o un infermiere non possono avere la stessa reazione... loro possono essere puniti!
La fortuna attuale è che il legislatore cerca di favorire l'intervento, anche del cittadino comune, ad un primo soccorso, limitando l'obbligo di legge al solo allarme e sorveglianza!
Se fosse vero
Citazione:
Se sei in possesso di un titolo di soccorso riconosciuto in italia sei obbligato a farlo altrimenti rischi di andare sul penale!.
(E' ovvio che se soccorri e fai peggio che meglio ci vai lo stesso sul penale)

allora tutti brucerebbero attestati e limiterebbero l'intervento alle sole persone care e non ci sarebbero più i volontari!
Allertare i soccorsi e vigilare è un obbligo di legge... vicariare il 118, cercando di fare qualcosa direttamente, è un obbligo morale! Certamente si deve fare solo quello che si sa fare e ci si sente di fare, rispettando le tre regole fondamentali del soccorritore!
Spero di aver chiarito meglio il mio pensiero

Con stima e simpatia
Grongo
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
gavno
Signore (Ufficiale)
Signore (Ufficiale)


Registrato: Jul 05, 2008
Messaggi: 1714
Località: RM (prov) - moderatore dal Set09 al Nov10

MessaggioInviato: Ven Ago 13, 2010 12:02 pm    Oggetto: Rispondi citando

grongo ha scritto:

...(cut).. come puoi chiedere ad un pasticcere ..(cut)..


.. e se ZUZZU fosse pure pasticcere!!! Shocked Shocked Shocked Shocked

.. e chi lo sente al ritorno dalle ferie! Rolling Eyes
starwars

dai.. Grongo... vai con la precisazione che abbiamo niente contro i pasticceri! Very Happy (scherzo..)..

GavNo

P.S.: soprattutto se san ben fare la Pastiera napoletana.. Wink
_________________
"Il gav è per il subacqueo come il salvagente per chi non sa nuotare " (COM.TE RAIMONDO BUCHER)
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email
grongo
Nocchiero
Nocchiero


Registrato: Jun 16, 2004
Messaggi: 424

MessaggioInviato: Ven Ago 13, 2010 12:42 pm    Oggetto: Rispondi citando

Citazione:
.. e se ZUZZU fosse pure pasticcere!!!

Magari... allora sì che accetterei la sfida, magari si organizza un pulman... Wink Wink

Perdere sarebbe un piacere!!!! Twisted Evil Twisted Evil Twisted Evil

Con stima e simpatia
Grongo

P.S.: per mangiare, le mie capacità sono equiparabili a quelle di un maestro Jedi... Zuzzu non avrebbe scampo!
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
WolWerine1970
Marinaio Scelto
Marinaio Scelto


Registrato: Nov 24, 2006
Messaggi: 212

MessaggioInviato: Ven Ago 13, 2010 2:57 pm    Oggetto: Rispondi citando

Per quanto possa valere, anche io sono con grongo nell'affermare che un soccorritore laico non è obbligato a praticare alcunchè.
Non ho mai sentito in tanti anni che vi sia un obbligo di alcun genere, che non sia quello di allertare i soccorsi (questo, va da sè, obbligo per chiunque, pure se non ha frequentato un corso).
Se io non ho una barriera biologica a portata di mano e non me la sento di condividere certi fluidi corporei non ben definiti, non vedo come possa esserci obbligatorietà.
Se, per contro, la ho con me, ma il solo vedere i famosi fluidi mi fa star male, o svenire, o quant'altro (ce ne sono a pacchi, quindi niente di cui stupirsi), come potrebbe mai essere messa in pratica effettiva una obbligatorietà in tal senso?

Ultima nota, seppur dolente.... se il frequentare un semplice corso EFR, BLS o quel che sia comportasse un obbligo.... ci sarebbero ben poche persone che lo frequenterebbero.
Ciao.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email
M
Marinaio Scelto
Marinaio Scelto


Registrato: Dec 06, 2005
Messaggi: 187

MessaggioInviato: Ven Ago 13, 2010 3:51 pm    Oggetto: Rispondi citando

grongo ha scritto:
Spero di aver chiarito meglio il mio pensiero


E' corretto anche se neanche per medici ed infermieri fuori servizio o fuori da contesti organizzati c'è un obbligo assoluto di intervento diretto. Il maggior livello di perizia aumenta comumque le aspettative anche se poi quello che possono fare senza attrezzature è quello che è.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Leggi Decreti Disposizioni Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a pagina 1, 2, 3, 4, 5  Successivo
Pagina 1 di 5

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi Topic in questo forum
Non puoi rispondere ai Topic in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum

Powered by phpBB 2.0.13 © 2001 phpBB Group



www.marescoop.com
The Daily News of the Sea - Il Quotidiano del Mare
Publisher & Editor: Marcello Toja
Web site engine's code is Copyright © 2003 by PHP-Nuke. All Rights Reserved. PHP-Nuke is Free Software released under the GNU/GPL license.
Generazione pagina: 0.180 Secondi. -