Marescoop.com
Welcome to Marescoop.com

Home PageForumsDownloadsLinksArgomentiRelittiDownload Utenti Registrati
  Benvenuto Anonimo  Registrati: registrazione gratuita  
--- Ultime Notizie ---|    COMUNICATO IMPORTANTE - 21-03-16    ||    DECOMPRESSIONE: QUELLO CHE NON VI HANNO MAI DETTO E CHE FORSE MAI VI DIRANNO - 13-02-16    ||     - 28-11-15    ||    HAVEN - DUE MORTI E UN FERITO GRAVE - 16-05-15    ||    GLI OCCHI DEL MARE - 08-04-15    ||    LA STORIA INFINITA - 07-04-15    ||    oggi faccio 66 anni - 21-09-14    ||    CODICE ROSSO! SERVE L'ELICOTTERO - 12-11-13    ||    LA CONCORDIA EMERGE DALLE ACQUE DEL GIGLIO - 09-10-13    ||    UNA FESTA DELLA MARINERIA MONDIALE - 08-10-13    |------
  Utenti Nuove Registrazioni
Benvenuto, Anonimo, registrarsi è gratis
Nickname
Password



Iscrizione:
Ultimo: Check the profile of antonio antonio
Registrati oggi: 0
Registrati ieri: 0
Complessivo: 3691

Persone Online:
Visitatori: 82
Iscritti: 0
Nascosti: 0
Totale: 82


Ultimi iscritti
   antonio  +++  Andre88  nik94  zose
  FORUM
Last 20 Forum Messages

coronavirus
Last post by grongo in L'esperto Risponde on Mar 02, 2020 at 18:49:35

ordinanze su configurazione
Last post by grongo in Leggi Decreti Disposizioni on Apr 12, 2019 at 17:06:23

CECITA' DA DISATTENZIONE
Last post by grongo in L'esperto Risponde on Aug 01, 2017 at 15:48:27

Incidente a Ustica con rebreather
Last post by delfinobianco in Report Incidenti Subacquei on Jun 16, 2017 at 16:38:19

Articolo relativo a vitamina b6 e amnioarginina
Last post by grongo in Ricreativa on May 16, 2017 at 12:41:59

Articolo su Nave Costa Concordia
Last post by maryj in Storia Militare e Navale on Mar 12, 2017 at 12:26:53

Nuova tragedia a Palinuro - 3 sub perdono la vita
Last post by Ferry in Report Incidenti Subacquei on Aug 22, 2016 at 14:29:00

Latina Foce Verde
Last post by mandatrix in Report Incidenti Subacquei on Jul 17, 2016 at 16:21:48

douglas C-47 dakota
Last post by bube in Relitti on Jun 23, 2016 at 10:41:15

ritrovato sottomarino inglese
Last post by bube in Relitti on May 26, 2016 at 14:14:33

Morte Wes Skyles - Caso approda in Tribunale
Last post by maryj in Rebreather on May 21, 2016 at 10:40:16

Sensore O2 non galvanico (Solid State)
Last post by maryj in Rebreather on Apr 23, 2016 at 09:27:20

incidente sub
Last post by bube in Report Incidenti Subacquei on Apr 21, 2016 at 10:50:40

L.B.
Last post by maryj in Report Incidenti Subacquei on Apr 18, 2016 at 22:09:16

Anche quelli col turbante si fanno beffe dell'Italietta e de
Last post by maryj in Storia Militare e Navale on Apr 08, 2016 at 12:32:21

relitto evdochia
Last post by grongo in Report Incidenti Subacquei on Apr 02, 2016 at 10:35:19

www.edicolamarescoop.com
Last post by maryj in Comunicazioni on Mar 08, 2016 at 18:10:47

Scompare
Last post by maryj in Report Incidenti Subacquei on Mar 06, 2016 at 14:29:37

364 morti da rebreather
Last post by maryj in Report Incidenti Subacquei on Feb 21, 2016 at 22:47:18

"A proposito di Rebreather"
Last post by delfinobianco in Rebreather on Feb 14, 2016 at 19:15:18


[ Marescoop.com ]
  Gestione Utenti
Al momento c'è un problema con questo blocco.
  Argomenti Trattati
· Annunci economici - proposte affare
· Leggi e Disposizioni sulla Subacquea
· News per Apnea
· Notizie di cronaca subacquea e non
· Notizie Meteo per subacquei
· Offshore e subacquea professionale
· Recensioni Libri Video Sub
· Relitti e Storia
· Speleologia subacquea
· Subacquea sportiva profonda e/o tecnica
· Tecnologia e salute
  Contatti
Direttore

Moderatori
  
Marescoop.com: Forums

www.marescoop.com :: Leggi il Topic - OGGI E' IL GIORNO DELLA "ROMA"
 FAQFAQ   CercaCerca   Gruppi utentiGruppi utenti   ProfiloProfilo   Messaggi PrivatiMessaggi Privati   LoginLogin 

OGGI E' IL GIORNO DELLA "ROMA"
Vai a pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Successivo
 
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Storia Militare e Navale
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
taxidiver
Marinaio Scelto
Marinaio Scelto


Registrato: Jun 02, 2005
Messaggi: 123
Località: SRemo

MessaggioInviato: Mar Set 08, 2009 9:33 am    Oggetto: Rispondi citando

http://www.riviera24.it/articoli/2009/09/08/68793/a-sanremo-la-commemorazione-del-tragico-affondamento-della-corazzata-roma
_________________
"Con la capa completamente blanca, un perro adecuado para la caza mayor, el Dogo Argentino."
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
taxidiver
Marinaio Scelto
Marinaio Scelto


Registrato: Jun 02, 2005
Messaggi: 123
Località: SRemo

MessaggioInviato: Gio Set 10, 2009 8:01 am    Oggetto: Rispondi citando

http://www.riviera24.it/articoli/2009/09/09/68892/laffondamento-della-nave-roma-oggi-la-commemorazione-col-superstite-giovanni-vittani-foto
_________________
"Con la capa completamente blanca, un perro adecuado para la caza mayor, el Dogo Argentino."
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
delfinobianco
Signore (Ufficiale)
Signore (Ufficiale)


Registrato: Apr 03, 2004
Messaggi: 3801
Località: La Spezia

MessaggioInviato: Gio Set 10, 2009 8:27 am    Oggetto: Vittani Rispondi citando

Vittani, testimone vivente dice:
Citazione:
'Sembra che sia stato individuato il relitto – afferma Vittani, che oggi ha partecipato alla cerimonia di commemorazione, nel piazzale Vesco di Sanremo, davanti al monumento ai Caduti – ma tirarlo fuori, credo che sara' molto difficile, vista la profondita'. Ho visto quella nave colare a picco, girarsi con la chiglia all'aria. Ho bene impresse nella mia memoria quelle immagini.


da che cosa Vittani attinge quel sembra sia stato individuato il relitto? Non sarà una confidenza in ambito MMI?
E poi,
la nave secondo la sua testimonianza si sarebbe girata a chiglia all'aria, tipico delle corazzate che scaricano i grossi calibri, ma perché lui parla di un solo relitto e non di due tronconi, mentre le immagini che ci siamo abituati a vedere mostrano due tronconi che affondano?
Ma allora si è girata ed ha scaricato poi si è rigirata e si è spezzata o non si è mai spezzata e quelle foto dei due tronconi sono sbagliate?
Infine quanto è attendibile la memoria di un uomo che ricorda avvenimenti visti in stato di stress emotivo?
Concludo, lui parla di "vista la profondità" e come l'avrebbe vista lui la profondità, aveva la vista a raggi X di Nembo Kid o qualcuno gli ha detto che si può tentare un recupero anche parziale, vista la profondità del relitto o di una parte di esso?
Non sarà 75 metri?
E ancora per lui 75 metri sono tanti o pochi per tentare un recupero?

ciao

il dir

ps. siamo sicuri che ci diranno alla fine la reale profondità del relitto o dei relitti sapendo che innescherebbero una forsennata corsa al souvenir e dovrebbero mobilitare unità costose per il rispetto di un eventuale cimitero di guerra? E fra i possibili accordi fra MMI e Delauze (Comex) non potrebbe esserci anche quello di comunicare dati sbagliati rispetto alla profondità?
possibilità: Delauze fa l'operazione a spese sue, recupera un pezzo di Roma e lo consegna alla MMI, si prende tutti i diritti di scrittura ed immagine e la gloria, falsa i dati di profondità e di posizione, noi ereditiamo gratis un museo, il cimitero di guerra si tutela da solo.
Non sembra funzionare male, voi che dite?

Non ci resta che analizzare i filmati i nostri occhi potrebbero essere in grado di valutare la profondità reale in base al fouling con uno scarto di pochi metri.
_________________
Il rebreather per uso sportivo è mortale. Il REB uccide. Chiunque vi dica che può uccidere sta mentendo. E' immorale coinvolgere altre persone nei nostri tentativi di suicidio.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email HomePage
MarenaSub
Signore (Ufficiale)
Signore (Ufficiale)


Registrato: May 25, 2004
Messaggi: 1080

MessaggioInviato: Gio Set 10, 2009 3:42 pm    Oggetto: Rispondi citando

Se non erro , proprio ieri su piattaforma SKY , History Channel , hanno mandato in onda un documentario sulle ultime ore della Roma . Non ho potuto seguirlo per scazzi vari , mi dispiace . Qualcuno lo ha visto e può raccontare se hanno detto qualcosa che avvalora le cose scritte o magari entrano in conflitto con le legittime conclusioni del dir ?
_________________
GAV ? Preferirei di NO
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email
MarenaSub
Signore (Ufficiale)
Signore (Ufficiale)


Registrato: May 25, 2004
Messaggi: 1080

MessaggioInviato: Gio Set 10, 2009 3:43 pm    Oggetto: Rispondi citando

MA il super mega WEB master Andrea , dove stà ? Possibile che uno come lui si sia perso stà chicca su History ?
_________________
GAV ? Preferirei di NO
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email
delfinobianco
Signore (Ufficiale)
Signore (Ufficiale)


Registrato: Apr 03, 2004
Messaggi: 3801
Località: La Spezia

MessaggioInviato: Gio Set 10, 2009 4:30 pm    Oggetto: Il super MEGA webmaster Rispondi citando

Il super MEGA webmaster Andrea ha due figli, una moglie, un lavoro e magari non ha SKY oppure durante il documentario era seduto sul cesso con un problema di stipsi legato al tempo che passa dietro al computer.
Gli serve un bifidus o Biphidus actiregularis?
Ragazzi sono cinquant'anni che ci propinano le ultime ore della ROMA, ci saranno almeno venti versioni e numerose ore. Ad esempio dagli atti del processo di Supermarina risulta che i tedeschi attaccarono alle 16,00, c'è chi dice le 15,45 chi le 15,50...
Ma quando ci faranno vedere i prossimi dieci minuti dopo l'affondamento?

Speriamo in bene

ciao

il dir
_________________
Il rebreather per uso sportivo è mortale. Il REB uccide. Chiunque vi dica che può uccidere sta mentendo. E' immorale coinvolgere altre persone nei nostri tentativi di suicidio.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email HomePage
MarenaSub
Signore (Ufficiale)
Signore (Ufficiale)


Registrato: May 25, 2004
Messaggi: 1080

MessaggioInviato: Gio Set 10, 2009 4:37 pm    Oggetto: Re: Il super MEGA webmaster Rispondi citando

delfinobianco ha scritto:
Il super MEGA webmaster Andrea ha due figli, una moglie, un lavoro e magari non ha SKY ....
ciao

il dir


Sia chiaro che mi permetto di rivolgermi cosi ad Andrea , conoscendolo da molti anni e con cui sono in rapporti di confidenza , sia altrettanto chiaro che il mio scritto aveva intento scherzoso e mai voleva sottovalutare il prezioso GRATUITO lavoro che Andrea presta a questo sito .
_________________
GAV ? Preferirei di NO
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email
andrea
Signore (Ufficiale)
Signore (Ufficiale)


Registrato: Feb 21, 2004
Messaggi: 1898
Località: Il web

MessaggioInviato: Gio Set 10, 2009 5:23 pm    Oggetto: Rispondi citando

Ciao Davide,

beh effettivamente non ho Sky (ho ultimamente un rapporto allentato con la tv, preferisco i lbiri) e non preoccuparti per nulla mi piace sempre leggerti, sfortunatamente non ero sul cesso, ma leggevo con profitto un bel libro di fotografia in relax (ho ripreso il virus fotografico analogico terrestre e sub!!!!).

Comunque tornano alla Roma credo che quello di ieri sera fosse il documentario "Le ultime ore della corazzata Roma" che fu prodotto dall'Istituto Luce nel 2007 e fu presentato al Sacrario delle Bandiere in Roma con dispiego di autorità varie.

Se è quello devo dire che è interessante, lo avrò visto più volte e ad un certo punto un superstite da una versione dell'affondamento un po "fuori dal cuore" (ma cercherò di riguardarlo in serata per fornire dettagli precisi)
Il filmato è bello, interessante e mostra ad un certo punto come in scorta alla formazione fossero mandati degli aerei (credo due!!!) ma lungo la rotta sbagliata e cioè cercavano la Roma e le altre navi nel tratto di mare tra la Corsica ed il continente, mentre la formazione era dall'altra parte.
Strano???

Comunque vi sono interessanti testimonianze di diversi superstiti e mi sembra una ricostruzione direi "attendibile" unica cosa strana la testimonianza di cui sopra.

Ciao
Andrea
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Cisco
Marinaio Scelto
Marinaio Scelto


Registrato: Sep 29, 2006
Messaggi: 112
Località: Sassari

MessaggioInviato: Gio Set 10, 2009 7:42 pm    Oggetto: Rispondi citando

Ragazzi, giusto per aggiornarci un po’, ecco le ultime notizie riportate sul quotidiano La Nuova Sardegna del 9 settembre (ieri), scrivo a mano l’articolo perché non son riuscito a trovarlo in Internet…perché non lo hanno messo?
Comunque ecco qua:

Nella giornata di martedì è stata rivelata la notizia della scoperta dei resti del cacciatorpediniere Da Noli che accompagnava la Roma.
E’ confermato: l’unità, con 228 militari a bordo, è finita sulle mine a sud di Bonifacio. L’annuncio del ritrovamento è stato dato da uno degli esperti in campo per la ricerca dell’ammiraglia della flotta italiana, Francesco Ravelli, 30 anni di Catanzaro, motore della società Bluimage, mette le carte in tavola. << So dove si trova la Roma e posso individuarla>>, non si stanca di ripetere.
Chiede la collaborazione di Henri Germani Delauze, amico di avventure di Jacques Cousteau.
<<Lui soltanto, con la sua società Comex e la nave Minibex, ha le tecnologie giuste per aiutarci>>, spiega.
Prevede che la spedizione possa partire ai primi di settembre. MariSardegna smentisce però di aver ricevuto comunicazioni. Poi lo stesso ricercatore precisa: <<Salperemo entro fine mese>>.
Tutto partirebbe dal Da Noli. <<Il ritrovamento dell’incrociatore è stato reso possibile da un lavoro negli archivi di Washington, Friburgo, Londra, Roma – sottolinea – Abbiamo in mano un documento, finora mai preso in esame, con il posizionamento delle mine tedesche. Ci ha consentito di tracciare la rotta che la Regia marina ha seguito il 9 settembre ’43.
Trovato il Da Noli, abbiamo adattato il lucido dei campi minati sulle carte nautiche, facendo coincidere con costa e relitto>>.
Da allora il mosaico ha cominciato a prendere forma. L’interpretazione di documenti top secret ha permesso di arrivare sino a un punto dove sarebbe stata rilevata una forte anomalia magnetica, denominata <<Punto bizzarro>>, ovvero una massa non naturale che potrebbe essere quella della corazzata.
Ma ora si fa vivo un potenziale rivale nella caccia. Si chiama Ferdinando Cugliari. E’ l’uomo che anni fa ha filmato sotto i mari siciliani una nave fantasma: centinaia di migranti morti, dimenticati da tutti tranne che da Giovanni Maria Bellu, oggi vicedirettore dell’<<Unità>>, che sull’angosciante storia ha scritto un libro. Cugliari qualche tempo fa è stato tra i protagonisti di un tentativo d’individuare la Roma e ha collaborato con la francese Comex. Adesso, apprese le iniziative di Scavelli, svela pubblicamente le coordinate del tratto di mare dove secondo lui si trova il relitto: latitudine nord 41° 09’ 870’’ e longitudine est 08° 39’ 090’’.
<<Ecco, se trovassero la Roma in un cerchio di 2-300 metri da lì sarei felice di aver vinto la scommessa>>, spiega.
Basteranno tante passioni e lo scontro fra tesi così diverse a far luce sui misteri della corazzata più potente d’Italia che i tedeschi riuscirono ad annientare in una manciata di minuti?

Questo è ciò che riporta l’articolo, finalmente si capisce cosa ha spinto Scavelli a cercar la Roma: ha individuato il Da Noli che seguiva la Roma e grazie alla rotta stabilita con dei documenti mai presi in esame fin’ora è riuscito a localizzare un’enorme massa ferrosa in profondità.
Da qualche parte però ho sentito che questa anomalia magnetica è su un fondale di 1800 metri…non son riuscito a trovare la fonte ma spero di far luce a breve.
Ciao a tutti.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
delfinobianco
Signore (Ufficiale)
Signore (Ufficiale)


Registrato: Apr 03, 2004
Messaggi: 3801
Località: La Spezia

MessaggioInviato: Ven Set 11, 2009 3:54 pm    Oggetto: UN piccola cosa Rispondi citando

Una piccola cosa.
dietro il relitto della ROMA si stanno muovendo TROPPE persone.
Qualcuno ha una idea del perché?

Chi trova la ROMA vince il superenalotto?
Personaggi come Dealuze dell Comex, avevano bisogno del relitto della ROMA per diventare famosi?

A mio parere il conto non torna. Troppa gente, troppi interessi in gioco

Tutto troppo.

Psicosi di massa? Oppure un segreto epocale e se si, quale? Infine che cosa c'è nelle stive della ROMA oltre al tritolo dei proiettili, della balistite delle cariche di lancio per altro già bruciate e dei 1300 poveri morti?

Che cosa ricompenserà i ricercatori: gloria, storia o denaro?

ciao
il dir
_________________
Il rebreather per uso sportivo è mortale. Il REB uccide. Chiunque vi dica che può uccidere sta mentendo. E' immorale coinvolgere altre persone nei nostri tentativi di suicidio.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email HomePage
lemargo
Mozzo
Mozzo


Registrato: Feb 01, 2005
Messaggi: 22

MessaggioInviato: Mar Set 15, 2009 3:42 pm    Oggetto: Rispondi citando

Anche se è una veccia storia volevo portarvela a conoscenza:


L'articolo del Messaggero del 23/11/99
http://www.folcoquilici.com/articoli/mess231199.html

L'intervento dell'Ammiraglio Guarnieri
http://www.folcoquilici.com/articoli/mess261199a.html

La replica di Folco Quilici
http://www.folcoquilici.com/articoli/mess261199b.html
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Cisco
Marinaio Scelto
Marinaio Scelto


Registrato: Sep 29, 2006
Messaggi: 112
Località: Sassari

MessaggioInviato: Gio Set 17, 2009 9:47 pm    Oggetto: Rispondi citando

Ultima notizia, dal quotidiano "L'Unione Sarda" del 17-09-09 (oggi):

Il caso. Una missione scientifica è alla fase finale della ricerca. Ma l'ammiraglio La Rosa avverte: «È un sacrario e non si tocca»
Forse ritrovata la corazzata Roma

La corazzata Roma, gioiello della Regia Marina, affondata il 9 settembre 1943 dalle bombe tedesche con il suo equipaggio di 1.393 uomini, forse sta per essere ritrovata. Una missione scientifica spera di averla localizzata e a breve darà il via alla fase finale delle ricerche. Ma per la Marina militare italiana non è fondamentale scoprire il punto esatto dove si trova: «per noi quella nave è un sacrario e resta dov'è, non si tocca assolutamente», sottolinea il capo di Stato maggiore delle Forze armate, l'ammiraglio Paolo La Rosa.
Quello del Roma è probabilmente il relitto più “gettonato” del mare Mediterraneo. L'area dove la nave è colata a picco - in soli dodici minuti, colpita dai bombardieri tedeschi nelle ore di caos che hanno seguito la firma dell'armistizio - è abbondantemente conosciuta da tempo: è il tratto di mare compreso tra l'estremità settentrionale dell'isola dell'Asinara e le Bocche di Bonifacio, al largo di Castelsardo. Un tratto di mare davanti alla Sardegna comunque piuttosto ampio, caratterizzato da fondali profondi e da canyon che rendono alquanto difficili le ricerche e particolarmente incerta l'interpretazione dei “segnali” captati dai sonar.
Proprio per questo motivo le numerose campagne che sono state condotte negli ultimi anni - anche con navi dotate di strumentazioni molto sofisticate, minisottomarini e veicoli subacquei filoguidati - purtroppo hanno dato sempre esito negativo.
Qualche novità potrebbe però arrivare dall'ultima attività di approfondita ricerca, di cui è capofila il documentarista Francesco Scavelli. Il team di esperti, esaminando alcuni rari documenti ed incrociando una serie di dati, ritiene di aver ricostruito la rotta precisa percorsa quel giorno dalla formazione delle Forze navali da battaglia della Regia Marina. In questo modo è stato già identificato il relitto del cacciatorpediniere Da Noli, che accompagnava la corazzata Roma nella sua ultima tragica traversata.
Ulteriori ricerche hanno poi evidenziato nello stesso tratto di mare una forte anomalia magnetica, denominata “punto bizzarro”, che potrebbe essere proprio una parte della nave ammiraglia affondata. Tra qualche giorno, forse il 20 settembre, il gruppo di ricercatori salperà con un particolare battello proprio per verificare se quel “segnale” proviene realmente dal Roma. Le speranze, insomma, sono concrete.
La Marina militare, come ha confermato ieri mattina il capo di Stato maggiore, «segue con estrema attenzione» questa attività di ricerca, anche con propri ufficiali sul posto, «con la consapevolezza però - precisa l'ammiraglio La Rosa - che ogni nave affondata è un sacrario e che il mare è il luogo migliore dove i nostri eroi possono riposare. Una nave affondata - ribadisce ancora La Rosa - è lo scrigno della gloria: là devono restare i nostri caduti e non devono essere disturbati». Secondo La Rosa, «c'è un interesse generale a conoscere il luogo esatto dell'affondamento e noi seguiamo la ricerca, siamo vicini a chi la sta svolgendo; tutt'altro fatto - conclude - è il rispetto di questi sacrari, che non è assolutamente in discussione».
L'affondamento della corazzata Roma è una delle pagine più tristi della seconda guerra mondiale. Il 9 settembre, il giorno successivo alla firma dell'armistizio, la flotta della Regia Marina, al comando dell'ammiraglio Carlo Bergamini, fece rotta dalla Spezia verso le basi alleate del Mediterraneo orientale.
Giunta in prossimità dell'isola dell'Asinara, fu attaccata da quindici bombardieri tedeschi, in volo con un nuovo tipo di bombe-razzo radiocomandate (FX-1400) e sganciate da grande altezza. La corazzata ammiraglia della Regia Marina e i due cacciatorpediniere Da Noli e Vivaldi colarono a picco.
VINCENZO SINAPI[/b]
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
delfinobianco
Signore (Ufficiale)
Signore (Ufficiale)


Registrato: Apr 03, 2004
Messaggi: 3801
Località: La Spezia

MessaggioInviato: Ven Set 18, 2009 7:29 pm    Oggetto: Mah Rispondi citando

E' dal 1978/9 che la MMI sa dove giace uno dei due pezzi della ROMA, in particolare, quello dove si erge il "torrione", dove è morto tutto lo stato maggiore della MMI insieme a Bergamini.
Quel pezzo è a 75 metri ai quali ovviamente occorre aggiungere l'altezza del torrione fino alle alette antirollio e alla chiglia, per conoscere il valore del fondo.
Trattasi d'immersione estremamente difficile. Correnti, gole profonde
Il CNR starebbe lavorando da anni intorno a quel relitto per conto della MMI, oggi sappiamo che la spedizione Delauze la troverà.
Come abbiamo già sottolineato, Delauze avrà il merito e fra le altre cose (passerà alla storia), la MMI otterrà un settore della ROMA come OGGETTO MUSEALE, istituendo un sacrario.
Ho delle fonti attendibili che mi confermano che la MMI ha, giustamente, assunto una strategia che tenderà a dirottare i cercatori di relitti in altre posizioni.
A parte la spedizione di Dalauze la ROMA è giustamente destinata ad occultarsi all'azione predatoria di chi non ha quel minimo di coscienza per opporsi alla violazione di un cimitero di guerra.
Se fosse in una zona controllabile come la famosa corazzata inglese a Scapa Flow basterebbe una boa ed il controllo da terra. Ma la ROMA è in una posizione indifendibile quindi meglio se celata.


ciao

il dir
_________________
Il rebreather per uso sportivo è mortale. Il REB uccide. Chiunque vi dica che può uccidere sta mentendo. E' immorale coinvolgere altre persone nei nostri tentativi di suicidio.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email HomePage
condor13
Mozzo
Mozzo


Registrato: Oct 01, 2009
Messaggi: 3

MessaggioInviato: Gio Ott 01, 2009 4:39 pm    Oggetto: Rispondi citando

Non resta che attendere gli eventi.

Scusate l' OT.
Tana per thor54, un caro saluto, e un ringraziamento per avermi fatto conoscere Marescoop.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
delfinobianco
Signore (Ufficiale)
Signore (Ufficiale)


Registrato: Apr 03, 2004
Messaggi: 3801
Località: La Spezia

MessaggioInviato: Gio Ott 01, 2009 6:35 pm    Oggetto: Indiscrezioni Rispondi citando

Mi arrivano numerose indiscrezioni da fonti attendibili, secondo le quali il relitto sarebbe stato rilevato (o parte di esso) e sarebbe a profondità non eccessiva. Se sommiamo 75 metri a 35 che era più o meno l'altezza del torrione arriviamo a 110 metri di fondo.
Ovviamente, un conto è rilevare la presenza di un relitto, un altro identificare la nave.
Prima o poi arriverà la notizia che tutti ci aspettiamo

ciao

il dir
_________________
Il rebreather per uso sportivo è mortale. Il REB uccide. Chiunque vi dica che può uccidere sta mentendo. E' immorale coinvolgere altre persone nei nostri tentativi di suicidio.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email HomePage
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Storia Militare e Navale Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Successivo
Pagina 3 di 5

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi Topic in questo forum
Non puoi rispondere ai Topic in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum

Powered by phpBB 2.0.13 © 2001 phpBB Group



www.marescoop.com
The Daily News of the Sea - Il Quotidiano del Mare
Publisher & Editor: Marcello Toja
Web site engine's code is Copyright © 2003 by PHP-Nuke. All Rights Reserved. PHP-Nuke is Free Software released under the GNU/GPL license.
Generazione pagina: 0.223 Secondi. -