Marescoop.com
Welcome to Marescoop.com

Home PageForumsDownloadsLinksArgomentiRelittiDownload Utenti Registrati
  Benvenuto Anonimo  Registrati: registrazione gratuita  
--- Ultime Notizie ---|    COMUNICATO IMPORTANTE - 21-03-16    ||    DECOMPRESSIONE: QUELLO CHE NON VI HANNO MAI DETTO E CHE FORSE MAI VI DIRANNO - 13-02-16    ||     - 28-11-15    ||    HAVEN - DUE MORTI E UN FERITO GRAVE - 16-05-15    ||    GLI OCCHI DEL MARE - 08-04-15    ||    LA STORIA INFINITA - 07-04-15    ||    oggi faccio 66 anni - 21-09-14    ||    CODICE ROSSO! SERVE L'ELICOTTERO - 12-11-13    ||    LA CONCORDIA EMERGE DALLE ACQUE DEL GIGLIO - 09-10-13    ||    UNA FESTA DELLA MARINERIA MONDIALE - 08-10-13    |------
  Utenti Nuove Registrazioni
Benvenuto, Anonimo, registrarsi è gratis
Nickname
Password



Iscrizione:
Ultimo: Check the profile of antonio antonio
Registrati oggi: 0
Registrati ieri: 0
Complessivo: 3691

Persone Online:
Visitatori: 86
Iscritti: 0
Nascosti: 0
Totale: 86


Ultimi iscritti
   antonio  +++  Andre88  nik94  zose
  FORUM
Last 20 Forum Messages

ordinanze su configurazione
Last post by grongo in Leggi Decreti Disposizioni on Apr 12, 2019 at 17:06:23

CECITA' DA DISATTENZIONE
Last post by grongo in L'esperto Risponde on Aug 01, 2017 at 15:48:27

Incidente a Ustica con rebreather
Last post by delfinobianco in Report Incidenti Subacquei on Jun 16, 2017 at 16:38:19

Articolo relativo a vitamina b6 e amnioarginina
Last post by grongo in Ricreativa on May 16, 2017 at 12:41:59

Articolo su Nave Costa Concordia
Last post by maryj in Storia Militare e Navale on Mar 12, 2017 at 12:26:53

Nuova tragedia a Palinuro - 3 sub perdono la vita
Last post by Ferry in Report Incidenti Subacquei on Aug 22, 2016 at 14:29:00

Latina Foce Verde
Last post by mandatrix in Report Incidenti Subacquei on Jul 17, 2016 at 16:21:48

douglas C-47 dakota
Last post by bube in Relitti on Jun 23, 2016 at 10:41:15

ritrovato sottomarino inglese
Last post by bube in Relitti on May 26, 2016 at 14:14:33

Morte Wes Skyles - Caso approda in Tribunale
Last post by maryj in Rebreather on May 21, 2016 at 10:40:16

Sensore O2 non galvanico (Solid State)
Last post by maryj in Rebreather on Apr 23, 2016 at 09:27:20

incidente sub
Last post by bube in Report Incidenti Subacquei on Apr 21, 2016 at 10:50:40

L.B.
Last post by maryj in Report Incidenti Subacquei on Apr 18, 2016 at 22:09:16

Anche quelli col turbante si fanno beffe dell'Italietta e de
Last post by maryj in Storia Militare e Navale on Apr 08, 2016 at 12:32:21

relitto evdochia
Last post by grongo in Report Incidenti Subacquei on Apr 02, 2016 at 10:35:19

www.edicolamarescoop.com
Last post by maryj in Comunicazioni on Mar 08, 2016 at 18:10:47

Scompare
Last post by maryj in Report Incidenti Subacquei on Mar 06, 2016 at 14:29:37

364 morti da rebreather
Last post by maryj in Report Incidenti Subacquei on Feb 21, 2016 at 22:47:18

"A proposito di Rebreather"
Last post by delfinobianco in Rebreather on Feb 14, 2016 at 19:15:18

Malore al Giglio (tutto chiaro!)
Last post by delfinobianco in Report Incidenti Subacquei on Dec 17, 2015 at 12:04:11


[ Marescoop.com ]
  Gestione Utenti
Al momento c'è un problema con questo blocco.
  Argomenti Trattati
· Annunci economici - proposte affare
· Leggi e Disposizioni sulla Subacquea
· News per Apnea
· Notizie di cronaca subacquea e non
· Notizie Meteo per subacquei
· Offshore e subacquea professionale
· Recensioni Libri Video Sub
· Relitti e Storia
· Speleologia subacquea
· Subacquea sportiva profonda e/o tecnica
· Tecnologia e salute
  Contatti
Direttore

Moderatori
  
Marescoop.com: Forums

www.marescoop.com :: Leggi il Topic - INCIDENT REPORTING
 FAQFAQ   CercaCerca   Gruppi utentiGruppi utenti   ProfiloProfilo   Messaggi PrivatiMessaggi Privati   LoginLogin 

INCIDENT REPORTING
Vai a pagina Precedente  1, 2, 3 ... 9, 10, 11
 
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> L'esperto Risponde
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
maryj
Signore (Ufficiale)
Signore (Ufficiale)


Registrato: Oct 15, 2010
Messaggi: 2954

MessaggioInviato: Dom Ott 24, 2010 7:35 pm    Oggetto: Rispondi citando

siono ha scritto:
maryj ha scritto:
siono ha scritto:
maryj ha scritto:
[Aggiungo: vedo che non ti sei fatto scrupolo di modificare pesantemente il tuo reb che essendo un MEGALODON NON POSSIEDE LA TARGHETTA. PERCHé L?HAI SCELTO SE RITIENI ESSENZIALE E OBBLIGATORIA LA SUA PRESENZA? PREDICHI BENE E RAZZOLI MALE? NON CONTENTO L?HAI ANCHE MODIFICATO; CON QUALI CRITERI? E QUANTO CREDI DI AVERLO MIGLIORATO SENZA UN RISCONTRO DI DATI CHE SOLO LE MACCHINE ANSTI (CHE PRESUMO TU NON POSSA PERMETTERTI DI PAGARE) POSSONO DARE? TI SENTI AL SICURO BASANDOTI SULLE TUE SENZAZIONI? ED IN CASO DI INCIDENTE INCOLPIAMO IL MEGALODON CHE NON é CE O L?UTENTE?[/color]


Per quanto riguarda m.m. e dil mio rebreather, quando l'ho comprato nulla sapevo di "onologazione" e CE e ben si e' guardato l'istruttore-piazzista ed il produttore di informarmi a riguardo

Faccio molta fatica a crederlo

Il produttore ha addirittura presentato un abrochure recante sulla macchina il marchio CE, che poi non era prsenta sulla macchina a me consegnata.
Per quanto riguarda le mie modifiche, una la ritengo essenziale sine qua non non utilizzerei ne' il Megalodon e ne' qualsiasi altro rebreather. La mia vita, la mia scelta Exclamation

Chiarisci il punto, non essere evasivo sulla mia domanda postata sopra e sottolineata

Ora che ci siamo chiariti, pace e patta ed andiamo avanti.

Mi sarà più chiaro e, saremo pari e patta, quando avrai risposto sopra

Io rispetto sia te, che le tue opinioni, e quelle ti tutti gli altri, perche' sono consapevole che qulache cosa posso imparare da tutti, e nulla ho da insegnare.

Su questo la pensiamo allo stesso modo; ma per imparare da tutti, occorre per prima cosa non porsi in modo pedante se non indisponente

Saluti


Gavno mi ha ripreso per il mio comportamento e con ragione, e mi scuso... sono ospite in questo forum e rispetto il Dir ed i moderatori.

Mi sento pero' un po' attaccato personalmente, e per questo ti rispondo sul forum, chiedendoti di discutere la cosa via Messaggi Privati.

Prima di tutto, ti assicuro che le mie affermazioni sono vere. Le puoi verificare anche te. Se insisti ti mando in via privata un link dove puoi verificare che il produttore ha posto sulla sua brochure il marchio CE. Se guardi il tuo Meg, come il mio, e quello di tutti gli altri, non ha nessun marchio CE posto sulla macchina - anche se la brochure del produttore la riporta.

Per quanto riguarda le migliorie che ritengo aver apportato sono molte, ma solo una la ritengo essenziale e sono certo che riduce notevolmente i rischi. La certezza e' matematica. Avrei smesso di immergermi con rebreather quest'estate se non fosse per questa singola modifica. Anche di questo, se vuoi ne parliamo in via privata.[/quote]
Non devi sentirti attaccato, almeno non da me.
Non ho mai dubitato e non dubito delle tue affermazioni.
Da quanto possiedi il meg? Quando lo hai ordinato e da quale istruttore e/o rivenditore?
Ma insisto: perchè lo hai scelto e ancor più perchè hai deciso di modificarlo e in che particolare che ritieni così di vitale importanza? Da cosa deriva la tua sicurezza sulle modifiche ma soprattutto cosa ti à la certezza di sicurezza e bontà delle tue modifiche?
NOn ti stò attaccando, ma dato che TU hai fatto precise accuse a macchine e persone in pubblico, altrettanto in pubblico sarebbero gradite le Tue motivazioni/ spiegazioni.
P:S: la brochure da te menzionata ha una storia a se.[/quote]

1. La brochure con il falso marchio CE la trovi qui: http://www.customrebreathers.com/LiquivisionX1brochureFRONT.pdf .
2. Ho acquistato due Meg, uno da Mr. Diving e l'altro da un'altro istruttore.
3. La data di acquisto del mio primo Meg non la ricordo (ma se insisti posso guardarla sulla fattura), forse quattro anni fa.
4. il Meg l'ho comprato perche' il mio rebreather precedente ha cercato di ammazzarmi troppe volte, ed ho comprato il Meg su raccomandazione e suggerimento del mio istruttore.
4. Una delle modifiche e' essenziale (le altre sono opinabili, ma ne sono contento) e lo e' a mio avviso su tutti i rebreather qualsiasi sia il modello (nulla ha a che vedere con il Meg). E' matematicamente certo che riduce il rischio.

Puo' bastare?
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
siono
Nocchiero
Nocchiero


Registrato: Jul 11, 2008
Messaggi: 332

MessaggioInviato: Dom Ott 24, 2010 8:00 pm    Oggetto: Rispondi citando

maryj ha scritto:

1. La brochure con il falso marchio CE la trovi qui: http://www.customrebreathers.com/LiquivisionX1brochureFRONT.pdf .
2. Ho acquistato due Meg, uno da Mr. Diving e l'altro da un'altro istruttore.

NOMI?

3. La data di acquisto del mio primo Meg non la ricordo (ma se insisti posso guardarla sulla fattura), forse quattro anni fa.

Sarebbe utile saperlo, molto utile anzi indispensabile per motivi che poi ti spiegherò

4. il Meg l'ho comprato perche' il mio rebreather precedente ha cercato di ammazzarmi troppe volte, ed ho comprato il Meg su raccomandazione e suggerimento del mio istruttore.

Qual'era il precedente reb?

4. Una delle modifiche e' essenziale (le altre sono opinabili, ma ne sono contento) e lo e' a mio avviso su tutti i rebreather qualsiasi sia il modello (nulla ha a che vedere con il Meg). E' matematicamente certo che riduce il rischio.


Puo' bastare?

NO! E POI, QUALE E' QUESTA MODIFICA ESSENZIALE? SU COSA BASI LE TUE AFFERMAZIONI? E SOPRATTUTTTO CHE RISCONTRI HAI SU TALI MODIFICHE?
PERCHé VI INTESTARDITE SUL CE E POI VI SENTITE TANTI ESPERTONI DA DOVER OBBLIGATORIAMENTE MODIFICARE LE MACCHINE IN MODO PESANTE?

Saluti
P.S. NON TI STO' ATTACCANDO, MA STò CERCANDO LA CHIAREZZA CHE ANCHE TU PRETENDI DAGLI ALTRI.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
siono
Nocchiero
Nocchiero


Registrato: Jul 11, 2008
Messaggi: 332

MessaggioInviato: Dom Ott 24, 2010 8:04 pm    Oggetto: Rispondi citando

Octopus ha scritto:
Chiedo scusa, ma lo stato d'animo del momento mi ha fatto travisare il topic. Prego i moderatori di non tenerne conto o posizionarlo correttamente. Grazie.

Non preoccuparti capisco lo stato d'animo generale del momento
Saluti
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
siono
Nocchiero
Nocchiero


Registrato: Jul 11, 2008
Messaggi: 332

MessaggioInviato: Dom Ott 24, 2010 8:11 pm    Oggetto: Rispondi citando

maryj ha scritto:

Per quanto riguarda le mie modifiche, una la ritengo essenziale sine qua non non utilizzerei ne' il Megalodon e ne' qualsiasi altro rebreather. La mia vita, la mia scelta Exclamation



Per quanto riguarda le migliorie che ritengo aver apportato sono molte, ma solo una la ritengo essenziale e sono certo che riduce notevolmente i rischi. La certezza e' matematica. Avrei smesso di immergermi con rebreather quest'estate se non fosse per questa singola modifica.
4. Una delle modifiche e' essenziale (le altre sono opinabili, ma ne sono contento) e lo e' a mio avviso su tutti i rebreather qualsiasi sia il modello (nulla ha a che vedere con il Meg). E' matematicamente certo che riduce il rischio.

Ora dato le TUE granitiche CERTEZZE di MAGGIOR SICUREZZA derivanti dalle TUE MODIFICHE, NON RITIENI OPPORTUNO RENDERLE NOTE ALLA COMUNITA' SUBACQUEA ONDE EVITARE ALTRE MORTI?
NON TI SENTI COLPEVOLE DI QUESTE MORTI DATA LA TUA RETICENZA?
COME DORMI LA NOTTE, SAPENDO CHE HAI LA/LE SOLUZIONI E LE TIENI PER TE?
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
maryj
Signore (Ufficiale)
Signore (Ufficiale)


Registrato: Oct 15, 2010
Messaggi: 2954

MessaggioInviato: Dom Ott 24, 2010 8:24 pm    Oggetto: Rispondi citando

[quote="siono"]
maryj ha scritto:

Per quanto riguarda le mie modifiche, una la ritengo essenziale sine qua non non utilizzerei ne' il Megalodon e ne' qualsiasi altro rebreather. La mia vita, la mia scelta Exclamation



Per quanto riguarda le migliorie che ritengo aver apportato sono molte, ma solo una la ritengo essenziale e sono certo che riduce notevolmente i rischi. La certezza e' matematica. Avrei smesso di immergermi con rebreather quest'estate se non fosse per questa singola modifica.
4. Una delle modifiche e' essenziale (le altre sono opinabili, ma ne sono contento) e lo e' a mio avviso su tutti i rebreather qualsiasi sia il modello (nulla ha a che vedere con il Meg). E' matematicamente certo che riduce il rischio./quote]
Ora dato le TUE granitiche CERTEZZE di MAGGIOR SICUREZZA derivanti dalle TUE MODIFICHE, NON RITIENI OPPORTUNO RENDERLE NOTE ALLA COMUNITA' SUBACQUEA ONDE EVITARE ALTRE MORTI?
NON TI SENTI COLPEVOLE DI QUESTE MORTI DATA LA TUA RETICENZA?
COME DORMI LA NOTTE, SAPENDO CHE HAI LA/LE SOLUZIONI E LE TIENI PER TE?


Siono,

non stai cercando chiarezza, mi stai attaccando per cercare di disdreditarmi in quanto manchi di altri argomenti.

Ripeto:

1. La brochure con il falso marchio CE la trovi qui: http://www.customrebreathers.com/LiquivisionX1brochureFRONT.pdf ed aggiungo le false certifcazioni CE le trovi anche qui: http://www.rebreatherworld.com/megalodon-rebreather/23143-megalodon-ce-certification-6.html ed aggiungo la trovi anche qui: http://www.lac-du-bourget.fr/index.php?post/2010/01/17/Salon-de-la-Plongee-2010
2. Mr Diving e' il nome del negozio dove ho comprato un Meg. L'altro l'ho comprato da un istruttore e sinceramente non ritengo opportuno pubblicare il suo nome sneza il suo permesso.
3. La data di acquisto del Meg la ritengo veramente irrilevante, ma se mi spieghi a che ti serve te la do (vuoi il mio nome e cognome ti do anvche quello, ma tu mi dai il tuo Razz ).
4. Il mio rebreather precedente e' anche questo irrilevante. A che cosa ti serve saperlo?
5. La modifica e' essenziale ed e' matematicamente certo che riduce i rischi, e lo ripeto. E' sperimentale ed e' pubblicata su due siti privati (uno a pagamento, e non ti puoi nascondere dietro a "Siono" e li' devi pagare e dare il tuo nome e cognome. Un'altro, sito e' privato, non paghi niente, ma devi dare il tuo nome e cognome, per cui Siono non basta. Non pubblico su internet modifiche a rebreather in siti aperti (e neanche le vendo) perche' e' eticamente sbagliato fare cio'. Vuoi l'indirizzo dei siti?

In relazione alla modifica, la presentero' al comitato che sta' scrivendo il nuovo rebreather standard prEN14143:2010 per la loro considerazione al fine che la includano nello standard che rimpiazzera' l'attuale standard EN14143:2003.

Puo' bastare?
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
siono
Nocchiero
Nocchiero


Registrato: Jul 11, 2008
Messaggi: 332

MessaggioInviato: Dom Ott 24, 2010 8:37 pm    Oggetto: Rispondi citando

maryj ha scritto:

Siono,

non stai cercando chiarezza, mi stai attaccando per cercare di disdreditarmi in quanto manchi di altri argomenti.
NO STO' FACENDO, AL CONTRARIO, LE STESSE DOMANDE CHE FAI TU AGLI ALTRI

Ripeto:

1. La brochure con il falso marchio CE la trovi qui: http://www.customrebreathers.com/LiquivisionX1brochureFRONT.pdf ed aggiungo le false certifcazioni CE le trovi anche qui: http://www.rebreatherworld.com/megalodon-rebreather/23143-megalodon-ce-certification-6.html ed aggiungo la trovi anche qui: http://www.lac-du-bourget.fr/index.php?post/2010/01/17/Salon-de-la-Plongee-2010

LE CONOSCO DAL FEBBRAIO 2009

2. Mr Diving e' il nome del negozio dove ho comprato un Meg. L'altro l'ho comprato da un istruttore e sinceramente non ritengo opportuno pubblicare il suo nome sneza il suo permesso.
ED I CORSI? NON MI RISULTA POSSIBILE ACQUISTARE IL MEGALODON SENZA FARE IL CORSO.
3. La data di acquisto del Meg la ritengo veramente irrilevante, ma se mi spieghi a che ti serve te la do (vuoi il mio nome e cognome ti do anvche quello, ma tu mi dai il tuo Razz ).
SERVE IN QUANTO NON ESSENDO CE; NON PUO' ESSERE COMMERCIALIZZATO CON FATTURA IN AMBITO CE E DATO CHE GIA' POSSEDEVI UN REB ESSENDO NOTO NELL?AMBIENTE LA MANCANZA DEL CE DEL MEG ; NON POTEVI NON SAPERLO
4. Il mio rebreather precedente e' anche questo irrilevante. A che cosa ti serve saperlo?
PER CAPIRE LA TUA ESPERIENZA PREGRESSA

5. La modifica e' essenziale ed e' matematicamente certo che riduce i rischi, e lo ripeto. E' sperimentale ed e' pubblicata su due siti privati (uno a pagamento, e non ti puoi nascondere dietro a "Siono" e li' devi pagare e dare il tuo nome e cognome. Un'altro, sito e' privato, non paghi niente, ma devi dare il tuo nome e cognome, per cui Siono non basta. Non pubblico su internet modifiche a rebreather in siti aperti (e neanche le vendo) perche' e' eticamente sbagliato fare cio'. Vuoi l'indirizzo dei siti?
DI QUELLO NON A PAGAMENTO CERTAMENTE, MICA HO PROBLEMI A SEGNARMI.

In relazione alla modifica, la presentero' al comitato che sta' scrivendo il nuovo rebreather standard prEN14143:2010 per la loro considerazione al fine che la includano nello standard che rimpiazzera' l'attuale standard EN14143:2003.
BENE ASPETTEREMO

Puo' bastare?

per me no, vedi sopra, sei molto evasivo sul/sui punti vedi le mancanze del meg ect. anche se non vuoi dirci la soluzione, almeno dicci i difetti di modo che chi si appresta ad acquistarlo si renda conto.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
maryj
Signore (Ufficiale)
Signore (Ufficiale)


Registrato: Oct 15, 2010
Messaggi: 2954

MessaggioInviato: Dom Ott 24, 2010 8:53 pm    Oggetto: Rispondi citando

siono ha scritto:
maryj ha scritto:

Siono,

non stai cercando chiarezza, mi stai attaccando per cercare di disdreditarmi in quanto manchi di altri argomenti.
NO STO' FACENDO, AL CONTRARIO, LE STESSE DOMANDE CHE FAI TU AGLI ALTRI

Ripeto:

1. La brochure con il falso marchio CE la trovi qui: http://www.customrebreathers.com/LiquivisionX1brochureFRONT.pdf ed aggiungo le false certifcazioni CE le trovi anche qui: http://www.rebreatherworld.com/megalodon-rebreather/23143-megalodon-ce-certification-6.html ed aggiungo la trovi anche qui: http://www.lac-du-bourget.fr/index.php?post/2010/01/17/Salon-de-la-Plongee-2010

LE CONOSCO DAL FEBBRAIO 2009

2. Mr Diving e' il nome del negozio dove ho comprato un Meg. L'altro l'ho comprato da un istruttore e sinceramente non ritengo opportuno pubblicare il suo nome sneza il suo permesso.
ED I CORSI? NON MI RISULTA POSSIBILE ACQUISTARE IL MEGALODON SENZA FARE IL CORSO.
3. La data di acquisto del Meg la ritengo veramente irrilevante, ma se mi spieghi a che ti serve te la do (vuoi il mio nome e cognome ti do anvche quello, ma tu mi dai il tuo Razz ).
SERVE IN QUANTO NON ESSENDO CE; NON PUO' ESSERE COMMERCIALIZZATO CON FATTURA IN AMBITO CE E DATO CHE GIA' POSSEDEVI UN REB ESSENDO NOTO NELL?AMBIENTE LA MANCANZA DEL CE DEL MEG ; NON POTEVI NON SAPERLO
4. Il mio rebreather precedente e' anche questo irrilevante. A che cosa ti serve saperlo?
PER CAPIRE LA TUA ESPERIENZA PREGRESSA

5. La modifica e' essenziale ed e' matematicamente certo che riduce i rischi, e lo ripeto. E' sperimentale ed e' pubblicata su due siti privati (uno a pagamento, e non ti puoi nascondere dietro a "Siono" e li' devi pagare e dare il tuo nome e cognome. Un'altro, sito e' privato, non paghi niente, ma devi dare il tuo nome e cognome, per cui Siono non basta. Non pubblico su internet modifiche a rebreather in siti aperti (e neanche le vendo) perche' e' eticamente sbagliato fare cio'. Vuoi l'indirizzo dei siti?
DI QUELLO NON A PAGAMENTO CERTAMENTE, MICA HO PROBLEMI A SEGNARMI.

In relazione alla modifica, la presentero' al comitato che sta' scrivendo il nuovo rebreather standard prEN14143:2010 per la loro considerazione al fine che la includano nello standard che rimpiazzera' l'attuale standard EN14143:2003.
BENE ASPETTEREMO

Puo' bastare?

per me no, vedi sopra, sei molto evasivo sul/sui punti vedi le mancanze del meg ect. anche se non vuoi dirci la soluzione, almeno dicci i difetti di modo che chi si appresta ad acquistarlo si renda conto.


Il difetto e' comune a tutti i rebreathers e dive computers, eccetto per un rebreather. Non e' un problema specifico a duna marca di rebreather.

Se guardi ai 200 e passa morti di rebreather, il 98.5% sono morti su macchine che hanno questo difetto in comune.

E' un numero talmente elevato che statisticamente come lo giri o rigiri (il 98.5%), ha un significato.

Ne ho parlato nel dettaglio con un produttore di rebreather, e lo ho accennato a molti altri.

Ritengo che la strada giusta di portare avanti il mio pensiero ed esperimento sulla mia pelle (ma ripeto e' a basso rischio perche' e' matematicamente certo che riduce il rischio ed in ogni caso senza questa mod. non mi immergerei con il rebreather) NON sia quello del foro aperto, ma a. del foro chiuso dove NON avvengono attachi personali dei bulli anonimi da interent (tra "alfa males" e "alfa girls" qualche differenza c'e', ma quando si usa il proprio nome e la propria faccia si stemperano e poi ci si vuole bene e ci si rispetta come prima), e b. di scrivere al comitato prEN14143:2010 quale proposta.

Potrei considerare scrivere un articolo su un rispettabile giornale se quanto sopra non funzia, o in concomitanza a quanto sopra.

Tutto chiaro?

Ora, cortesemente chiedi scusa per il tuo comportamento nei miei confronti, perche' ritengo che le tue scuse mi son dovute.

Se non lo fai ha poco importanza, ma verrai in seguito cortesemente ignorato (da me).
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
siono
Nocchiero
Nocchiero


Registrato: Jul 11, 2008
Messaggi: 332

MessaggioInviato: Dom Ott 24, 2010 9:14 pm    Oggetto: Rispondi citando

maryj ha scritto:
[Ora, cortesemente chiedi scusa per il tuo comportamento nei miei confronti, perche' ritengo che le tue scuse mi son dovute.

Se non lo fai ha poco importanza, ma verrai in seguito cortesemente ignorato (da me).


Per quello che io ritengo, non ti devo nessuna scusa, ho solo fatto domande a cui continui a non rispondere. LE risposte non le dai come i tuoi stessi interlocutori a cui chiedi spiegazioni. Non mi crolla il mondo se decidi di ignorarmi non ho mai pensato di essere al centro del mondo, ma non credere di esserlo tu.
Almeno manda il link del forum chiuso senza pagamento così posso segnarmi
In quanto ai bulli da forum, qui quello che si è presentato come tale non sono certamente io ma tu e fin dall'inizio tantèvero che sei pure stato richiamato, quindi certe opinioni tienitele che ti si addicono come la camicia al culo.
E dove vuoi andare a parare è fin troppo evidente. Anelli al naso e sveglie al collo non ne porta nessuno.
Saluti
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
siono
Nocchiero
Nocchiero


Registrato: Jul 11, 2008
Messaggi: 332

MessaggioInviato: Dom Ott 24, 2010 9:18 pm    Oggetto: Rispondi citando

Ricordi il comportamento di un'altro"sedicente" produttore di rebreather, che iniziò così per farsi strada nel mercato....
Saluti
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
MarenaSub
Signore (Ufficiale)
Signore (Ufficiale)


Registrato: May 25, 2004
Messaggi: 1080

MessaggioInviato: Lun Ott 25, 2010 9:06 am    Oggetto: Rispondi citando

L'istinto mi dice che sia siono che maryj hanno e avrebbero tante informazioni che potrebbero farci crescere tutti e per questo sono felice che entrambi scrivano su questo forum .
Sincerità per sincerità dico pubblicamente che siono non deve dimostrare nulla a nessuno , ha + volte partecipato e + volte dato un serio e preciso contributo alle discussioni .
Maryj purtroppo è nuovo e con il suo modo di porsi non facilita certo il confronto , si apprezza la determinazione , ma non può certo chiedere le scuse di nessuno , per me il dibattito è si deciso ma non certo offensivo .
Parlatevi , magari mandatevi anche a quel paese , ma non smettete di contribuire all'argomento .

Io ho una domanda per Maryj , da qualche parte ha affermato che anche se alcuni REB sono certificati la realtà delle cose è che non rispettino comunque i parametri richiesti dalla norma , ora , mi , ci puoi spiegare quali sono i punti che vengono bellamente non rispettati della norma ? Sicuramente tutti impareremmo qualcosa , io di sicuro .
_________________
GAV ? Preferirei di NO
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email
maryj
Signore (Ufficiale)
Signore (Ufficiale)


Registrato: Oct 15, 2010
Messaggi: 2954

MessaggioInviato: Lun Ott 25, 2010 10:42 am    Oggetto: Rispondi citando

MarenaSub ha scritto:

Io ho una domanda per Maryj , da qualche parte ha affermato che anche se alcuni REB sono certificati la realtà delle cose è che non rispettino comunque i parametri richiesti dalla norma , ora , mi , ci puoi spiegare quali sono i punti che vengono bellamente non rispettati della norma ?


Sono favorevole al dialogo ed alla comunicazion ed in modo aperto, sincero, e democratico, ed educato, con tutti. Ne possono solo che venir fuori cose buone.

Rispondo (senza porre domande, ma chiedo il permesso al Dir ed ai Mods di farle anche io educatamente e nel rispetto del foro che ci ospita):

Esistono (fatto) tre situazioni a riguardo della CE:

1. Produttori e istruttori-piazzisti che ti chiedono di porre 14 firme (o piu') allegando passaporto e con firma autenticata da testimone e che ti dicono chiaramente che la macchina o il pezzo NON e' collaudato/omologato (per cui affari tuoi). Firmo, compro, ed affari miei - lo accetto.
2. Produttori /istruttori-piazzisti che nulla ti dicono a riguardo e la macchina o il pezzo non e' collaudato/omologato. Non mi piace, perche' di questo vorrei eseere informato preventivamente.
3. Produttori e istruttori/piazzisti che ti fanno credere che la macchina o il pezzo e' collaudato/omologato, ma non lo e'. Non mi piace, e' truffa, ed e' reato perseguibile ai sensi del c.p.
4. Produttori e istruttori-piazzisti che ti fanno credere che la macchina o il pezzo e' collaudato/omologato a livelli di standard CEN europeo ben superiori ai livelli dell'omologazione ottenuta. Non mi piace, e' truffa (ti vendono la Fiat marchiata Ferrari), ed e' reato punibile ai sensi del c.p.
5. Produtteri e istruttori-piazzisti che ti dicono le cose ben chiare e come stanno ("disclosure" in termini legali) in relazione al collaudo/omologazione della macchina o pezzo che ti mettono a disposizione e hanno ottenuto l'omologazione ai sensi di legge.

Nel caso 4. e 5. oggetto diretto della domanda, l'unico standard diriferimento ai fini dell'omologazione obbligatoria per legge e' lo standard "EN14143:2003" che e' composto di piu' punti e test (50 o piu').

Un produttore puo' decidere volontariamente di omlogare il proprio prodotto in piena conformita' allo standard EN14143:2003, ovvero ricevendo un Certificato di Conformita' "da ente prorpiamente autorizzato ad emttere tale certificazione.

Rebreathers disponibili oggi al pubblico omologati e con certificazione da ente autorizzato conformi allo standard CEN EN14143:2003 NON ne esistono. Chi afferma il contrario, non dice il vero, o tutta la verita'.

Un produttore puo' anche decidere di omologare la propria macchina presentando un "Technical File" all'ente autorizzato ai fini dell'omologazione. Tale ente (esempio RINA), puo' a sua discrezione e responsabilita' emettere il Cerrtificato di Conformita' (omologar eil prodotto), ma in questo caso il prodotto NON e' certificato in piena conformita' allo standard EN14143:2003, e non puo' recare tale dicitura - "EN14143:2003" o affermazione, ma semplicemente la dicitura "CE."

I rebreathers oggi disponibili al pubblico effettivamente omologati sono omologati "CE" ed e' spesso richiesto dall'ente che emette l'omologazione che il produttore espliciti nel manuale d'uso - obbligatorio - quali aspetti (punti) dello standard CEN EN14143:2003 la macchina non rispetti.

Credo di aver risposto alla domanda in modo chiaro, onesto, e non evasivo ed aver contribuito nel mio piccolo a questo foro che lo reputo onesto e ben condotto (complimentando Dir e mods su questo).
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
MarenaSub
Signore (Ufficiale)
Signore (Ufficiale)


Registrato: May 25, 2004
Messaggi: 1080

MessaggioInviato: Lun Ott 25, 2010 10:58 am    Oggetto: Rispondi citando

Sei stato chiaro e ti ringrazio .
Tu , conosci nello specifico quale è il punto della normativa in oggetto , cioè quali sono i test più disattesi della normativa , sufficiente si per la CE ma non per essere a norma EN14143:2003 ?

Meglio ancora , secondo la tua opinione è oggi possibile costruire un REB che soddisfi il 100% della EN14143:2003 ?
_________________
GAV ? Preferirei di NO
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email
maryj
Signore (Ufficiale)
Signore (Ufficiale)


Registrato: Oct 15, 2010
Messaggi: 2954

MessaggioInviato: Lun Ott 25, 2010 11:20 am    Oggetto: Rispondi citando

MarenaSub ha scritto:
Sei stato chiaro e ti ringrazio .
Tu , conosci nello specifico quale è il punto della normativa in oggetto , cioè quali sono i test più disattesi della normativa , sufficiente si per la CE ma non per essere a norma EN14143:2003 ?

Meglio ancora , secondo la tua opinione è oggi possibile costruire un REB che soddisfi il 100% della EN14143:2003 ?


Beh, la SGS e LRQA (enti' autorizzati inglesi ai fini dell'omologazione) impongono (ma solo recentemente perche' qualche rompicoglioni come me ha fatto notare la mancanza di opportuna e dovuta trasparenza) ai propri clienti la "disclosure" nei loro manuali.

Quindi, un punto di partenza per identificare i test disattesi, e' leggere questo manuale.

Il RINA (noto ente italiano cheha anche omologato salvagenti anulari che tutti dovevamo avere in barca, ma piu' che galleggiare, con il tempo, affondavano in uso) invece non impone (al momento) ai clienti la "disclosure."

Siccome il Technical File e' "segreto industriale" (giustamente), non e' possibile senza la "disclosure" (piena, onesta, e totale) capirci un CASSO (o quazi), e rispondere alla tua domanda.

Il test piu' disatteso, e tale fatto occultato ("undisclosed") ad oggi da tutti i produttori di rebreather a disposizione degli utlizzatori (ed oltre che ai rebreather anche agli strumenti di misurazione del pPO2 quali molti computer subacquei) e' il punto 5.13 di EN14143:2003.

SIRA e' l'unico ente inglese autorizzato a certificare il punto 5.13 di EN14143:2003 (RINA, SGS, LRQA non sono autorizzati) e puo' certificare a. il processo, ma nonil prodotto, b. il prodotto, ma non il processo, o il prodotto ed il processo.

Di certificare il prodotto - il rebreather - pare che SIRA commercialmente non ne voglia sapere (pochi soldi, troppi rischi), per cui si limita a certifcare il processo (la capacita' del produttore di produrre un prodotto conforme) e lascia poi al produttore la responsabilita' ed onore di "auto-certifcare" la macchina - avendo pero' ricevuto una certifcazione SIRA a riguardo del "processo."

Se il produttore e' una grande organizzazione con un dipartimento separato ed indipendente che puo' oggettivamente certificar einternamente il prodotto, nulla da eccepire.

Laddove il produttore e' piccolino (start-up o "one-man-show"), l'autocertificazione ai fini di 5.13.1 EN14143:2003 lascia qualche notevole ed incolmabile piccola perplessita' (a m.m. - opinione personale interamente opinabile).

Fermo restando quanto sopra, SI, penso che si possa costruitre un rebreather che rispetti i punti critici e salienti di EN14143:2003 e disattenda quei pochi che sono scritti in modo palesemente errato ed andrebbero corretti.

Disclaimer: A me ne' ora ne' mai verra' la voglia di fare il produttore, o l'istruttore, o il piazzista, o il "guru" - ma proprio cosi' fessacchitto come ero prima, non lo sono piu'.

Spero di essere stato chiaro in modo educato ed onesto.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
MarenaSub
Signore (Ufficiale)
Signore (Ufficiale)


Registrato: May 25, 2004
Messaggi: 1080

MessaggioInviato: Lun Ott 25, 2010 11:37 am    Oggetto: Rispondi citando

Grazie del contributo
_________________
GAV ? Preferirei di NO
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> L'esperto Risponde Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a pagina Precedente  1, 2, 3 ... 9, 10, 11
Pagina 11 di 11

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi Topic in questo forum
Non puoi rispondere ai Topic in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum

Powered by phpBB 2.0.13 © 2001 phpBB Group



www.marescoop.com
The Daily News of the Sea - Il Quotidiano del Mare
Publisher & Editor: Marcello Toja
Web site engine's code is Copyright © 2003 by PHP-Nuke. All Rights Reserved. PHP-Nuke is Free Software released under the GNU/GPL license.
Generazione pagina: 0.310 Secondi. -