Marescoop.com
Welcome to Marescoop.com

Home PageForumsDownloadsLinksArgomentiRelittiDownload Utenti Registrati
  Benvenuto Anonimo  Registrati: registrazione gratuita  
--- Ultime Notizie ---|    COMUNICATO IMPORTANTE - 21-03-16    ||    DECOMPRESSIONE: QUELLO CHE NON VI HANNO MAI DETTO E CHE FORSE MAI VI DIRANNO - 13-02-16    ||     - 28-11-15    ||    HAVEN - DUE MORTI E UN FERITO GRAVE - 16-05-15    ||    GLI OCCHI DEL MARE - 08-04-15    ||    LA STORIA INFINITA - 07-04-15    ||    oggi faccio 66 anni - 21-09-14    ||    CODICE ROSSO! SERVE L'ELICOTTERO - 12-11-13    ||    LA CONCORDIA EMERGE DALLE ACQUE DEL GIGLIO - 09-10-13    ||    UNA FESTA DELLA MARINERIA MONDIALE - 08-10-13    |------
  Utenti Nuove Registrazioni
Benvenuto, Anonimo, registrarsi è gratis
Nickname
Password



Iscrizione:
Ultimo: Check the profile of antonio antonio
Registrati oggi: 0
Registrati ieri: 0
Complessivo: 3691

Persone Online:
Visitatori: 617
Iscritti: 0
Nascosti: 0
Totale: 617


Ultimi iscritti
   antonio  +++  Andre88  nik94  zose
  FORUM
Last 20 Forum Messages

ordinanze su configurazione
Last post by grongo in Leggi Decreti Disposizioni on Apr 12, 2019 at 17:06:23

CECITA' DA DISATTENZIONE
Last post by grongo in L'esperto Risponde on Aug 01, 2017 at 15:48:27

Incidente a Ustica con rebreather
Last post by delfinobianco in Report Incidenti Subacquei on Jun 16, 2017 at 16:38:19

Articolo relativo a vitamina b6 e amnioarginina
Last post by grongo in Ricreativa on May 16, 2017 at 12:41:59

Articolo su Nave Costa Concordia
Last post by maryj in Storia Militare e Navale on Mar 12, 2017 at 12:26:53

Nuova tragedia a Palinuro - 3 sub perdono la vita
Last post by Ferry in Report Incidenti Subacquei on Aug 22, 2016 at 14:29:00

Latina Foce Verde
Last post by mandatrix in Report Incidenti Subacquei on Jul 17, 2016 at 16:21:48

douglas C-47 dakota
Last post by bube in Relitti on Jun 23, 2016 at 10:41:15

ritrovato sottomarino inglese
Last post by bube in Relitti on May 26, 2016 at 14:14:33

Morte Wes Skyles - Caso approda in Tribunale
Last post by maryj in Rebreather on May 21, 2016 at 10:40:16

Sensore O2 non galvanico (Solid State)
Last post by maryj in Rebreather on Apr 23, 2016 at 09:27:20

incidente sub
Last post by bube in Report Incidenti Subacquei on Apr 21, 2016 at 10:50:40

L.B.
Last post by maryj in Report Incidenti Subacquei on Apr 18, 2016 at 22:09:16

Anche quelli col turbante si fanno beffe dell'Italietta e de
Last post by maryj in Storia Militare e Navale on Apr 08, 2016 at 12:32:21

relitto evdochia
Last post by grongo in Report Incidenti Subacquei on Apr 02, 2016 at 10:35:19

www.edicolamarescoop.com
Last post by maryj in Comunicazioni on Mar 08, 2016 at 18:10:47

Scompare
Last post by maryj in Report Incidenti Subacquei on Mar 06, 2016 at 14:29:37

364 morti da rebreather
Last post by maryj in Report Incidenti Subacquei on Feb 21, 2016 at 22:47:18

"A proposito di Rebreather"
Last post by delfinobianco in Rebreather on Feb 14, 2016 at 19:15:18

Malore al Giglio (tutto chiaro!)
Last post by delfinobianco in Report Incidenti Subacquei on Dec 17, 2015 at 12:04:11


[ Marescoop.com ]
  Gestione Utenti
Al momento c'è un problema con questo blocco.
  Argomenti Trattati
· Annunci economici - proposte affare
· Leggi e Disposizioni sulla Subacquea
· News per Apnea
· Notizie di cronaca subacquea e non
· Notizie Meteo per subacquei
· Offshore e subacquea professionale
· Recensioni Libri Video Sub
· Relitti e Storia
· Speleologia subacquea
· Subacquea sportiva profonda e/o tecnica
· Tecnologia e salute
  Contatti
Direttore

Moderatori
  
Marescoop.com: Forums

www.marescoop.com :: Leggi il Topic - STRESS POST TRAUMATICO DA INCIDENTE SUBACQUEO
 FAQFAQ   CercaCerca   Gruppi utentiGruppi utenti   ProfiloProfilo   Messaggi PrivatiMessaggi Privati   LoginLogin 

STRESS POST TRAUMATICO DA INCIDENTE SUBACQUEO
Vai a pagina 1, 2, 3  Successivo
 
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> L'esperto Risponde
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Tevildo
Mozzo
Mozzo


Registrato: May 10, 2009
Messaggi: 6
Località: Mozzo (Bergamo)

MessaggioInviato: Dom Mag 10, 2009 7:56 pm    Oggetto: STRESS POST TRAUMATICO DA INCIDENTE SUBACQUEO Rispondi citando

Dopo un malfunzionamento a Marzo del mio erogatore alla prof. di - 33 metri, andato in autoergazione in maniera piuttosto violenta facendomi anche ingurgitare acqua, ho provato la sensazione di pre annegamento.
Sono riuscito a riemergere in maniera corretta, ma da quel giorno non sono più riuscito a immergermi oltre i 10/15 metri e comunque sempre con la paura che l'erogatore (che per altro ho sostituito) mi vada in autoerogazione.

Stò cercando di immergermi il più possibile per cercare di riprendere quella serentità che avevo prima in immersione, ma lo stress post traumatico lo avverto.

A qualcuno è mai capitato di aver avuto un periodo in cui le immersioni erano accompagnate dalla paura che qualcosa andasse storto ?.
Qualcuno ha vinto questo timore ?

ciaociao
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
thor54
Marinaio Scelto
Marinaio Scelto


Registrato: Feb 19, 2008
Messaggi: 138
Località: un bresciano in mezzo al mar...

MessaggioInviato: Lun Mag 11, 2009 4:14 pm    Oggetto: Rispondi citando

Ciao Tevildo,
va benissimo come stai facendo.
Quando eri bambino sarà capitato anche a te di cadere dal triciclo prima e dalla bicicletta dopo. E cosa hai fatto subito dopo? Puo darsi che ti sia fatto un pianterello in attesa che la mamma ti consolasse e poi sei rimontato sul triciclo e/o sulla biciletta e hai continuato a pedalare ricadendo e rialzandoti chissà quante volte ancora.
Al pilota che casca con l'aereo ridanno in mano subito un altro aereo proprio per togliersi subito la paura altrimenti non volerà più.

A me è capitato di rientrare in saturazione dopo aver fatto una decompressione rapida d'emergenza perchè un mio caro amico e collega che mi ha onorato chiamandomi fratello aveva avuto un incidente gravissimo e doveva essere decompresso, in sicurezza ma il più rapidamente possibile. Il lavoro deve comunque continuare ed è stato chiesto di entrare in sat. Hanno rifiutato tutti tranne me e proprio perchè mi fecero il discorso che ho fatto a te.

Sono uscito per primo e all'inizio mi pareva che tutti i mostri fossero li al fondo per ghermirmi poi, mi sono fatto un ma..o così per 6, 7 ore (tutte fuori dalla campana). Alla fine della campanata, ho corso, credo sia l'unica volta in cui sono cosciente di aver rischiato la vita, di venire portato a galla dal cavo di tiro del Barge insieme a tutta la campana.
Però i mostri erano scomparsi.

Aveva ragione quella gran brava persona che fu l'Ing. Francesco Lo Savio.

Ciao

Thor
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Tevildo
Mozzo
Mozzo


Registrato: May 10, 2009
Messaggi: 6
Località: Mozzo (Bergamo)

MessaggioInviato: Lun Mag 11, 2009 4:58 pm    Oggetto: Rispondi citando

Grazie Thor per l'esperienza che mi ha raccontato.
Cercherò di tener sempre presente quanto scritto,

Very Happy
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
speedysub
Signore (Ufficiale)
Signore (Ufficiale)


Registrato: May 22, 2006
Messaggi: 1062
Località: Riviera del Conero (AN)

MessaggioInviato: Lun Mag 11, 2009 6:50 pm    Oggetto: Rispondi citando

Mi è capitato... mi è capitato e...l'ho vinto continuando ad immergermi, con sempre maggiore attenzione. Non credo che vi sia un sub con una certa esperienza (nel senso di numero di immersioni fatte) a cui non siano capitati "incidenti", come non credo che vi siano sub che non commettono errori. La cura è sempre quella: immergersi il prima posibile e superare la naturale ansia maturata dopo un incidente....
Così è capitato a me per ben due volte..... e così mi era capitato quando, appena diciassettenne ho avuto un gravissimo incidente in moto che mi ha portato al coma e a 6 mesi di degenza in ospedale con due interventi chirurgici; però, al termine della decenza post operatoria nel cortile dell'ospedale c'era una moto nuova regalatami da quella gran donna di mia madre, che aveva sì rischiato di perdere l'unico figlio, ma voleva che lo steso non rimanesse "bloccato" a vita!
Perciò un unico consiglio: rimonta "in sella" il più presto possibile e usa tutta quell'attenzione in più che la tua esperienza negativa ti imporrà di impiegare! Wink
_________________
Marcello
www.marpola.it
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email HomePage
Tevildo
Mozzo
Mozzo


Registrato: May 10, 2009
Messaggi: 6
Località: Mozzo (Bergamo)

MessaggioInviato: Lun Mag 11, 2009 7:22 pm    Oggetto: Rispondi citando

Da quando mi è capitato il malfunzionamento è passato circa un mese e mezzo e di immersioni ne ho fatte 4.
Continuo a farne ma è dura e alle volte mi demoralizzo e penso di abbandonare la subacquea, ma non mollo sarebbe deleterio e minerebbe la mia autostima.

Grazie per il post, Embarassed
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
paolo
Mozzo
Mozzo


Registrato: May 24, 2004
Messaggi: 30

MessaggioInviato: Mar Mag 12, 2009 12:09 am    Oggetto: Rispondi citando

Ciao,
ti posso raccontare la mia d'esperienza spiacevole.
Immersione in aria, ieri e oggi. Sempre e solo aria.
Settembre 1996 con alle spalle poca esperienza (si e no 200 immersioni).
Lago di garda, io e un amico.
Discesa super veloce in parete con acqua limpidissima.
Inizio a gonfiare il gav per rallentare sino a fermarmi a - 35, guardo la parete e la mia valutazione è stata "CAZZO ... C'E' IL TERREMOTO !"
Vedevo la parete muoversi. La guardo attentamente per due volte e mi rendo conto che non era la parete a muoversi ma era la mia zucca con tutto ciò che c'era attaccato che stava "partendo".
Mi giro verso il compagno e quello mi gira la schiena e stà pinneggiando orizzontalmente allontanandosi da me.
Penso immediatamente che posso solo "autosalvarmi".
Pinneggio per alcuni metri e m'aggrappo alla parete.
Riguardo il compagno, men che nulla, riguardo la parete e l'intorpedimento mentale è aumentato.
M'arrampico, si, proprio m'arrampico sulla parete e mi fermo per un controllo a -30 ma non passa.
Arrivo a - 27 e finalmente ritrovo la mia lucidità.
La parete è ferma Smile leggo bene gli strumenti e ne ricordo la lettura tanto da continuare l'immersione a questa profondità parallelo al compagno circa 10 metri + in basso che finalmente s'accorge che non ero dietro.
L'immersione è poi stata piacevole.
Mi sono reimmerso nel pomeriggio.
Però, se avessi seguito tutti i consigli che in qualsiasi corso base vengono enunciati, NON avrei subito quella narcosi.
Perchè ?
Estate lavorativa molto faticosa con molte ore di lavoro giornaliere tutti i giorni dal marzo precedente e poche nanne.
La sera prima barbecue in spiaggia con amici.
Ho sbevazzato un po'di tutto (non mi sono ubriacato) e mangiato come un orso prima del letargo. Nanna alla 04,30 e sveglia alle 07,30.
La mattina mi sentivo bene e fresco (probabilmente se avessi provato a fare una corsa sarei crollato con le gambe piegate) e decido di fare 'ste immersione. X discesa superveloce intendo 30mt/m' che comporta la totale mancanza d'adattamento all'ambiente.
NON mi considero un supereroe, tutt'altro! Semmai sono un po' testa di cazzo, per questo ho continuato l'immersione e mi sono reimmerso alcune ore dopo.
Ero e sono un "subnormale", anche se ora le 1000 dives è un po' che le ho passate.
Molto probabilmente, se quella mattina fossi sceso lentamente, avrei avuto il tempo d'accorgermi e me ne sarei accorto metri sopra.
Ora, pur avendo più esperienza o proprio per quello, mi comporto in questo modo:
Vivo a pochi metri dall'acqua ma il lavoro e impegni vari m'impediscono spesso per alcuni mesi invernali di utilizzarla solo per bere e lavarmi.
Non scrivo per innescare un polverone ma i - 55 in aria me li sparo.
Ma solo se dopo avere ricominciato la stagione con alcune immersioni consecutive a -35, -40 (+d'una), -45 e -50idem il giorni delle dives stò veramente bene.
Se per qualche motivo non ho dormito 8 ore, l'immersione sarà leggera o nulla.
cerco sempre di dormire Wink
Ora, potete trarne le vostre conclusioni ma questo è stato.
Buone immersioni ma tutti.

Paolo
_________________
"Tutto ciò che non c'è non si rompe" Henry Ford l'inventore della catena di montaggio -
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
paolo
Mozzo
Mozzo


Registrato: May 24, 2004
Messaggi: 30

MessaggioInviato: Mar Mag 12, 2009 12:14 am    Oggetto: Rispondi citando

Scusate, ho dimenticato una cosa:

Tevildo, fai bene a seguire la strada della prudenza che più che altro (se immergerti ti piace veramente) ti porterà piano a riacquistare fiducia nell'attrezzatura, nel mondo subacqueo e in te.
Ricorda, non è una competizione, non sei obbligato, il dottore non consiglia le immerisoni per guarire da chissachè.
Se ti piace, semplicemente passerà.

Paolo
_________________
"Tutto ciò che non c'è non si rompe" Henry Ford l'inventore della catena di montaggio -
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
MarenaSub
Signore (Ufficiale)
Signore (Ufficiale)


Registrato: May 25, 2004
Messaggi: 1080

MessaggioInviato: Mar Mag 12, 2009 7:43 am    Oggetto: Rispondi citando

Cazzonga , chissà da chi ho imparato ad andare sott'acqua ........
Ciao Paolo , ci si vede presto .
_________________
GAV ? Preferirei di NO
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email
gavno
Signore (Ufficiale)
Signore (Ufficiale)


Registrato: Jul 05, 2008
Messaggi: 1714
Località: RM (prov) - moderatore dal Set09 al Nov10

MessaggioInviato: Mar Mag 12, 2009 10:50 am    Oggetto: 3 consigli Rispondi citando

paolo ha scritto:
Scusate, ho dimenticato una cosa:

Tevildo, fai bene a seguire la strada della prudenza che più che altro (se immergerti ti piace veramente) ti porterà piano a riacquistare fiducia nell'attrezzatura, nel mondo subacqueo e in te.
Ricorda, non è una competizione, non sei obbligato, il dottore non consiglia le immerisoni per guarire da chissachè.Se ti piace, semplicemente passerà.

Paolo



Ciao Tevildo.

Secondo me sei stato messo, in questi mesi di consigli on-line, fuori strada.

La mia opinione è che:

1) La subacquea non è uno sport per tutti (in estrema sintesi..);

2) Un problema con un erogatore in autoerogazione è, a mio avviso, una delle cose più simpatiche che possano accadere sott'acqua, in tema di incidenti vari. Non porti il problema su quanto sia buono o meno l'erogatore, ne solo quanto tu riesca a scendere "tranquillo" in futuro in acqua...il problema è come sapresti rispondere a TUTTO QUELLO CHE POTREBBE MALAUGURATAMENTE SUCCEDERTI IN ACQUA!
Un tempo c'erano Corsi che davano precise indicazioni a tal riguardo (es. FIPS anni '80, anche con tanti indispensabili mesi di piscina), indicazioni anzitutto all'Allievo (e non "Cliente"...) che coscentemente sapeva come stava messo e fin dove spingersi...ora, come noto, c'è l'illusione del "buddy" e dell'attrezzatura (es. Gav) che a questi limiti non fan pensare...Purtroppo non so, ormai, quale Corso consigliarti (uno copia, in peggio, l'altro...), paradossalmente forse partirei - fossi in te - proprio da un bel corso di apnea.

3) Una volta fatto il corso di apnea (col piacere di scendere anche col solo costumino in mare..) ti consiglio, ancora questa esperienza propedeutica in ara... http://www.subdonaggio.it/storiedasub.html (vedi articolo inserito 28/03/2009 "A SPASSO SENZA GAV").


Gavno

P.S.: prima di giudicare negativamente i miei consiglio, pensa in questi due mesi a cosa sono serviti realmente gli altri che hai ricevuto o cosa possono farti rischiare ...
_________________
"Il gav è per il subacqueo come il salvagente per chi non sa nuotare " (COM.TE RAIMONDO BUCHER)
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email
MarenaSub
Signore (Ufficiale)
Signore (Ufficiale)


Registrato: May 25, 2004
Messaggi: 1080

MessaggioInviato: Mar Mag 12, 2009 11:04 am    Oggetto: Rispondi citando

La subacquea E' UNO SPORT PER TUTTI QUELLI CHE HANNO ATTITUDINE .
Un esempio è proprio GAVNO che va sott'acqua senza nessun allenamento fisico , quindi attitudine a fare ciò che fa , il corso che lui superò anni fa non è niente altro che la conferma che GAVNO HA attitudine alla subacquea .
_________________
GAV ? Preferirei di NO
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email
Tevildo
Mozzo
Mozzo


Registrato: May 10, 2009
Messaggi: 6
Località: Mozzo (Bergamo)

MessaggioInviato: Mar Mag 12, 2009 1:59 pm    Oggetto: Rispondi citando

Ciao Gavno & MarenaSub,

Vi ringrazio per i Vs. post, che non giudico negativi ma anzi costruttivi.
Finchè tutto va bene durante l'immersione la subacquea affascina e ti viene voglia di frequentare corsi e quindi ad essere abilitato a scendere a profondità sempre maggiori, ma il giorno che qualcosa va storto ci si spaventa, quindi è meglio capire la propia attitudine a questo sport.

Non so se smettere o provarci ancora.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
MarenaSub
Signore (Ufficiale)
Signore (Ufficiale)


Registrato: May 25, 2004
Messaggi: 1080

MessaggioInviato: Mar Mag 12, 2009 2:15 pm    Oggetto: Rispondi citando

Io la metterei cosi :
Desideri immergerti ?
Ne senti il bisogno ?
Quando ti devi preparare ti diverti ?
Quando metti la testa sott'acqua ti rilassi ?
Quando sei sott'acqua GODI ?

Se rispondi si a tutte le domande FAI BENE ad insistere e vedrai che la paura passa , ricorda che anche la consapevolezza dei propri limiti/capacità aiuta a trovare le sensazioni giuste .

Se non rispondi positivamente a tutte le domande puoi comportarti in due modi :

1° SMETTI , come ti ha detto il mio maestro e mentore Paolo , non te l'ha ordinato il dottore .

2° Sei caparbio , rivolgiti a qualcuno che ti trasmetta passione e conoscenza e ricomincia passo passo la trafila e poi ..... GODI .

Davide
_________________
GAV ? Preferirei di NO
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email
Tevildo
Mozzo
Mozzo


Registrato: May 10, 2009
Messaggi: 6
Località: Mozzo (Bergamo)

MessaggioInviato: Mar Mag 12, 2009 2:43 pm    Oggetto: Rispondi citando

MarenaSub ha scritto:
Io la metterei cosi :
Desideri immergerti ?
Ne senti il bisogno ?
Quando ti devi preparare ti diverti ?
Quando metti la testa sott'acqua ti rilassi ?
Quando sei sott'acqua GODI ?


Davide


wall

Grazie per questa preziosa info. Ne terrò a mente.
David
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
longobard
Marinaio Scelto
Marinaio Scelto


Registrato: Apr 08, 2009
Messaggi: 166

MessaggioInviato: Mar Mag 12, 2009 3:05 pm    Oggetto: Rispondi citando

Ciao tevildo!!....quoto gavno.....il gestire l'autoerogazione, la perdita di una maschera o di una pinna.... la rottura del gav...etc...è alla base della subacquea.....da quanto ho capito tu hai gestito bene la risalita...ma lo spavento ti ha scosso....credo sia lecito e normale anche per un buon subacqueo......io guarderei il lato positivo della cosa....cioè che adesso hai un'esperienza direttta di stress sott'acqua.....e sicuramente ti rende un subacqueo più esperto!!!!

ciao.

W LE IMMERSIONI A -15 MT.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
gavno
Signore (Ufficiale)
Signore (Ufficiale)


Registrato: Jul 05, 2008
Messaggi: 1714
Località: RM (prov) - moderatore dal Set09 al Nov10

MessaggioInviato: Mar Mag 12, 2009 6:26 pm    Oggetto: Rispondi citando

longobard ha scritto:

...cut...

W LE IMMERSIONI A -15 MT.


Mi associo! Smile

Settimana scorsa, le Formiche di Vivara (canale tra Ischia e Procida)...con tanto di bella grotticella passante e vita a volontà Very Happy

Gavno

P.S.: perché cacchio (tranne che per lavoro) dovrei andarmene a rischiare la vita a -110mt, di notte, nel Garda? Shocked
_________________
"Il gav è per il subacqueo come il salvagente per chi non sa nuotare " (COM.TE RAIMONDO BUCHER)
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> L'esperto Risponde Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a pagina 1, 2, 3  Successivo
Pagina 1 di 3

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi Topic in questo forum
Non puoi rispondere ai Topic in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum

Powered by phpBB 2.0.13 © 2001 phpBB Group



www.marescoop.com
The Daily News of the Sea - Il Quotidiano del Mare
Publisher & Editor: Marcello Toja
Web site engine's code is Copyright © 2003 by PHP-Nuke. All Rights Reserved. PHP-Nuke is Free Software released under the GNU/GPL license.
Generazione pagina: 0.225 Secondi. -